Fisica, un premio Nobel mancato per Nicola Cabibbo

"Il premio Nobel per la fisica andava a Nicola Cabibbo."

E' quanto sostiene il presidente dell'Istituto Nazionale di Geofica e Vulcanologia, Enzo Boschi, fisico anch'egli.

"Solo ed esclusivamente a Nicola Cabibbo - ci tiene a sottolineare Boschi - egli infatti, nel 1963 ha infatti aperto il più grande filone della fisica moderna. Cabibbo e' in assoluto uno dei più grandi fisici teorici."

"I tre scienziati giapponesi, Makoto Kobayashi, Toshihide Maskawa e Yoichiro Nambu - continua il presidente - si sono semplicemente limitati a estendere la teoria di Cabibbo; un risultato importante, ma un banale dettaglio se confrontato con quanto aveva fatto Cabibbo."
"Probabilmente - dice Boschi - è la più grande ingiustizia che l’Accademia Svedese delle Scienze abbia mai fatto in tutta la sua storia."

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cultura & Società