(Ivano Bolondi)

"Invito a Valverde", le foto di Ivano Bolondi alle pendici dell'Etna

La Sicilia resta sempre impressa nei cuori, nelle menti, nei ricordi di tutti coloro che la visitano. Un'isola dalle mille contraddizioni e dalle altrettante sfaccettature che lascia un segno indelebile, un solco profondo in grado di regalare emozioni e suggestioni senza soluzione di continuità. Anche Ivano Bolondi, nativo di Montecchio Emilia, in provincia di Reggio Emilia, uno dei più noti maestri della fotografia italiana, non è rimasto indifferente al fascino della terra di Sicilia, in particolare di un piccolo centro alle pendici dell'Etna: Valverde.

Ed è proprio alla cittadina dell'hinterland etneo che è dedicata la mostra di Bolondi "Invito a Valverde" che sarà inaugurata venerdì prossimo alle ore 20  presso la locale sede della galleria Fiaf Le Gru di Corso Vittorio Emanuele 214. La mostra, che rimarrà aperta tutti i lunedì e venerdì sino al 5 marzo dalle ore 20 alle ore 22, sarà presentata  da Giuseppe Fichera, presidente del gruppo fotografico, Santo Mongioì, direttore della galleria, da Enzo Gabriele Leanza, consigliere nazionale FIAF, e dal critico fotografico Pippo Pappalardo. L'interpretazione fotografica dell'autore emiliano ha prodotto immagini che rappresentano ciò che più lo ha colpito del piccolo centro etneo, dal calore giocoso delle bimbe, emozionate e festose, che si preparano alla prima comunione, alle pittoresche case, dai silenzi suggestivi dei luoghi mistici alla femminilità ormai libera dai tabù del passato.

Bolondi, impegnato nel settore fotografico sin dall'ormai lontano 1978, si conferma autore sempre alla ricerca di nuove visioni in grado di rivelare il meraviglioso e il bello in ogni angolo della realtà, con fotografie sorprendenti ed emozionanti.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cultura & Società