SiciliaToday
Paolo Nani al teatro Metropolitan di Catania
Dec 31, 2013 - 1:40:44 PM

Oltre 1000 repliche sui palcoscenici di tutto il mondo, dalla Groenlandia al Cile, dalla Turchia alla Spagna, dalla Norvegia all’Italia. Da oltre ventuno anni lo spettacolo è rappresentato, in maniera ininterrotta, in ogni angolo del globo. Torna a Catania Paolo Nani, artista di fama internazionale, con lo spettacolo “La lettera – Non speaking comedy”, dallo stesso scritto ed interpretato, grazie alla fruttuosa collaborazione avviata negli anni scorsi con il Teatro degli Specchi, diretto da Marco Tringali. L’evento, in programma martedì 7 gennaio alle ore 21 al Teatro Metropolitan, avrà anche un risvolto sociale: gli spettatori potranno, infatti, usufruire di uno sconto sul prezzo del biglietto aderendo al progetto “Copriti il posto”, avviato in collaborazione con la Comunità di Sant'Egidio, e portando coperte o generi alimentari a lunga conservazione da destinare a coloro che vivono in condizioni di disagio. Nani, vero e proprio genio dell’arte mimica, proporrà un semplice ma perfetto meccanismo che continua a stupire, anche dopo averlo visto decine di volte, per la sua capacità di tenere avvinto il pubblico alle sorprendenti trasformazioni che andranno in scena. Il tema de “La Lettera”, liberamente ispirato al libro di Raymond Queneau “Esercizi di Stile”, si ripete per ben quindici volte, ininterrottamente, in altrettante varianti: all'indietro, con sorprese, volgare, senza mani, horror, cinema muto, circo, solo per citarne alcune. Lo spettacolo, nato da un’idea di Paolo Nani e Nullo Facchini con la regia curata da quest’ultimo, rappresenta uno studio, irresistibilmente comico, sullo stile, sulla sorpresa e sul ritmo. Lo spettacolo si è aggiudicato il premio “United Slapstick – The European Comedy Award” a Francoforte ed il premio “Roner SurPris” a Bolzano.