Si chiude la stagione della compagnia Oltre le Camene

La speranza è sempre l'ultima a morire. Quante volte è stata pronunciata questa frase, chissà quante volte è stata sentita. Soprattutto al cospetto delle piccole grandi difficoltà che la vita ogni giorno riserva. Il futuro come possibile appiglio e salvezza per cercare di affrontare al meglio le quotidiane peripezie, in particolare nei momenti di crisi o disagio. La compagnia teatrale "Oltre le Camene" intende dare l'arrivederci al proprio pubblico proprio con un messaggio di speranza attraverso la messinscena della commedia "A spiranza do mugghi tempu", idealmente dedicata alla memoria del suo autore Gianni Calcaterra, venuto a mancare nei mesi scorsi, in programma sabato con doppio spettacolo alle ore 17 e 21 e domenica alle ore 18.30 sul palcoscenico del teatro Don Bosco di Catania. Con la regia di Marcello Marchese, la protagonista dell'ultimo spettacolo in cartellone è una famiglia come tante, composta da persone comuni: l'immancabile nonno, i figli che dopo anni di studio non riescono a trovare una degna sistemazione lavorativa e sono quindi costretti ad allontanarsi dal nido domestico. Ma la "normalità" viene disturbata dall'improvvisa irruzione di un fantasma che rappresenta la buonanima della nonna, tornata indietro dal Paradiso per portare con sé il marito in quanto nel regno dei cieli è in corso un'offerta promozionale: portando con sé quattro anime si evita il passaggio dal Purgatorio. La commedia assume, quindi, dei tratti davvero grotteschi e surreali anche perché la nonna tornata sulla terra ha intenzione di realizzare alcuni desideri del marito rimasti insoddisfatti. Cast composto, oltre che dallo stesso regista Marchese, da Nelly Cardone, Francesco Crimi, Flavia Angioni, Nino Spitaleri, Paola Marchese, Paolo Romano, Gloria Milazzo, Patrizia Calcaterra, Salvo La Rosa, Luigi Spitaleri con la partecipazione di Gianclaudio Calcaterra, Marisa Bonura, Giovanni Calcaterra, Daniele Marchese, Alessandro Marchese, Diego Maita.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cultura & Società