La provincia etnea diventa capitale di giustizia

Il mondo della giustizia civile si prepara per un evento internazionale che verrà ospitato per la prima volta in Italia – a Catania – da giovedì 23 a sabato 25 ottobre. Si tratta della VI Giornata della Giustizia Civile, manifestazione nata per permettere ai cittadini europei una migliore comprensione dei loro diritti e del funzionamento del sistema giudiziario.
Nel quadro dell’iniziativa, che si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana, verrà anche conferito il Premio Europeo per le pratiche innovative in materia d’organizzazione o di procedure giudiziarie civili denominato “Bilancia di Cristallo”. Quest’ultimo, che viene consegnato ogni due anni, questa settimana al Centro fieristico Le Ciminiere di Catania, vedrà per l’occasione la presenza dei ministri Angelino Alfano (Giustizia), Mariastella Gelmini (Istruzione, Università e Ricerca) e Stefania Prestigiacomo (Ambiente).
All’interno della tre-giorni etnea, anche la III riunione plenaria della rete dei tribunali referenti della Cepej, la Commissione europea per l’efficacia della giustizia presieduta dal dott. Fausto De Santis.

Domani, lunedì 20 ottobre, alle ore 11.00, presso la Biblioteca della Corte d’Appello di Catania (Palazzo di Giustizia, 2° piano), la conferenza stampa per spiegare l’importanza di quest’importante evento organizzato dalla Corte d’Appello di Catania, in sinergia con l’Unione Europea e il Consiglio d’Europa.

Alla conferenza stampa – che vedrà la presenza dei presidenti degli Ordini catanesi dei notai, commercialisti, avvocati e consulenti del lavoro – parteciperanno il presidente della Corte d’Appello di Catania Guido Marletta e il presidente della I Sezione civile della Corte d'Appello di Catania, Angelo Giorlando.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Diritto&Diritti