Le nuove norme sul procedimento amministrativo

La legge n. 241 del 1990 sul procedimento amministrativo ha introdotto una serie di importanti novità normative che hanno regolamento, sotto diversi profili, l’azione degli enti pubblici, con particolare riferimento ai rapporti che si instaurano con i cittadini utenti. Successivamente all’approvazione della legge, ed anche in tempi recenti, si sono susseguite numerose modifiche al testo base che disciplina la materia a cui naturalmente sono chiamati a conformarsi istituzioni e pubblici dipendenti.

Edoardo Barusso con il volume “Il nuovo regolamento sul procedimento amministrativo”, edito da Halley Editrice (www.halley.it), ha delineato una funzionale e ragionata guida per adeguare il regolamento sul procedimento amministrativo alle ultime novità normative intervenute in materia. Il volume, dal taglio prettamente pratico, non tralascia però la ricostruzione del quadro normativo e giurisprudenziale essenziale che caratterizza la materia, con particolare riferimento alla potestà regolamentare dell’Ente locale, ai principi disciplinanti il procedimento, alla comunicazione di avvio del procedimento, alla comunicazione di cui all’art. 10-bis Legge n. 241/1990, al ruolo, competenze e responsabilità del responsabile del procedimento, ai termini per la conclusione del procedimento.

Il volume è completato da un’appendice che riporta utili schemi nonché da un CD-ROM allegato che contiene il testo della Legge 241/1990 con le recentissime modifiche e tutti i modelli presenti nel libro: comunicazione di avvio del procedimento amministrativo, comunicazione di proposta di provvedimento negativo, determinazione del dirigente su proposta del responsabile del procedimento i quali possono essere modificati dall’operatore adattandoli alle proprie esigenze.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Diritto&Diritti