Normative ed adempimenti per le manifestazioni a premio

Le attività di marketing sia delle piccole che delle grandi aziende hanno conosciuto negli ultimi decenni un boom esponenziale, divenendo una delle voci più significative dei bilanci delle diverse realtà imprenditoriali. Un mercato sempre più “complicato”, una globalizzazione imperante, consumatori – utenti alla ricerca di prodotti e servizi all’avanguardia sono tutti fattori che hanno contribuito alla crescita di campagne promo – pubblicitarie sempre più penetranti e “vistose”.

Tra le diverse attività messe in campo dalle imprese per accaparrarsi fette di mercato sempre più consistenti rivestono un ruolo di primo piano, senza ombra di dubbio, le manifestazioni a premio, strumenti sia di incentivazione commerciale sia di fidelizzazione della clientela. Chi non ha mai partecipato alla “tradizionale” raccolta punti o ricevuto un gadget nell’ambito di un sorteggio alzi la mano…

E proprio “Manifestazioni a premio” è il titolo del volume proposto da Ipsoa (www.ipsoa.it/catalogo) che analizza ed approfondisce tutti gli aspetti fiscali, contabili e di bilancio relativi ai concorsi ed alle più disparate manifestazioni a premio. Gli autori, Alessandro Ambroso, Alberto Traballi e Mauro Turri, dedicano ampio spazi a profili quali la natura giuridica delle operazioni a premio e la relativa disciplina, gli aspetti legati alla tutela della privacy, la modulistica, la prassi e le istruzioni operative per la compilazione dei modelli, gli oneri fiscali a carico del promotore e del vincitore dei premi, i controlli e le sanzioni.

Il volume è arricchito da un’ampia bibliografia e casistica, da tavole riassuntive e da una scelta ragionata tra le pronunce dell’amministrazione finanziaria. Un prezioso cd –rom, contenente formulari, documenti, modelli, funge da utile supporto alla trattazione.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Diritto&Diritti