Provincia regionale di Caltanissetta, campagna per la sicurezza stradale e la tutela ambientale

Riparte la campagna per la sicurezza stradale e la tutela ambientale promossa dalla Provincia Regionale di concerto con l’Automobile Club di Caltanissetta, che in passato ha visto i due enti collaborare su tali importanti fronti: l’Amministrazione provinciale guidata dal presidente Filippo Collura e l’Ac cittadino presieduto dall’ing. Antonio Turchio hanno infatti già cooperato tramite apposite convenzioni, ed adesso lo rifaranno grazie ad una nuova convenzione triennale il cui schema è stato deliberato dal Consiglio provinciale nei mesi scorsi.

L’Aci, ricordiamo, dispone di una speciale unità mobile per il controllo tecnico del parco veicoli circolanti, controllo (gratuito) che viene di volta in volta effettuato in ciascun comune della provincia secondo un articolato calendario: con la verifica dell’efficienza degli organi meccanici di auto e motoveicoli (freni, avantreno, ruote, impianto di illuminazione, ecc.), il controllo è mirato a contenere anche i rischi di inquinamento a causa di irregolari emissioni di gas di scarico. A conclusione del controllo, il personale del Centro diagnosi mobile dell’Aci provvederà – in caso di regolarità delle emissioni – a consegnare all’utente il “bollino blu” nonché una scheda contenente le risultanze tecniche generali; in caso di riscontrate irregolarità, l’utente sarà invece indirizzato ad una delle officine convenzionate con lo stesso Ac per le opportune regolazioni; le relative spese rimarranno a carico dell’Automobili Club, che s’impegna ad effettuare il servizio con presenze annuali in tutti i comuni della provincia, per un totale complessivo di 200 giorni effettivi all’anno; circa 30 giorni verranno destinati esclusivamente al controllo dei motocicli presso gli istituti secondari superiori dei comuni di Caltanissetta, Campofranco, Gela, Mazzarino, Mussomeli, Niscemi, Riesi e San Cataldo.

La Provincia, come nel passato, interviene nell’iniziativa tramite l’assessorato al territorio e ambiente, la cui dirigente dott.ssa Giulia Cortina ha sottoscritto adesso la nuova convenzione con il presidente dell’Aci ing. Turchio. Per questa nuova campagna triennale la Provincia sosterrà l’onere finanziario di 120 mila euro per ciascun anno

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Diritto&Diritti