Scegliere la forma giuridica di un'attività imprenditoriale

Una scelta non sempre agevole. Sia in fase di avvio di una nuova attività imprenditoriale sia durante la vita di un’azienda. Individuare la forma giuridica maggiormente adeguata alle singole specifiche realtà produttive costituisce compito tanto importante quanto delicato per il raggiungimento degli obiettivi prefissati. Impresa individuale o impresa collettiva? In questo secondo caso, società di persone o di capitali?

“La forma giuridica d’impresa – Guida alla scelta” è il manuale curato da Cinzia De Stefanis ed Antonio Quercia che fornisce fondamentali informazioni e nozioni per consentire agli imprenditori di sciogliere nel miglior modo possibile dubbi ed incertezze che, se poco o male attenzionati, potrebbero produrre deleteri effetti per l’attività economica esercitata. Edita da Sistemi Editoriali – Gruppo Esselibri Simone (www.simone.it), la guida, giunta alla quarta edizione, "disegna" i principali profili della materia che influenzano in maniera determinante le conseguenze di carattere economico, le opzioni relative ai finanziamenti, i rapporti tra i soci, i differenti trattamenti fiscali con le ovvie ripercussioni sui costi aziendali. Inoltre, la veste giuridica può essere variata in conseguenza di operazioni come trasformazioni, fusioni, scorpori.

Con il supporto della legislazione più aggiornata e di un utile formulario che contiene atti costitutivi e statuti,
il manuale si propone come strumento indispensabile per delineare, con competenza e professionalità, i contorni giuridici delle diverse attività imprenditoriali.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Diritto&Diritti