Festa di Sant'Agata, ordinanza di Bianco conferma divieto ai ceri$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
L’ accensione di ceri e il trasporto degli stessi accesi per strada è stato vietato con una ordinanza del sindaco Enzo Bianco per le prossime festività di sant’Agata. "Il provvedimento mira a salvaguardare la pubblica incolumità e a evitare il pericolo di incidenti, per pedoni e autoveicoli, che possano accadere a causa dell'accensione e del passaggio dei ceri", si legge nella nota del Comune.
Catania, ospedale Cannizzaro smentisce notizia su ascensore precipitato$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"Nessun ascensore è precipitato all'ospedale Cannizzaro di Catania, né la scorsa settimana né nei mesi scorsi". Il direttore generale dell'azienda, Angelo Pellicanò, risponde alle critiche del Movimento cinque stelle riferite a due diversi episodi dei giorni scorsi.
Fallimento Wind Jet: arrestato Nino Pulvirenti$
Antonino Pulvirenti, ex presidente della Wind Jet
di Redazione
L'ex presidente del Catania è stato arrestato per "bancarotta fraudolenta" in merito all'operazione sul fallimento della compagnia aerea Wind Jet.
Terrorismo, accolto l'appello: la ricercatrice libica finisce in carcere$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il tribunale del Riesame di Palermo, accogliendo l'appello della Procura, ha disposto la custodia cautelare in carcere per Kadga Shabbi, ricercatrice universitaria libica fermata a dicembre per istigazione a delinquere in materia di reati di terrorismo. Il gip non aveva convalidato il fermo ed aveva rigettato la richiesta di carcere avanzata dai pm, disponendo l'obbligo di dimora. La Procura ha fatto ricorso al tribunale del Riesame che ha accolto l'appello.
Omicidio di Vittoria, fermato un uomo$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Ha reso spontanee dichiarazioni, ammettendo le sue responsabilità, il commerciante di ortofrutta Filippo Assenza, di 56 anni, residente a Londra, fermato ieri dalla Procura di Ragusa con l'accusa di aver ucciso domenica scorsa a Vittoria il vigile del fuoco Giorgio Saillant, di 57 anni. Il movente dell'omicidio sarebbe passionale.
Festa Sant'Agata: messo a punto il regolamento per i cerei$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
E' stato messo a punto per far sì che la partecipazione dei cerei alla Festa si svolga nel rispetto più assoluto della legalità oltre che della tradizione. Il presidente Marano: "Abbiamo voluto dare un segnale di ordine e di trasparenza, condiviso con le associazioni che si occupano della festa e della legalità, oltre che delle stesse candelore. Una scelta voluta e sostenuta con forza dal sindaco di Catania Enzo Bianco e dell'Arcivescovo Metropolita Salvatore Gristina".
Catania, cominciati i lavori per la rimozione del bitume in Cattedrale$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il sagrato della Cattedrale di Catania, in piazza Duomo, aveva attirato molte politiche a causa della colata di asfalto e aveva attirato anche l’attenzione dell’opinione pubblica a livello nazionale. Dopo i severi giudizi di Sgarbi, è intervenuta anche Striscia la Notizia. Monsignor Scionti, intervistato da Stefania Petyx, ha annunciato che i lavori per la rimozione dell’asfalto sarebbero iniziati oggi e non dopo Sant’Agata. Nel frattempo, il sindaco Bianco aveva assicurato una verifica del rifacimento della pavimentazione.
Muos, resta sotto sequestro il radar Usa$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Resta sotto sequestro l'impianto di comunicazioni satellitare militare Usa Muos realizzato nella riserva del Sughereto di Niscemi. E' l'effetto della decisione della Cassazione che ha rigettato il ricorso dell'avvocatura dello Stato per conto del ministero della Difesa.
Catania, il 2015 della squadra mobile e dell'anticrimine$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
655 arresti, 7 latitanti catturati e 578 denunce in stato di libertà sono i numeri del bilancio 2015 dell’attività della Squadra Mobile di Catania. Diverse le operazioni portate a termine: a gennaio “Final Blow”, l’operazone con la quale sono state arrestate 27 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere di stampo mafioso (cosca Cursoti Milanesi), per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, tentato omicidio e reati in materia di armi.
Gela, dipendenti Eni sul piede di guerra$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Al quinto giorno di blocchi stradali alle porte di Gela contro la chiusura della raffineria dell'Eni e con la rabbia dei lavoratori che monta in mancanza di risposte, Cgil, Cisl e Uil si mostrano preoccupati perché "non si fidano di incontri ministeriali dedicati solo all'ottenimento di aiuti di Stato, riferiti alla cassa integrazione in deroga". Lo scrivono in una nota nella quale ribadiscono il loro "no alle elemosine" ammonendo che "nessuno vada a Roma con il piattino e il cappello in mano".
Advertisement
Advertisement