Sicilia, maltempo diffuso e disagi sulla A19$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Tre incidenti stradali a causa della pioggia questo pomeriggio sull'autostrada Palermo-Catania. Il primo si è verificato all'altezza di Villabate, nel tratto dove la carreggiata è ristretta per lavori. Qui una Peugeot è finita sotto un tir. Nessun problema per il conducente dell'auto che è uscito illeso dalla vettura, ma il traffico si è notevolmente rallentato e si sono formate code di circa 4 chilometri fino a Bagheria.
Messina, oltre 350 mila persone per ricordare le vittime antimafia$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Oltre 350 mila persone nelle piazze stanno ricordando le vittime innocenti delle mafie in tutta Italia, più di 30 mila solo a Messina per l'iniziativa nazionale. Sono i numeri forniti da Libera sulla manifestazione per la XXI Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti della mafia. «Ci sono iniziative in oltre duemila luoghi: scuole, fabbriche carceri, parrocchie di tutto il paese», sottolineano gli organizzatori.
Catania, la Bibbia del Cavallini in mostra$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
La preziosa e rara Bibbia attribuita a Pietro Cavallini torna ad essere visibile al pubblico: sarà esposta, sabato 19 marzo, nella sala Vaccarini delle biblioteche Civica e Ursino Recupero, dove è custodita. L'iniziativa rientra nell'ambito della tappa catanese del 'Cortile dei Gentili' che sarà arricchito con incontri con il cardinale Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio della Cultura.
Bianco, continua l'offesiva contro gli ambulanti abusivi$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Continua senza sosta l'attività di contrasto all'abusivismo commerciale da parte dei vigili urbani di Catania secondo quanto disposto dal sindaco Enzo Bianco. Una serie di operazioni di polizia annonaria commerciale sono state dirette dal responsabile del reparto, Commissario Capo Francesco Caccamo su disposizioni del comandante Pietro Belfiore e del vice comandante Stefano Sorbino.
Palermo, 16enne persuasa a prostituirsi: arrestato il fidanzato$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
A sedici anni aveva iniziato a fare la prostituta in un appartamento, per comprarsi vestiti e cellulari, ma dopo qualche tempo, stanca di vendere il suo corpo, ha raccontato tutto alla madre che si è subito rivolta alla Polizia per denunciare l'uomo che gestiva gli appuntamenti della ragazzina. Oggi l'uomo è stato arrestato dagli agenti della Squadra Mobile di Palermo, diretta da Rodolfo Ruperti.
Catania, sgominata tratta di nigeriane $
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Giovani donne nigeriane, anche minorenni, reclutate nel loro Paese e sottoposte a un rito 'Ju Ju' dopo avere ricevuto i soldi per il viaggio in Italia su gommoni della 'speranza' salpati dalla Libia, costrette a prostituirsi per fare fronte al debito contratto. A gestire il traffico umano, secondo la Procura di Catania, sei loro connazionali, nei cui confronti la polizia di Stato ha eseguito un provvedimento di fermo.
Blitz antidroga a Catania: gestivano spaccio a San Cristofo$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Avrebbero spacciato a Catania marijuana e cocaina fatta arrivare dalla Calabria. Queste le accuse nei confronti di nove persone arrestate stamane a Catania dalla Polizia di Stato durante una operazione denominata «Family». Le piazze di spaccio della droga erano i quartieri San Cristoforo e Zia Lisa e l'associazione avrebbe avuto il suo fulcro nel nucleo familiare di Andrea Cambria, di 50 anni, e dai figli Mario Carmelo, di 30, e Sebastiano, di 25, tra gli arrestati.
Caso Loris, fissato il processo l'11 Maggio$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Udienza lampo, davanti al Gup di Ragusa Andrea Reale, del processo, col rito abbreviato condizionato, a Veronica Panarello, la donna accusata dell'omicidio premeditato del figlio, Loris, di 8 anni, e dell'occultamento del cadavere nel canalone di Contrada Mulino Vecchio a Santa Croce Camerina. Il giudice ha fissato entro il prossimo 20 aprile il termine per il deposito della perizia psichiatrica sull'imputata e aggiornato l'udienza al prossimo 11 maggio.
Palermo, coppia Rom compra e schiavizza bambina$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Dopo averla comprata da una famiglia kosovara, una coppia di rom avrebbe costretto una bambina di 12 anni a fare le pulizie, senza mai uscire da casa, seviziandola con una mazza e a calci e pugni. La ragazzina sarebbe anche stata violentata dal fratellastro e dal patrigno, che le legavano mani e piedi. Dopo le paure iniziali, la vittima ha raccontato tutto ai militari e si è poi costituita parte civile con l'assistenza dell'avvocato Monica Genovese.
Tecnis, revocata dichiarazione interdittiva antimafia $
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Su richiesta dell'amministratore giudiziario, professore Saverio Ruperto, il prefetto di Catania, Maria Guia Federico, ha revocato la dichiarazione interdittiva antimafia relativa a Tecnis Spa, Cogip Holding Spa e Artemis Spa. I provvedimenti risalivano allo scorso novembre.
Advertisement
Advertisement