Messina, scoppia bombola in casa: morte due persone$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Due persone sono morte a Messina in nell'incendio divampato a causa dell'esplosione di una bombola di gas. E' successo in via San Filippo, nel rione Villaggio Santo della città siciliana. Le vittime - Gaetana Cucinotta, 94 anni, e Antonino Currò, 53 anni - sono zia e nipote. I cadaveri sono stati ritrovati carbonizzati.
Mattarella a Caltanissetta per ricordare Saetta e Livatino$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella oggi a Caltanissetta ha partecipato alla commemorazione dei magistrati Antonino Saetta e Rosario Livatino, uccisi dalla mafia rispettivamente il 25 settembre 1988 ed il 21 settembre del 1990. La cerimonia si è svolta nell'Aula magna del Palazzo di Giustizia, dove è stata scoperta una parete nel corridoio d'ingresso sulla quale sono state tracciate le frasi pronunciate da alcune vittime di mafia.
AciCatena, 80enne investita e uccisa sulle strisce $
Web
di Carlo Galati (Twitter: @carlogalati)
Una donna di 80 anni, Sebastiana Salemi, è morta ad Aci Catena (Catania) travolta da un furgone Citroen 'Bingo' con alla guida un uomo di 55 mentre attraversava la strada per buttare l'immondizia in un cassonetto. E' accaduto intorno alle 8 di stamane nei pressi dell'incrocio tra le vie delle Olimpiadi e Sicilia, nel centro del paese. Agli agenti della polizia l'uomo ha detto di essere stato abbagliato dal sole e di non aver visto la donna. La Procura della Repubblica ha aperto un'inchiesta.
Catania, arrestati tre giovani per spaccio$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
I Carabinieri del Nucleo Operativo di Catania Piazza Dante, durante un servizio antidroga nel popolare quartiere San Cristoforo, in due diverse circostanze hanno arrestato in flagranza per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti 3 giovani.
Arrestato affiliato al clan Nardo$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Nelle prime ore di stamane i carabinieri i Catania hanno catturato a Villasmundo, frazione di Melilli, il latitante Nunzio Giuseppe Montagno Bozzone di 49 anni, sfuggito alla cattura nel maggio scorso dopo una condanna ad otto anni ed otto mesi per associazione mafiosa e traffico di droga. L'uomo si nascondeva nell'abitazione di famiglia. L'arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Bicocca, a Catania.
Maxi sequestro di droga e armi nelle campagne di Belpasso$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Blitz dei Carabinieri della Compagnia Carabinieri di Paternò nelle campagne di Belpasso. La preziosa attività info-investigativa svolta dai militari della locale Stazione, che da alcuni giorni avevano individuato il sito, ha consentito ieri pomeriggio l’arresto di sei persone ed il sequestro di mezza tonnellata di droga (500 piante di canapa indiana), un fucile semiautomatico marca Franchi cal.12, detenuto illegalmente.
Maxi sequestro di droga e armi nelle campagne di Belpasso$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Blitz dei Carabinieri della Compagnia Carabinieri di Paternò nelle campagne di Belpasso. La preziosa attività info-investigativa svolta dai militari della locale Stazione, che da alcuni giorni avevano individuato il sito, ha consentito ieri pomeriggio l’arresto di sei persone ed il sequestro di mezza tonnellata di droga (500 piante di canapa indiana), un fucile semiautomatico marca Franchi cal.12, detenuto illegalmente.
Catania, bisca clandestina scoperta in pieno centro$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Nessuno si sarebbe mai aspettato che nella centralissima via Etnea si potesse “nascondere” una sala da gioco completamente abusiva, così come scoperto dal personale della Squadra Amministrativa della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale. Nell’ambito dei controlli disposti dal Questore di Catania dott. Marcello Cardona volti a contrastare il gioco d’azzardo nei giorni scorsi il personale della Squadra ha effettuato un accertamento.
Scomparsa Maiorana, si scava ancora a Carini$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Nuovo capitolo su Antonio e Stefano Maiorana, padre e figlio, imprenditori scomparsi il 3 agosto 2007. Gli uomini del soccorso alpino stanno scavando in un terreno di Carini in provincia di Palermo in un pozzo profondo 30 metri per rimuovere massi e detriti dal fondo. La richiesta dell’intervento è della procura di Palermo che ormai da mesi nel territorio di Carini sta coordinando le ricerche dei corpi dei due uomini.
Siracusa, arrestati due uomini presunti assassini di un 93enne$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Svolta nelle indagini sul ritrovamento, ieri, nella sua abitazione di Priolo del cadavere del 93enne Sebastiano Liottasio, con profonde ferite alla testa. La polizia di Stato ha fermato i due presunti autori dell'omicidio che sarebbe avvenuto per rapina. Il provvedimento della Procura di Siracusa è stato eseguito dalla squadra mobile. A scoprire il corpo erano stati alcuni familiari che hanno avvertito il 113.
Advertisement
Advertisement