Sbarchi in Sicilia: Crocetta
Web
di Carlo Galati (Twitter: @carlogalati)
"Gli sbarchi dei migranti hanno un effetto psicologico negativo sui turisti. Ad ogni sbarco, seppure questo non abbia alcuna incidenza vera sulla vita dell'isola, il giorno stesso arrivano centinaia di disdette. In luoghi dove si preannunciava il pieno, c'è calo di presenze. Questo deve essere risarcito", così il presidente regionale siciliano Rosario Crocetta.
Ars: tetto agli stipendi a 240mila euro$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Il Consiglio di Presidenza dell'Ars, presieduto da Giovanni Ardizzone, ha fissato a 240 mila euro lordi il tetto degli stipendi del personale del Parlamento siciliano, dando mandato alla rappresentanza permanente per i problemi del personale di procedere alle trattative con le organizzazioni sindacali.
Tar Catania, chiusura diventa ufficiale$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Adesso è ufficiale, con l’articolo 18 del Decreto legge 24 giugno 2014 n. 90 “Misure urgenti per la semplificazione e la trasparenza amministrativa e per l’efficienza degli uffici giudiziari”, viene soppressa ufficialmente la sezione distaccata di Catania del Tar Sicilia. Il Dl è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale e sarà operativo dal prossimo primo ottobre.
Bagheria, piromane arrestato in flagrante $
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Un settantenne è stato arrestato dai carabinieri di Bagheria, nei pressi di Palermo, mentre appiccava il fuoco a sterpaglie in un terreno incolto da dove le fiamme si sono poi estese dando vita a un incendio di vaste dimensioni che, sospinto dallo scirocco, è giunto a lambire l'autostrada A19 Palermo-Catania. L'episodio risale a lunedì ma solo oggi i carabinieri ne hanno dato notizia.
Paternò, ucciso ex ergastolano. Ferita la moglie$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Un ex ergastolano Salvatore Leanza, di 55 anni, in libertà vigilata, è stato ucciso in un agguato di mafia avvenuto a Paternò, nel catanese. L'uomo era a bordo della propria auto guidata dalla moglie quando alcuni sicari hanno sparato colpi di pistola. La donna è rimasta ferita, ma non è grave. Leanza era stato condannato all'ergastolo per omicidio ed era ritenuto un elemento del clan Alleruzzo-Assinnato ed era stato scarcerato nel marzo 2013. Indagano i carabinieri.
Catania, il Sap denuncia:
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
«Cinque poliziotti in servizio a Catania sono risultati positivi al test di Mantoux che attesta la presenza di infezione tubercolare e quindi di Tbc: tutto questo perché il ministero dell'Interno e il dipartimento della Pubblica sicurezza hanno tenuto nascosto, per circa venti giorni, il fatto che durante uno degli sbarchi di immigrati avvenuto i primi di giugno è stata riscontrata la presenza di infezione Tbc in uno degli stranieri». È quanto denuncia il Sap, sindacato autonomo di Polizia, che sta valutando «azioni giudiziarie a tutela del personale in divisa e dei propri iscritti».
Mare nostrum: in salvo 850 migranti$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Oltre 850 migranti sono stati soccorsi nel corso della giornata nel canale di Sicilia dalle navi della Marina Militare e della Guardia Costiera che partecipano alla missione Mare Nostrum. Nave Dattilo, della Guardia Costiera, ha da poco completato il trasbordo di 416 migranti che erano su un barcone mentre le navi della Marina, Grecale e Orione, hanno soccorso due imbarcazioni avvistate dagli elicotteri.
Catania, incidente alla Z.I.: un morto$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un 75enne, Rosario Vinciguerra, è morto in un incidente stradale nella zona industriale di Catania. L'uomo era alla guida di una Fiat Uno rimasta coinvolta in uno scontro con un camion Iveco e una Fiat Panda. Soccorso è stato condotto con un elicottero del 118 all'ospedale Cannizzaro, e poi è stato trasferito in ambulanza al Garibaldi, ma è deceduto.
Immigrazione, nuova tragedia nel Canale di Sicilia: 30 vittime$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Nuova tragedia nel Canale di Sicilia. Una trentina di migranti sono morti, forse per asfissia, in un barcone che è stato soccorso in nottata da una nave della Marina militare. Secondo quanto si è appreso, l'imbarcazione era carica di oltre 600 migranti. Quando la nave Grecale l'ha raggiunta, per alcune decine di loro non c'era più niente da fare. Stipati in una parte angusta del barcone, sono morti molto probabilmente per asfissia.
Strage di migranti a Lampedusa: nove arresti$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Le Squadre Mobili di Palermo e Agrigento hanno eseguito 9 decreti di fermo e 5 informazioni di garanzia nelle province di Agrigento, Catania, Milano, Roma e Torino nell’ambito dell’inchiesta sulla strage di Lampedusa del 3 ottobre del 2013. In quell’occasione morirono 366 migranti.

 |  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395

Advertisement
Advertisement