Catania, tunisino con coltello semina il panico$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Un cittadino tunisino è stato arrestato dalla polizia a Catania per rapina aggravata e resistenza e violenza a pubblico ufficiale. In manette è finito Sami Bouchoucha, di 30 anni. L'uomo, in via Ciancio, armato di coltello, stava seminando il panico tra i passanti. Aveva puntato l'arma contro un passante per derubarlo, e al suo rifiuto per minacciarlo aveva estratto un tubo in metallo da una borsa a tracolla.
Mafia, arrestati i killer dell'omicidio di Partanna$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Polizia e Carabinieri di Palermo e Trapani hanno dato esecuzione questa mattina a un provvedimento di fermo per il reato di omicidio aggravato dal metodo mafioso nei confronti di Nicolò Nicolosi, 44 anni, originario di Calatafimi (Trapani) e Attilio Fogazza, 44 anni originario di Salemi (Trapani). Entrambi sono ritenuti responsabili dell'omicidio di Salvatore Lombardo, pregiudicato ucciso a Partanna (Trapani) il 21 maggio 2009 con alcuni colpi di fucile calibro 12.
Un anno dall'omicidio di Loris: la lettera della madre Veronica$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Proprio dove lei stessa, Veronica Panarello, ha detto di avere gettato il corpo del figlio Loris, è spuntato il suo messaggio, assieme a quello di suo padre "nonno Ciccio". Questi alcuni stralci della lettera: "Sono passati 12 lunghi interminabili, la tua mancanza si fa ogni giorno più atroce, non vivo più da quel maledetto 29 novembre. Ti amo di un bene infinito: la tua mamma!".
S'inclina un pilone sulla Palermo-Sciacca: tratto comunque agibile$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Un pilastro che sorregge il viadotto Traversa 2 della strada a scorrimento veloce Palermo-Sciacca nella zona di San Giuseppe Jato si è inclinato. I tecnici hanno deciso di chiudere la strada dal chilometro 23 al chilometro 28 per alcune ore. Ma dopo i controlli dei tecnici, il tratto di strada è stato riaperto.
Palermo, c'è la fila allo sportello ma l'impiegato gioca al solitario$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Era andato a Palermo alla delegazione comunale per chiedere il pass della Ztl. Ma mentre Marco Barone era in coda come tanti altri cittadini, in attesa che arrivasse il suo turno ha notato un dipendente comunale che al computer giocava al solitario. Ha scattato una foto e l'ha postata nel suo profilo Facebook. L'immagine è stata condivisa da tanti utenti ed è stata notata anche dagli amministratori comunali. E' stata avviata una procedura disciplinari nei confronti dell'impiegato.
Tragedia a Palermo, un masso travolge un'anziana in casa$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Tragedia questa notte a Mondello. Un'anziana, Ornella Paltrinieri, 88 anni, è morta dopo che un grosso masso si è staccato dalla montagna, travolgendo la sua villetta in via Calpurnio 32. Sul posto polizia, carabinieri e vigili del fuoco. Secondo quanto ricostruito dalle autorità, la tragedia sarebbe avvenuta nella notte. Il masso, grande quanto un Tir, ha colpito una delle tante villetta a schiera a due piani che ci sono nella zona, travolgendo letteralmente l'abitazione e sfondando una delle parete.
Catania, dal 30 Novembre via i cassonetti$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Dal 30 novembre 2015 parte il primo dei tre step delle zone a gestione diretta della Città di Catania, per il nuovo modello di Raccolta Differenziata. La prima fase coinvolgerà la zona compresa nel quadrilatero tra viale Odorico da Pordenone e viale Raffaello Sanzio e tra via Caronda e viale Vittorio Veneto. “Questo è un cambiamento storico per la nostra città – dichiara Enzo Bianco, Sindaco di Catania – Finalmente scompariranno i cassonetti per la raccolta dei rifiuti e partirà una vera e propria rivoluzione".
Catania, sequestrarti 7 kg di droga a casa di un incensurato$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Senza soluzione di continuità l’opera di contrasto alla criminalità organizzata del capoluogo etneo da parte dell’Arma che, ieri sera, è riuscita ad assestare un altro duro colpo al fiorente mercato della droga. Sul campo i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Piazza Dante che, dopo alcuni giorni di indagini ed appostamenti, hanno fatto irruzione in un’abitazione di via Ginestre, nel popoloso quartiere di Picanello, dove, in casa di un 38enne, con la fedina penale immacolata, sono stati scovati e sequestrati circa 7 chili di droga
Catania, rubati cavi di rame: blackout in parti della città$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
La notte scorsa sono stati rubati 150 metri lineari di cavo elettrico di rame che alimentava il sistema di illuminazione pubblica di via Porto Ulisse a Catania. A causa del furto sono stati spenti 25 corpi illuminanti a led creando disagi agli abitanti della zona. Il sindaco Enzo Bianco, sentito l’assessore Luigi Bosco, ha incaricato gli uffici della direzione Manutenzione di «provvedere immediatamente alla sostituzione dei cavi rubati con quelli in alluminio e alla revisione dell’impianto elettrico nel tratto interessato».
Belpasso, sgominata la banda del pizzo$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
I carabinieri di Catania hanno arrestato otto persone accusate, a vario titolo, di estorsione in concorso aggravata dall'aver agito avvalendosi delle condizioni previste dall'associazione mafiosa. Il provvedimento scaturisce da indagini avviate nei mesi scorsi dalle quali è emerso che un imprenditore edile di Belpasso pagava una tangente di mille euro al mese al gruppo mafioso della zona che è collegato alla 'famiglia' Santapaola-Ercolano.
Advertisement
Advertisement