Neonato muore dopo vaccino, procura Ragusa apre inchiesta$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
La Procura di Ragusa ha aperto un'inchiesta sulla morte di un neonato di due mesi, il 29 giugno scorso, nell'ospedale del capoluogo ibleo dove era stato ricoverato dopo la somministrazione di un vaccino obbligatorio. In seguito alla denuncia dei genitori sono state avviate le indagini dei carabinieri, coordinati dal sostituto procuratore Valentina Botti.
Dia Catania: sequestrati a narcotrafficante beni per 700 mila euro$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
La Direzione investigativa antimafia di Catania ha confiscato beni mobili e immobili riconducibili a Graziano Nocita, arrestato nell'ambito dell'operazione di polizia "Pac Man" con l'accusa di essere a capo di una banda di narcotrafficanti che operava tra Augusta, Priolo Gargallo, Lentini e Carlentini, con diramazioni nel centro e nel nord Italia.
Treni in Sicilia e ritardi: la denuncia dei pendolari$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il comitato pendolari siciliani denuncia disservizi e ritardi sulla linea ferroviaria Messina - Catania - Siracusa. «Alla luce della firma dell'intesa tra la Regione Sicilia e Trenitalia per la gestione del trasporto ferroviario - dice una nota - facciamo presente che spesso capitano degli imprevisti tecnici sulla linea ferrata gestita da Rete Ferroviaria Italiana che procurano gravi disagi ed enormi disservizi all'utenza che si sposta da Messina, passando per Catania sino ad arrivare a Siracusa.
Paura sul volo Palermo - Parigi: sonna cerca di aprire il portellone$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Una donna francese di 35 anni ha tentato di aprire il portellone dell'aereo durante un volo partito da Palermo per Parigi. E' successo il 15 giugno su un aereo della Easyjet, ma la notizia è stata diffusa solo nelle ultime ore. La donna è stata bloccata da uno steward e da un agente che era tra i passeggeri. Il volo è stato dirottato a Lione, dove la 35enne è stata presa in carico dai sanitari che l'hanno trasportata in ospedale per un Tso.
Sicilia, Unesco annuncia:
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
"L'architettura arabo-normanna della Sicilia tra qualche giorno sarà dichiarata Patrimonio dell'Umanità Unesco". Lo ha detto a Expo l'ex ambasciatore dell'Unesco e delegato permanente di Malta, Raymond Bondin, a margine della conferenza stampa 'Island tourism: Sicily Unesco mediterranean diet'.
Festa di Sant'Agata: nasce il comitato per i festeggiamenti$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
“E' il momento di segnare un salto di qualità nell'organizzazione di una festa che è molto sentita da tutti i Catanesi e tra le più grandi della Cristianità. Tutto si svolgerà nel pieno rispetto dei valori della nostra grande tradizione e puntando a dare più ordine ed innovazione alla Festa”. Così il sindaco Enzo Bianco e l'arcivescovo Salvatore Gristina, hanno presentato nel Palazzo degli Elefanti il nuovo Comitato, da loro stessi costituito, per i festeggiamenti della patrona Sant'Agata.
Lutto per il Presidente Mattarella: morta la sorella Caterina$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
È morta a Trapani la sorella maggiore del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, Caterina, 81 anni, colpita da ictus, domenica, mentre era in vacanza e poi ricoverata in gravissime condizioni nella Rianimazione dell'ospedale Sant'Antonio Abate. Ieri il Capo dello Stato era andato in ospedale a farle visita.
Il procuratore Salvi: "Pulvirenti ha ammesso di aver comprato le partite"$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il procuratore Giovanni Salvi ha infatti riferito che, nel corso di un lungo interrogatorio, l’ex presidente del Catania ha ammesso di aver comprato le cinque partite oggetto dell’inchiesta, a partite da Varese-Catania, pagando centomila euro per ogni match. Ritrattata dunque la posizione resa nota martedì 23 dopo la custodia cautelare, quando attraverso il proprio legale Avv. Grasso si era dichiarato estraneo ai fatti contestati e convinto di dimostrare la propria innocenza.
Caos Catania: Cosentino si dichiara estraneo alle combine e si dimette$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Nell’ambito degli interrogatori di garanzia relativi all’operazione “I treni del gol” della procura di Catania, stamattina sono stati convocati al Tribunale di Catania tre indagati: Antonino Pulvirenti, Pablo Cosentino e Gianluca Impellizzeri. Cosentino ha dichiarato al gip di essere estraneo alle combine e di non sapere nulla rispetto a quanto è emerso dal lavoro della procura: “se lo avessi fatto sarei stato un folle, se lo ha fatto Pulvirenti è un folle lui”.
Catania, rapina al lungomare: tre arresti a Librino$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Nel corso della notte la polizia di Catania ha fermato tre pregiudicati dopo una segnalazione anonima relativa a un tentativo di rapina appena avvenuto sul lungomare, ai danni di un passante. Tre giovani armati e con il volto coperto erano fuggiti a bordo di una Fiat Panda di colore rosso in direzione Ognina.
Advertisement
Advertisement