Morso da una vipera mentre raccoglie asparagi: uomo ricoverato in gravi condizioni$
Web
di Redazione
Un uomo è ricoverato in gravi condizioni nell'ospedale Civico di Palermo dopo essere stato morso da una vipera mentre stava raccogliendo asparagi. Rosario Li Causi, 64 anni, stava trascorrendo la domenica in campagna raccogliendo asparagi ai bordi della Palermo-Sciacca, all'altezza del bivio per Corleone, quando è stato morso ad una mano da una vipera. L'uomo ha cercato di salire sulla sua auto e di raggiungere l'ospedale più vicino ma durante il tragitto si è sentito male schiantandosi con la sua auto.
Lavori dal 12 al 20 Marzo sulla pista dell'aeroporto di Catania$
Web
di Redazione
Disagi potrebbero verificarsi dalla prossima settimana all'aeroporto di Catania dove, da martedì 12 a mercoledì 20 marzo, saranno eseguiti lavori urgenti in pista, nell'area laterale di movimento. Sono interventi necessari per garantire la massima sicurezza del rullaggio degli aeromobili in vista del notevole incremento del traffico aereo atteso per la stagione estiva, che prende il via il 31 marzo. Nel periodo interessato dai lavori, i movimenti in arrivo saranno ridotti e questo avrà inevitabili conseguenze sul traffico aereo.
Rubano auto ad un paziente e chiedono il pizzo per restituirla$
Web
di Redazione
I carabinieri di Catania hanno arrestato que 40enni e un 17enne per estorsione. La vittima, una donna proveniente da una delle province dell’isola, accompagnata da un’amica si è recata ieri pomeriggio all’ospedale Garibaldi Centro per delle visite mediche programmate.
Europee, Sicilia-Sardegna: Berlusconi candidato $
Web
di Redazione
Fuori Giovanni La Via, eurodeputato transitato in Fi dopo la militanza in Ncd, via libera invece per Giuseppe Milazzo, capogruppo Fi all'Assemblea siciliana, per Saverio Romano, leader dei popolari, e per Salvatore Cicu, parlamentare forzista uscente. E' quanto stabilito dal leader di Fi, Silvio Berlusconi, anche lui candidato, in un vertice che si è tenuto ad Arcore con Gianfranco Miccichè, chiudendo l'elenco delle liste per le prossime elezioni europee nel collegio Sicilia-Sardegna.
Invita il compagno alla festa di compleanno e poi lo accoltella alla gola$
Web
di Redazione
Durante la sua festa di compleanno, sembra a base di alcolici e stupefacenti, ieri sera a Vizzini un ventenne ha sferrato un colpo di coltello al collo di uno dei suoi invitati, un ragazzo di 14 anni, procurandogli una ferita di 15 centimetri. La vittima se l'è cavata con 40 punti di sutura. L'aggressore, Samuele Monterosso, è stato arrestato dopo la fuga, nei pressi dell'abitazione di un conoscente. Il ventenne ha preso un coltello dalla cucina, ha afferrato l'ospite per i capelli e l'ha colpito.
Scontro frontale sulla A18, muore un 70enne$
Web
di Redazione
Incidente mortale sull’autostrada A18, subito dopo il casello di Giarre, in direzione Catania, che ha coinvolto due auto. Un settantenne ha perso la vita e i tre nipotini che erano a bordo con lui sono feriti, uno gravemente. L’anziano era alla guida di una Fiat 600, accanto a lui la moglie.
Agrigento, operazione antimafia: 30 arresti$
Web
di Redazione
La Dia sta eseguendo, ad Agrigento ed in altre Province della penisola (Palermo, Trapani, Catania, Ragusa, Vibo Valentia e Parma), un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dalla Dda di Palermo, nei confronti di 32 persone accusate, tra l'altro, di associazione mafiosa, associazione per delinquere finalizzata al traffico ed allo spaccio di stupefacenti, aggravata dal metodo mafioso, detenzione abusiva di armi, sequestro di persona a scopo di estorsione aggravato e danneggiamento.
Caltanissetta, sequestrati beni ad imprenditore vicino al clan Rinzivillo$
Web
di Redazione
La Dia di Caltanissetta ha eseguito un sequestro di beni nei confronti di Rosario Marchese, 31 anni, originario di Caltagirone (Catania) e residente in provincia di Brescia, dove, attualmente, è sottoposto alla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno. Marchese è ritenuto dagli inquirenti “soggetto contiguo al clan mafioso Rinzivillo di Gela (Cl), operante sia a Roma sia in tutto il territorio nazionale”.
Catania, rapinano Poste: arrestati col bottino in mano$
Web
di Redazione
Tre giovani sono stati arrestati dai carabinieri subito dopo una rapina nell'ufficio postale di Motta Sant'Anastasia, nel Catanese. I militari li hanno sorpresi mentre si spartivano il bottino: 615 euro. Sono Carmelo Gullotta, di 18 anni, Biagio Di Grazia, di 20 ed Ivan Musumeci, di 21. Erano giunti in sella ad uno scooter: mentre uno di loro faceva da palo, gli altri due, pistole in pugno ed indossando passamontagna, avevano fatto irruzione nell'ufficio postale, si erano impossessati del denaro ed erano fuggiti. I carabinieri li hanno bloccati in un garage con i soldi i mano, mentre si spartivano il bottino.
Cinque arresti a Messina per traffico di stupefacenti $
Web
di Redazione
La Guardia di Finanza ha arrestato cinque persone in flagranza di reato a Messina per traffico di sostanze stupefacenti e sequestrato oltre 5 kg di marijuana. I finanzieri, nel corso di alcune perquisizioni domiciliari, hanno hanno fatto irruzione in un'abitazione del quartiere Giostra scoprendo la sostanza stupefacente.
Advertisement
Advertisement