Uccide fratello con colpo di fucile: dramma a Barcellona P.d.g.$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Un 28enne di Barcellona Pozzo di Gotto (Messina), Alessandro Crisafulli, al culmine di una lite ha ucciso, a colpi di fucile, il fratello Roberto, 32 anni. Sembra che tra i due vi fossero di frequente dei contrasti. La vittima è morta sul colpo. Il 28enne è stato fermato dai carabinieri.
Etna, continua attività stromboliana$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Continua sull'Etna l'attività stromboliana che ha caratterizzato gli ultimi giorni del vulcano ed aumentano anche il tremore e i boati, uditi dalla cittadinanza dei centri etnei. L'attività eruttiva è iniziata due giorni fa e il Nuovo Cratere di Sud Est è tornato a dare spettacolo con esplosioni e con l'emissione da una fessura di una colata lavica che ha percorso già qualche chilometro all'interno della desertica Valle del Bove.
Incidente sulla Catania-Paternò, muore scooterista $
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Incidente mortale sulla strada statale 121 che collega Catania a Paternò. Uno scooterista di 50 anni ha perso la vita all'altezza dello svincolo di Misterbianco. L'uomo viaggiava a bordo di uno scooter di grossa cilindrata in direzione del capoluogo etneo. Sul posto per i rilievi i vigili urbani di Motta. Il traffico lungo la Statale 121 è bloccato: la strada è percorribile in un'unica corsia in direzione Catania.
Salvini in Sicilia, tra lancio di uova e applausi$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Nuove contestazioni contro Matteo Salvini, impegnato in un tour elettorale in Sicilia. Dopo che ieri in serata non è riuscito a tenere un comizio a Marsala, oggi è stato colpito da un lancio di uova e pomodori. "Salvini come Renzi, basta passerelle e chiacchiere" è lo striscione con il quale una cinquantina di persone hanno contesto il leader della Lega Nord Matteo Salvini a Villabate, centro alle porte di Palermo, per un comizio elettorale.
Etna, nuova eruzione dal cratere di Sud/Est$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
L'Etna di nuovo in eruzione. Una lunga colonna di fumo rossastro è stata ben visibile, questa mattina per circa 20 minuti, sulla sommità del vulcano. Da ieri, il nuovo Cratere di sud est è tornato a dare spettacolo con esplosioni e con l’emissione da una fessura di una piccola colata lavica che si dirige verso la desertica Valle del Bove. La colata lavica è scarsamente alimentata e si trova ancora sulla zone sommitali dell’Etna, lontana da strutture turistiche e abitazioni. L’eruzione è seguita costantemente dagli studiosi dell’Ingv.
Bandiere Blu, la Sicilia si aggiudica cinque riconoscimenti$
Web
di Carlo Galati (Twitter: @carlogalati)
La Sicilia dice addio a due Bandiere blu, ma ne conquista una. Nella classifica nazionale delle spiagge migliori, stilata dalla Fondazione danese di educazione ambientale secondo criteri di qualità delle acque, gestione e programmazione ambientale, servizi e sicurezza, Marina di Ragusa e il lido Signorino di Marsala, premiati lo scorso anno, perdono il riconoscimento, mentre la spiaggia di Tusa entra nell’elenco delle 280 migliori d'Italia.
Immigrati siciliani truffavano fisco tedesco: arrestati$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
La kriminal polizei tedesca, i carabinieri di Gela e la polizia olandese stanno eseguendo complessivamente dieci mandati internazionali di arresto. I provvedimenti rientrano nell’ambito di un’operazione anticrimine internazionale, denominata in codice ‘Ferro’. I destinatari dei provvedimenti sono accusati di fare parte di una vasta organizzazione malavitosa, composta prevalentemente da emigrati siciliani, che in pochi anni sarebbe riuscita a truffare 17 milioni di euro al fisco tedesco attraverso società di comodo.
Messina, arresti per compravendita bambino di otto anni$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
I carabinieri hanno eseguito stamani nel Messinese tre ordinanze di custodia cautelare ai domiciliari e sette misure di obbligo di dimora nel comune di residenza nei confronti di altrettante persone accusate, a vario titolo, di riduzione in schiavitù, false attestazioni a pubblico ufficiale sulla identità personale, falsità materiale commessa da pubblico ufficiale in atti pubblici, supposizione di stato di un fanciullo, millantato credito e violenza privata con l'aggravante del metodo mafioso.
Catania, arrestata baby gang che rapinava studenti$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
I componenti di una baby gang l'inverno scorso nel Giardino Bellini, a Catania, malmenarono due giovani studenti e rapinarono loro un telefono cellulare. Grazie alle descrizioni fatte dalle vittime ed a Facebook la Polizia di Stato è ora riuscita ad individuare alcuni componenti della banda, un 16enne, M.S., ed un 17enne, S.M.J.I, che sono stati arrestati.
Palermo, arrestato rapinatore seriale$
wEB
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Gli investigatori l'hanno definita una "rapina lampo" quella compiuta in un supermercato nel villaggio Santa Rosalia a Palermo. Ad essere accusato di averla compiuta è Giuseppe Battaglia, 45 anni che è stato arrestato dalla polizia. "La rapina sembra essere la scena di un film già visto - affermano i poliziotti - di due altri furti eseguiti nei mesi scorsi". Ed è stato proprio attraverso la visione delle immagini delle telecamere a circuito chiuso che gli agenti sostengono di essere risaliti a Battaglia.
Advertisement
Advertisement