Scuola, sciopero generale: cortei a Palermo e Catania$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Trentamila persone a Palermo, diecimila a Catania hanno sfilato oggi affinché cambi il disegno di legge Renzi-Giannini su “La buona scuola”. Sono questi i numeri forniti dalla Cisl Sicilia sullo sciopero nazionale della scuola che in Sicilia ha visto a due manifestazioni, una a Palermo e una a Catania. “Il governo Renzi non può far finta di niente – dice il segretario regionale Mimmo Milazzo – ora ha il dovere morale di ascoltare chi la scuola la vive e la conosce, migliorando il testo del ddl“.
Pozzallo, sbarcati quasi 400 migranti: fermati tre scafisti$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
È arrivata a Pozzallo la Phoenix, la nave gestita in collaborazione da Medici senza frontiere e dall'organizzazione privata Moas per effettuare attività di ricerca e soccorso in mare. A bordo ci sono 369 migranti che erano tentavano la traversata del Mediterraneo dalla Libia all'Europa. Altre 104 persone erano state precedentemente salvate con l'aiuto dell'equipaggio della Phoenix e trasferite su una nave commerciale.
Termini Imerese, operai indotto Fiat occupano binari$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Gli operai delle ditte dell'indotto ex Fiat hanno occupato per alcune ore i binari della stazione ferroviaria di Termini Imerese (Pa) perché da gennaio non percepiscono la cassa integrazione in deroga che scadrà il 31 maggio. Dopo aver impedito l'accesso alla sede dell'Agenzia delle entrate della cittadina in provincia di Palermo, i lavoratori hanno deciso di bloccare il traffico ferroviario. Da cinque mesi 142 lavoratori delle aziende Biennesud, Manital e Ssa non percepiscono il sostegno al reddito.
Catania, arrestato latitante figlio di boss nascosto a Librino$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Massimiliano Arena, latitante dal 31 marzo scorso, è stato arrestato dai carabinieri di Catania. L’uomo, raggiunto da un provvedimento di carcerazione, deve espiare una pena di cinque anni per una rapina a mano armata. Il ricercato è stato trovato in un nascondiglio ricavato in una intercapedine di un appartamento in ristrutturazione nel quartiere di Librino.
Canale di Sicilia, circa 6000 migranti soccorsi nelle ultime ore$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Quasi seimila migranti sono stati soccorsi in 48 ore nel Canale di Sicilia da mezzi della Marina italiana che hanno anche recuperato i corpi di dieci vittime. Ultimi, in ordine di tempo, gli arrivi di Pozzallo e Reggio Calabria. A Pozzallo sono arrivate 870 persone, tra cui anche una neonata di tre giorni. A Reggio Calabria dalla Bersagliere sono sbarcati in 779.
Expo, il padiglione della Sicilia sporco vuoto e malmesso$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Avrebbe dovuto trasmettere tutto ” lo spirito della cucina mediterranea, il valore e il significato dell’incontro, della compresenza e dell’integrazione“, il Cluster Bio-Mediterraneo di EXPO 2015 di cui la Regione Sicilia è Official Partner. Lo avevano presentato come uno dei “gioielli” di questa esposizione universale. E invece il padiglione relativo alla Regione Sicilia si è presentato come sporco, bagnato, vuoto e malmesso: pochissimi i visitatori, tantissime le polemiche.
Primo Maggio a Pozzallo, la manifestazione dei sindacati$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Primo maggio dedicato a lavoratori e migranti. Cgil, Cisl e Uil hanno scelto di celebrarlo a Pozzallo, luogo simbolo per gli sbarchi di immigrati, per non dimenticare le tante vittime che hanno trovato la morte a pochi chilometri dalle nostre coste. Dal palco di Pozzallo la leader della Cgil, Susanna Camusso, sottolinea che è solo "creando lavoro che potremo curare questo Paese". "Non c'è la guerra dei numeri - scandisce - C'è solo la propaganda di chi continua a dire che basta un decreto per creare occupazione e poi, con un tasso di disoccupazione al 13%, registriamo un nuovo record in Italia".
Giarre, escort adesca e rapina 22enne$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
I Carabinieri della Stazione di Giarre hanno arrestato una 22enne, dando esecuzione ad un’ordinanza di applicazione misura cautelare personale emessa dal Tribunale di Catania. Il GIP concordando in pieno con le risultanze investigative prodotte dai Carabinieri ha ritenuto responsabile la giovane, di Mascalucia, di una rapina aggravata in concorso emettendo il provvedimento restrittivo nei suoi confronti.
Palermo, per il funerale con i botti denunciati i familiari$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Stop ai funerali con petardi e fuochi d'artificio. Lo ha disposto il questore di Palermo Guido Longo, dopo che nei giorni scorsi era diventato virale tra i fruitori di social network un video che immortalava un carro funebre che veniva bloccato nella centrale Piazza Indipendenza per consentire ai familiari di salutare il "caro estinto" con l'esplosione di fuochi pirotecnici. La polizia ha denunciato i familiari del defunto responsabili dei funerali con i "botti" che sono illegali.
Catania, Polizia Postale emette 20 ordini di arresto per pedofilia$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Vasta operazione della polizia questa mattina in tutta Italia nell'ambito di un'inchiesta per il contrasto alla pedofilia e alla pedopornografica online. L'inchiesta che poi ha portato ai blitz di oggi è stata condotta dagli agenti del reparto polizia postale della Polizia di Stato e coordinata dalla Procura della Repubblica e dalla Procura per i minorenni di Catania.
Advertisement
Advertisement