Pd Sicilia, lasciano in 600$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Sono 600 tra dirigenti, militanti e consiglieri comunali del Pd siciliano dell'area Civati che hanno detto addio al partito per creare una forza politica in Sicilia che guardi a Sel, all'associazionismo, agli astensionisti. «Pd e governo siciliano litigano per mostrare chi è più rottamatore, più antimafioso, rivoluzionario. L'isola affonda, ma non c'è rottamazione e rivoluzione. Il Pd - scrivono - diventa la casa per tutto e il contrario di tutto, anche per chi era il peggior avversario di centrodestra».
Catania, assaltano supermercato: arrestati$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Sono entrati a volto coperto, armati di pistola, nel supermercato della zona Ognina-Picanello di Catania poco prima della chiusura, e dopo aver minacciato la cassiera hanno portato via il denaro dalla cassa in una busta di plastica. La polizia però, che teneva sotto controllo il market, era lì, nascosta, ed è riuscita a intervenire e a fermare i due, di 19 e 33 anni.
Procuratore Antimafia:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"La chiesa potrebbe moltissimo contro le mafie e per decenni non ha fatto niente. Ora inizia a muoversi qualcosa con Papa Francesco che è arrivato a fare la scomunica dei mafiosi. Speriamo bene". Lo dice il procuratore nazionale antimafia, Franco Roberti, nel corso della presentazione del report annuale della Direzione nazionale antimafia a Roma."
Santa Croce di Camerina, non era Loris il bambino in piazza$
Web
di Carlo Galati (Twitter: @carlogalati)
Non era Loris il bambino che una testimone aveva creduto di avere visto il giorno della scomparsa del bambino in una piazza di Santa Croce Camerina, intorno alle 8:40, anche se aveva sempre sostenuto di non essere in grado di riconoscerlo. La polizia di Stato ha infatti trovato il ragazzino visto dalla donna, che ha confermato la ricostruzione della testimone: un ragazzo di 10 anni che aspettava sua madre in attesa di andare alla stessa scuola, ma in un altra classe, frequentata da Loris Stival, che non conosceva.
Emergenza sanità: in emorragia cerebrale, aspetta quattro ore$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Colpito da emorragia cerebrale, Un maestro di scuola elementare di 40 anni avrebbe atteso all'ospedale "Suor Cecilia Basarocco" di Niscemi per quattro ore prima di essere trasportato e in un ospedale attrezzato di Palermo. La denuncia arriva dai familiari e a renderla nota è il sindaco di Niscemi, Francesco La Rosa che da settimane protesta con un presidio permanente in ospedale contro le carenze del personale medico e paramedico.
Incidente mortale sulla Messina-Palermo$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
E' di un morto e tre feriti, uno dei quali in prognosi riservata, il bilancio di incidente stradale avvenuto la scorsa notte sull'autostrada Messina-Palermo nei pressi della galleria Rometta, non distante da Messina. La vittima è un ventenne di Barcellona Pozzo di Gotto, Noel Chiesini, che con il fratello di 16 anni, rimasto ferito in modo lieve, viaggiava su una Fiat Punto.
Siracusa, violenza su figlia invalida$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
I carabinieri di Cassibile, quartiere di Siracusa, hanno arrestato una coppia, 50 anni lui e 39 lei, con l'accusa di maltrattamenti in famiglia e sequestro di persona. I due, dal 2011, avrebbero compiuto ripetute violenze fisiche e psicologiche nei confronti della figlia dell'uomo, una ragazza di 23 anni, invalida civile. Secondo il racconto della vittima, per futili motivi o banali litigi, la donna la picchiava ripetutamente, utilizzando anche un mattarello di legno o il manico della scopa.
Maltempo in Sicilia, continuano i disagi$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Frane, smottamenti, allagamenti e circolazione stradale e ferroviaria in tilt in Sicilia a causa del nubifragio che si è abbattuto sull'isola. In provincia di Palermo sono state evacuate 40 abitazioni. I vigili del fuoco stanno lavorando con le ruspe per aprire varchi nella strada statale 188. A Messina chiusi gli approdi del porto a causa delle raffiche di vento. Gravi danni anche sulle linee ferroviarie Palermo-Catania e Palermo-Agrigento.
Catania, il Comune lavora sulle buche in città$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
L’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Enzo Bianco intensifica la “guerra” alle buche stradali. Un impegno, del resto, che non ha mai smesso di condurre. Utilizzando i ribassi d’asta relativi a due appalti che riguardavano il rifacimento di alcune aree del centro storico, come ad esempio la collocazione di nuova pavimentazione di strade e piazze, la giunta comunale, in particolare per l’azione dell’assessore ai Lavori Pubblici Luigi Bosco, è riuscita a recuperare risorse economiche pari a circa 350 mila euro.
Barrafranca, allevatore trovato ucciso tra le campagne$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
È giallo a Barrafranca, in provincia di Enna. Il cadavere di un uomo, Giuseppe Zagarella, allevatore di 68 anni, è stato trovato ieri in contrada Meli, nei pressi del cimitero. I familiari lo cercavano da ore e, una volta trovato, hanno pensato a un malore.
Solo quando il corpo è stato composto nell'obitorio del cimitero hanno scoperto che era stato ucciso con colpi d'arma da fuoco.
I carabinieri, avvisati dai parenti dell'uomo dopo la macabra scoperta, stanno indagando per ricostruire la dinamica dell'omicidio e trovare gli autori del delitto.
Advertisement
Advertisement