Viadotto
Web
di Carlo Galati (Twitter: @carlogalati)
Un altro cedimento si è verificato sul manto stradale a poca distanza dal viadotto ‘Scorciavacche‘ sulla Strada Statale 121 ‘Catanese’, al centro di molte polemiche a fine anno in seguito al crollo avvenuto pochi giorni dopo l’apertura del tratto stradale.
Giarre, arrestato nigeriano violento$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Ieri mattina, intorno alle 10, la centrale operativa del Comando Provinciale di Catania riceve una chiamata da parte di una donna che, con accento straniero, ma comprensibile, recita testualmente: “Aiuto, mi sta uccidendo, mi vuole ammazzare”. L’operatore cerca di tranquillizzare la donna che, terrorizzata, riesce per telefono a fornire solo alcuni dettagli sull’ubicazione di casa sua indicando, come unico riferimento, una caffetteria nella zona tra Giarre e Riposto.
Intervista a Kheit Abdelhafid, Imam di Catania$
Web
di Gaetano Russo (Twitter: @utopiepossibili)
L’Islam non deve essere frainteso. Salvini, Fallaci e Magdi Allam sono solo dei seminatori di discordia.
Madre di Loris, secondo il tribunale del riesame
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Veronica Panarello, ha "una capacità elaborativa di una pronta strategia manipolatoria" e una "insospettabile tenuta psicologica" che supportano "il giudizio di elevatissima capacità criminale". Lo scrive Tribunale del riesame nelle motivazioni sulla conferma dell'arresto della donna per l'omicidio del figlio.
Catania, candelora d'oro consegnata a Fabrizio Pulvirenti$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Fabrizio Pulvirenti, il medico di Emergency guarito da Ebola, è stato premiato con la Candelora d’oro ieri al Palazzo degli elefanti dal sindaco di Catania Bianco. La consegna della Candelora d’oro- massima onoreficenza etnea – è l’atto d’apertura dei festeggiamenti della “Santuzza” che da domani impegneranno Catania per tre giorni intensi.
di Gaetano Russo (Twitter: @utopiepossibili)
“Criticità moderata”; secondo l’ultimo bollettino diramato dalla protezione civile si registra una fase di allerta che prevede un divieto assoluto per la fruizione turistico – escursionistica del vulcano nelle zone sommitali. L’evento eruttivo iniziato con forti tremori lo scorso 31 gennaio, registra un’emissione di magma ben alimentata che fuoriesce dal cono ovest del cratere di sud est, la quale non costituisce al momento pericolo per i centri abitati di Adrano e Biancavilla ma sta raggiungendo quota 1800 m.
Catania, scoperto da Polizia Postale virus che cripta i dati$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
C'è una nuova truffa che percorre il web ed è stata individuata dalla Polizia postale e delle telecomunicazioni di Catania. Si tratta di attacchi del tipo ransomware con CryptoLocker o simili, cioè malware con cui criminali infettano il PC, criptano i dati della vittima e richiedono un pagamento per la decrittazione, causando anche gravi danni ai computer e ai server di privati, aziende e professionisti.
Pace del Mela (Me), anziana uccisa in casa$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un'anziana è stata uccisa dopo una rapina, la notte scorsa a Pace del Mela, località della fascia tirrenica messinese. Aveva 87 anni, viveva da sola nella sua abitazione in centro. Il cadavere è stato scoperto dopo una segnalazione fatta da alcuni vicini, ai carabinieri. A quanto pare, la donna è stata prima rapinata e poi uccisa forse, secondo gli inquirenti, perché avrebbe riconosciuto il rapinatore.
Faraone lancia la
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"Non ci stiamo alla narrazione della catastrofe che si adatta e si assuefa alla catastrofe. L'analisi la conosciamo, è giusta ed è terribile, ma noi siamo qua per andare oltre le analisi e marcare una svolta. Lavoriamo insieme per la Sicilia". Con queste parole il sottosegretario all'Istruzione, Davide Faraone, ha lanciato attraverso sul sito www.siciliaduepuntozero.it "Sicilia 2.0", la "Leopolda sicula" in programma a Palermo, nell'ex Fabbrica Sandron, il 28 febbraio e l'1 marzo prossimi.
Paternò, tabaccaio scrive ai rapinatori:
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
"Ai signori ladri che spesso vengono a trovarci: siete pregati di accertarvi dell'eventuale presenza di bambini" nella tabaccheria, perché l'ultima volta c'era "mio figlio di 8 anni che da allora si sveglia tutte le notti piangendo perché ha paura". E' il cartello esposto davanti a una tabaccheria di Paternò, nel Catanese, dal titolare del negozio che 5 giorni fa ha subito l'ennesima rapina a mano armata.
Advertisement
Advertisement