Ritrovata a Paternò la bimba scomparsa a Siracusa$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Una tredicenne scomparsa ieri sera a Siracusa è stata ritrovata stamattina a Paternò, nel Catanese. Sta bene, come conferma la Polizia di Stato. La ragazzina era andata in piscina e non era più tornata a casa. Sulle circostanze indaga la Procura di Siracusa, che ipotizza che la tredicenne si sia allontanata volontariamente. La ragazza frequenta la terza media.
Fu rapito e ucciso davanti la figlia; quattro arresti$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Palermo, su richiesta della Dda hanno dato esecuzione a quattro ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di Freddy Gallina, Giovan Battista Pipitone, Vincenzo Pipitone e Salvatore Gregoli, accusati dell'omicidio di Giampiero Tocco, ucciso con il metodo della lupara bianca ad ottobre del 2000. Tocco fu eliminato perché ritenuto responsabile del delitto del boss Giuseppe Di Maggio.
Confiscati 28 milioni a imprenditore per presunti legami con la Mafia$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Personale della Dia di Messina, insieme al centro operativo di Catania, diretto da Renato Panvino, sta eseguendo un decreto di confisca dei beni di 28 milioni di euro, emesso dal Tribunale di Messina all'imprenditore Salvatore Santalucia a conclusione del procedimento avviato con la proposta di applicazione di misura di prevenzione patrimoniale a firma del direttore della Dia Nunzio Antonio Ferla.
Collisione al largo di Mazara, trovati due corpi senza vita$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il corpo di uno dei tre dispersi del peschereccio tunisino affondato ieri dopo la collisione con un mercantile battente bandiera panamense è stato recuperato, mentre un secondo cadavere è stato individuato a 37 metri di profondità. Il ritrovamento è avvenuto a circa un miglio dalla costa di Tre Fontane (Campobello di Mazara) e a una decina di miglia dalla zona della collisione, verificatasi ieri in acque internazionali, a circa 18 miglia dalla costa di Mazara del Vallo (Trapani).
Passato il G7, riprendono gli sbarchi: 1042 a Palermo$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Sono sbarcati nel porto di Palermo 1042 migranti soccorsi, in diverse operazioni, nel Canale di Sicilia dal rimorchiatore Vos Thalassa che ha operato sotto la guida della Guardia Costiera. A bordo ci sono anche i cadaveri di cinque donne e due ragazzi. I migranti vengono prevalentemente dall'area subshariana e dal Maghreb. Molti i bambini. Non ci sarebbero minori non accompagnati.
Terrorismo, fermati due siriani a Pozzallo$
web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Due siriani, uno dei quali minorenne, sono stati fermati dalla Digos di Ragusa nel porto di Pozzallo - dove erano arrivati su un traghetto proveniente da Malta - con l'accusa di terrorismo. Nei cellulari dei due sono state trovate immagini di kamikaze con cinture esplosive con il proclama "Da oggi nessuna pietà" riportato in arabo. Il fermo è avvenuto nell'ambito del potenziamento dei controlli disposti anche nei porti per il G7 di Taormina.
Al via il G7 di Taormina$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Tra imponenti misure di sicurezza, si è aperto a Taormina la prima giornata del G7. Foto di famiglia per i leader del G7 con il suggestivo sfondo del Teatro Greco di Taormina. Il premier Paolo Gentiloni era al centro, in mezzo ai due capi di Stato Donald Trump ed Emmanuel Macron.
Cara Mineo,
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"L'arresto nei giorni scorsi di un pachistano per violenza sessuale commessa nei confronti di una nigeriana nel Cara di Mineo è l'ennesima conferma che la struttura, che ospita al momento circa 3.500 migranti, è ingestibile ed è un serio problema per l'ordine pubblico" anche per "i numerosi casi di abusi registrati e non tutti denunciati, tanto che lì ci sono molte donne che vivono con la paura di essere stuprate". Lo afferma il procuratore di Caltagirone Giuseppe Verzera.
Cara Mineo, abusa di nigeriana; arrestato pachistano$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Personale del commissariato della polizia di Stato di Caltagirone e agenti della Questura di Rimini, in servizio al Cara di Mineo, hanno arrestato un pachistano di 33 anni, Mubashar Mushtaq, per violenza sessuale su una nigeriana domiciliata nel Centro di accoglienza richiedenti asilo del Catanese.
Mattarella a Palermo:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"Eppure il ricordo di quei giorni lontani di Palermo, così drammatici, così cupi e così segnati da tanta violenza e tanto dolore, permane pienamente vivido, in Italia e nel mondo. E provoca, tuttora, orrore e coinvolgimento, non soltanto in chi li subì personalmente o in chi li visse da vicino". Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella nell'aula bunker a Palermo dove si celebra il 25simo anniversario della strage di Capaci.
Advertisement
Advertisement