Palermo, il movente dell'assassino del benzinaio:
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Gli investigatori della squadra mobile hanno fermato un uomo, di cui non è stata resa nota l'identità, che ha confessato di essere il responsabile dell'omicidio di Nicola Lombardo, il benzinaio di 44 anni ucciso sabato pomeriggio presso il distributore di piazza Lolli a Palermo. L'omicidio sarebbe stato originato da una lite sul prezzo del carburante dopo il pieno. Il Pm Ennio Petrigni, che ha condotto l'interrogatorio in questura dell'indiziato, ha contestato l'aggravante dei futili motivi.
C.a.r.a. di Mineo: nominato commissario straordinario$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il prefetto di Catania, Maria Guia Federico, dopo la proposta del presidente dell'anticorruzione Raffaele Cantone, ha nominato il commissario straordinario per l'appalto di servizi e gestione del Cara di Mineo. L'incarico, come amministratore, è stato conferito a Maria Nicotra, già avvocato dello Stato.
Spari su barcone nel Canale di Sicilia: un morto e un ferito$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un migrante è morto e un altro è rimasto gravemente ferito nel corso di una sparatoria avvenuta a largo della Libia. Le due vittime erano a bordo di un gommone carico di persone in viaggio verso l'Italia. Il ferito è stato trasferito in elicottero a Lampedusa. Indaga la polizia di Stato coordinata dal pm di Agrigento. A sparare - secondo il racconto dei testimoni - sarebbe stato il personale di una motovedetta libica.
Ivan Lo Bello presidente di Unioncamere$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Ivan Lo Bello è il nuovo presidente di Unioncamere, l'associazione rappresentativa del sistema camerale italiano, per il triennio 2015-2018. Lo hanno eletto i presidenti delle Camere di Commercio italiane, riuniti a Roma in occasione della 142a assemblea. Lo Bello, imprenditore, 52 anni, già vicepresidente di Unioncamere è anche vicepresidente di Confindustria con delega per l'Education e Presidente della Camera di commercio di Siracusa.
Palermo, esplode una cabina Enel: grave bimba di sette anni$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Una bambina di 7 anni è rimasta gravemente ustionata per un incendio divampato da una cassetta di derivazione stradale dell'Enel elettrica in via Conte Ruggero, nel popoloso quartiere del Borgo Vecchio a Palermo. La bimba stava giocando insieme ad altri ragazzini accanto a un negozio di bombole. A un tratto tre bagliori seguiti da una grossa fiammata hanno investito la bambina che ha riportato ustioni gravi in tutto il corpo.
Crocetta:
Web
di redazione: (Twitter: @siciliatoday)
«Bisogna fermare gettonopoli ora. Rinviare la norma sui tagli alle indennità di amministratori e consiglieri comunali spostando l’applicazione alle prossime elezioni significa sottrarre adesso 50 milioni ai comuni e dunque ai cittadini». Lo dice il governatore della Sicilia Rosario Crocetta a proposito della norma approvata dall’Assemblea regionale e contenuta nel disegno di legge sui comuni in discussione a sala d’Ercole.
Beni per 17 milioni sequestrati a Mario Ciancio$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Beni per 17 milioni di euro sono stati sequestrati da carabinieri del Ros all'editore Mario Ciancio Sanfilippo. Il provvedimento, rende noto la Procura, è stato eseguito, in applicazione delle norme antimafia, in una banca Svizzera, dove c'erano depositati titoli e azioni per un valore di circa 12 milioni di euro e in una banca etnea, con il blocco di 5 milioni di euro in contanti. L'editore è indagato per concorso esterno, l'udienza preliminare è fissata per domani.
Catania, Bianco presenta piano per risparmiare sui fitti passivi$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
"Oltre cinque milioni di euro risparmiati dal Comune grazie al Piano sui fitti passivi avviato dall’Amministrazione fin dal suo insediamento". La cifra è stata fornita dal sindaco di Catania Enzo Bianco nel corso della conferenza stampa in cui, insieme con l'assessore al Bilancio e al Patrimonio Giuseppe Girlando, l'Amministrazione ha presentato i primi risultati e le prospettive del programma di riduzioni e dismissioni.
Richard Gere a Taormina:
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
"E' un vero problema. Ci sono persone che fuggono dalla povertà e voi in Sicilia siete al centro, a livello globale, del problema dei migranti, che cercano un posto dove stare. Ed è un nostro dovere offrire casa e sicurezza. E' un problema dell'Europa ma anche gli Usa dovrebbero essere coinvolti". Così Richard Gere oggi al Taormina Film Fest parla dell'immigrazione durante la sua Tao Class; Gere riceverà questa sera al Teatro Antico di Taormina il Taormina Arte Award.
Catania, il bilancio del comune e quei
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Una voce di bilancio intitolata “Donazioni”, per un ammontare complessivo di 1 milione di euro, “fondi inseriti nel bilancio di previsione 2014 del Comune di Catania, che sarebbero stati richiesti da Palazzo degli Elefanti a fornitori e imprese che hanno ottenuto i pagamenti delle spettanze arretrate con il Dl 35 del 2013”. Una voce “bizzarra”, come afferma il consigliere comunale del Partito Democratico Niccolò Notarbartolo, che questa mattina ha presentato un’interrogazione urgente all’Amministrazione comunale.
Advertisement
Advertisement