Blitz dei carabinieri, 15 arresti per mafia nel catanese$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
I Carabinieri di Randazzo, in provincia di Catania, hanno eseguito 15 ordinanze di custodia cautelare, delle quali 14 in carcere e una agli arresti domiciliari, oltre ad una misura cautelare dell'obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, a carico di sedici persone legate al clan mafioso facente capo a Paolo Brunetto, con influenza sui territori di Castiglione di Sicilia, Giarre e Fiumefreddo.
Scicli, comune sciolto per mafia$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Su proposta del Ministro dell'Interno Angelino Alfano ed in considerazione della necessità di provvedere al risanamento delle istituzioni locali, dove sono state riscontrate forme di condizionamento da parte della criminalita' organizzata, il Consiglio dei Ministri ha deliberato lo scioglimento del Consiglio comunale di Scicli.
A19, la Coldiretti denuncia:
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
"A quasi venti giorni dalla chiusura dell'autostrada Palermo-Catania, non sono partiti i lavori né per il pilone né per le bretelle e non sono state attuate neanche soluzioni alternative come il trasporto dai porti della Sicilia orientale". La Coldiretti siciliana denuncia "l'assoluta assenza di un'azione che possa far avviare le opere per far sì che sul settore agricolo non gravino i costi sempre più elevati causati dalle lungaggini". Crocetta: "pronti i progetti per la realizzazione della bretella."
Sicilia,
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Di amianto si muore e la Cgil Sicilia lancia una campagna di prevenzione e sensibilizzazione proprio nella giornata mondiale sulla salute e sicurezza sul lavoro. In Sicilia si stima che ci siano da 40 a 50 milioni di metri quadrati di tetti in Eternit ancora non rimossi, in edifici pubblici, scuole, abitazioni private. Una stima effettuata sulla base dei dati di commercializzazione del materiale.
Migranti, Renzi:
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
"Prima l'Italia era sola a fronteggiare questo tema, ora l'intera comunità internazionale é consapevole che si tratta di un problema globale e non di una questione che riguarda un paese". Matteo Renzi parla cosi' dell'emergenza migranti al termine della visita a bordo della nave San Giusto della Marina, impegnata nelle operazioni di recupero e salvataggio in mare dei migranti. Insieme al premier, sono arrivati in Sicilia il segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-Moon , e l'Alto rappresentante per gli Affari esteri dell'Ue Federica Mogherini.
La
Web
di Carlo Galati (Twitter: @carlogalati)
La "Vucciria", il capolavoro del maestro Renato Guttuso, parte alla volta di Milano. La tela dell'artista bagherese ha lasciato l'Università di Palermo per trasferirsi, fino al 31 ottobre, presso il Padiglione Italia dell'Expo. Donata all'Ateneo nel 1974 dall'artista, la tela si aggiungerà ad altre opere, come la statua di Hora proveniente dagli Uffizi, "che rappresenteranno durante la manifestazione milanese l'italianita'", ha spiegato il rettore Roberto Lagalla.
Crollo viadotto Scorciavacche, in arrivo avvisi di garanzia$
Web
di Carlo Galati (Twitter: @carlogalati)
Le indagini della procura di Termini Imerese sul viadotto Scorciavacche sulla Palermo Agrigento, crollato a dicembre pochi giorni dopo l'inaugurazione, non sono più a carico di ignoti. Nelle prossime ore saranno notificati decine di avvisi di garanzia dalla Procura di Termini Imerese in provincia di Palermo che coordina l'inchiesta. Tra gli indagati ci sarebbero dirigenti dell'Anas e altri soggetti legati al collaudo del viadotto.
Caso Loris, la madre continua a dichiararsi innocente$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Si è svolto nel primo pomeriggio nel carcere di Agrigento l’interrogatorio di Veronica Panarello, la donna accusata di avere strangolato e avere poi gettato in un canalone il figlio Loris Stival di 8 anni lo scorso 30 novembre a Santa Croce Camerina, in provincia di Ragusa. Da quanto si apprende la donna insistito con la linea adottata finora: e cioè difendendosi sostenendo di essere innocente e vittima di un errore.
Pakistan, ucciso cooperante palermitano da un drone americano. Obama si scusa:
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Il cooperante palermitano Giovanni Lo Porto è stato ucciso in un raid Usa, da un drone della Cia. Di Lo Porto si erano completamente perse le tracce dal 19 gennaio 2012, quando scomparve nella provincia pachistana di Khyber Pakhtunkhwa. "Mi assumo tutta la responsabilità di queste operazioni anti-terrorismo" in cui è morto Giovanni Lo Porto, il governo Usa "chiede scusa". Lo afferma il presidente Usa Barack Obama.
Procura di Catania:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Dall'inchiesta sul naufragio in Libia emergono atti di "inumana violenza", ai danni di indifesi migranti. Come quello di un ragazzo ucciso su un gommone mentre raggiungeva, insieme ad altri, il peschereccio poi affondato solo perché si era alzato senza permesso. Il suo cadavere sarebbe stato poi buttato in mare. Lo si apprende dalla Procura di Catania che indaga con la polizia di Stato.
Advertisement
Advertisement