Nicolisi, tre minorenni aggrediscono disabile$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Tre giovanissimi, rispettivamente di 12, 14 e 15 anni, hanno aggredito e derubato un invalido di 53 anni nella sua casa di Nicolosi, in provincia di Catania. I tre, dopo essersi introdotti nell’abitazione dell’uomo, armati di martello, lo hanno prima minacciato e poi picchiato. Infine, lo hanno derubato dell’orologio da polso e di denaro contante.
Omicidio di Gratteri, ipotesi avvelenamento$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Prende sempre più corpo l'ipotesi dell'intossicazione da monossido di carbonio per la tragedia di Gratteri, il piccolo centro delle Madonie, in cui ieri mattina, all'interno di una casa di campagna, è stato trovato il cadavere di Giacomo La Cova, benzinaio e Maria Grazia Falliti, 46 anni, in gravissime condizioni. Ne sono convinti i carabinieri che stanno conducendo l'indagine coordinata dalla Procura di Termini Imerese .
Incidente sulla Catania-Messina, lunghe code e disagi$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Una lunga coda si è formata in prossimità del casello autostradale di San Gregorio, che immette sulla Catania-Messina, a causa di un incidente che ha coinvolto un mezzo pesante che ha invaso completamente la corsia in direzione Messina in prossimità dell’area di servizio di Aci S.Antonio.
Ars, i deputati col doppio incarico$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Finora poco più della metà dei deputati dell'Ars, 50 su 90, ha depositato agli uffici di Palazzo dei Normanni la dichiarazione che attesta eventuali altri incarichi ricoperti. Dai dati in possesso dell'amministrazione e pubblicati sul sito dell'Assemblea, che sta acquisendo il resto delle autodichiarazioni, emerge che sono 9 i parlamentari che ricoprono un altro incarico, oltre a Giovanni Ardizzone che in qualità di presidente dell'Ars guida di diritto il Cda della Fondazione Federico II.
Gratteri (PA), giovane trovato morto dentro casa$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Un giovane di 22 anni, Giacomo La Cova, è stato trovato morto in una casa nelle campagne di Gratteri, un piccolo centro delle Madonie. Una donna di 46 anni è stata raccolta in gravissime condizioni e trasportata con l'elisoccorso in ospedale Civico di Palermo. I carabinieri indagano per accertare le cause della tragedia: potrebbero essere riconducibili alle esalazioni di monossido di carbonio.
Continua il maltempo in Sicilia; allagamenti nel palermitano$
SiciliaToday.Net
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Forti disagi in varie parti della Sicilia per le piogge di queste ore. Particolarmente colpita la zona del Palermitano, da ieri flagellata dal maltempo. Sulla Statale 113, a Isola delle Femmine, un sottopasso è stato chiuso per diverse ore a causa di un allagamento, con il traffico che è stato deviato sulla viabilità comunale. Disagi anche nel capoluogo, in particolare nelle borgate marinare e in via Lanza di Scalea, dove l’abbondante quantità d’acqua sull’asfalto ha creato non pochi problemi agli automobilisti.
Anno giudiziario a Palermo:
Web
di Carlo Galati (Twitter: @carlogalati)
«L'alta funzione affidata ai magistrati di applicare la legge alla quale essi stessi sono soggetti e alla quale - sola - compete la sovranità dellagiustizia, assume un carattere di laica sacralità, che immune da ogni atteggiamento di personale protagonismo, non può prescindere del carattere di indipendenza e imparzialità, di rigore e di obiettività». Lo ha detto, durante l'inaugurazione dell'anno giudiziario, Ivan Marino, presidente reggente della Corte d'appello di Palermo. «Essenziale - conclude - è inoltre il prestigio e la dignità dei magistrati che deve tradursi in comportamenti appropriati».
Blackout: evacuata Ikea Catania$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
A causa di problemi all'impianto elettrico centinaia di persone sono state fatte evacuare intorno alle 14 dal negozio Ikea di Catania, nella Zona Industriale della città. Il negozio rimarrà chiuso per il resto della giornata. E' stato reso noto dall'azienda ai clienti presenti, che lo hanno riferito a fonti di stampa.
Veronica Panarello scrive una lettera al Padre:
Web
di Carlo Galati (Twitter: @carlogalati)
«In cella non mi manca nulla di materiale, ma le persone a me più care. Non vorrei trovarmi qui, perché amare i propri figli e il proprio marito non è reato. Hanno arrestato un'innocente! Questa purtroppo è la giustizia italiana». Veronica Panarello, dal Carcere di Agrigento, scrive una lettera al padre Francesco. All'interno il testo integrale.
Catania, lei lo rifiuta lui tenta di violentarla$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Un giovane di 22 anni è stato arrestato dai carabinieri a Catania con l'accusa di violenza sessuale nei confronti della ex convivente 21enne, dalla quale aveva avuto un figlio, perché la donna si rifiutava di riallacciare la relazione sentimentale con lui. I militari hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Catania. L'arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza.
Advertisement
Advertisement