Giro d'Italia in arrivo a Catania; previsti disagi per gli automobilisti$
Web
di Redazione
Stamani l’aeroporto di Catania ha accolto la carovana del 101° Giro d’Italia proveniente da Israele. Cinque i voli atterrati a Fontanarossa nel corso della mattina, fra cargo (con a bordo circa 400 bici per la gara) e charter che hanno trasferito in Sicilia i 180 atleti delle 22 squadre in gara, dirigenti, tecnici e gli inviati della stampa italiana e internazionale al seguito della competizione ciclistica che domani partirà da Catania con la sua prima tappa di 200 km fino a Caltagirone.
Scambiati per tifosi del Siracusa e picchiati, in manette ultras catanesi$
Web
di Redazione
La Polizia ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un gruppo di ultras del Catania che il 29 aprile scorso, durante la trasferta a Matera, ha aggredito inermi cittadini agli imbarcaderi di Messina e dato fuoco con un fumogeno dopo averla inseguita sull'autostrada A2, a un auto i cui occupanti erano stati erroneamente scambiati per tifosi del Siracusa e che sono stati anche picchiati e rapinati vicino alla stazione ferrovia di Lamezia Terme. L'assalto degli ultras è stato interrotto dall'intervento di un operatore Polfer e da altri poliziotti giunto immediatamente in aiuto.
Aggredirono medici al pronto soccorso, arrestati due fratelli pregiudicati$
Web
di Redazione
Un fratello di 39 anni posto agli arresti domiciliari e l'altro di 34 all'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. E' il provvedimento del Gip di Catania eseguito da carabinieri che hanno indagato sull'aggressione, il 14 marzo scorso, a una dottoressa nel pronto soccorso dell'ospedale Vittorio Emanuele mentre ordinava ai parenti di un giovane privo di sensi per un incidente stradale di lasciare la stanza per potere assistere il malato.
Trapani, donna salta la fila in ospedale: picchiata$
Web
di Redazione
Una dipendente dell'Asp di Trapani che lavora al Cup di Castelvetrano ieri è stata presa a botte da una donna che aveva saltato la fila. La vittima è stata medicata al pronto soccorso dell'ospedale di Castelvetrano, mentre la donna è fuggita. "Voglio esprimere la solidarietà alla nostra dipendente aggredita al Centro unico prenotazioni di Castelvetrano. Questo personale, sempre in prima linea, e che opera con professionalità e con spirito di servizio, è spesso soggetto a episodi di inciviltà e violenza verbale, sfociati ora anche nella violenza fisica", ha detto il commissario dell'Asp di Trapani, Giovanni Bavetta.
Mafia, 15 anni a nuovo boss di Corleone$
Web
di Redazione
La corte d'appello di Palermo ha sostanzialmente confermato le condanne inflitte in primo grado a sei mafiosi corleonesi. Quindici anni sono stati inflitti a Rosario Lo Bue, capomafia di Corleone che ha preso lo scettro di Riina, sei anni e otto mesi ha avuto Pietro Pollichino, nove anni e otto mesi Vincenzo Pellitteri, (la sua pena è stata lievemente ridotta rispetto al primo grado), otto anni e otto mesi Salvatore Pellitteri, 43 anni, nove Roberto Pellitteri e Salvatore Pellitteri di 26 anni.
Anche Catania registra figlio di coppia gay$
Web
di Redazione
Dopo Torino, Gabicce e Roma anche Catania è tra le città che sta procedendo alla trascrizione di certificati di nascita stranieri di figli coppie omosessuali. In particolare, spiega in una nota Famiglie Arcobaleno, "nelle ultime settimane l'amministrazione guidata dal sindaco Enzo Bianco ha proceduto a trascrivere l'atto di nascita di due gemelli nati in America, figli di due padri, D. e N., di 36 e 42 anni". Anche in questo caso come in quello di Roma la trascrizione è stata spontanea ovvero senza l'intervento del Tribunale.
Sicilia, metà degli introiti dei musei destinati ai Beni Culturali $
Web
di Redazione
Una parte degli introiti dei musei regionali saranno versati direttamente all'assessorato ai Beni culturali per investimenti. Nel 2018 la quota sarà del 50%, nel 2019 del 70%. Recepite anche le norme statali sull'erogazione dei contributi per gli edifici di interesse storico accessibili al pubblico. Lo ha deciso l'Assemblea regionale siciliana, approvando una norma proposta dal governo Musumeci e illustrata dall'assessore Sebastiano Tusa.
Catania, due turisti salvati sugli scogli$
Web
di Redazione
Sono stati salvati da un elicottero del Reparto volo dei Vigili del fuoco della Siciliai due turisti rimasti bloccati su uno scoglio antistante la zona di Avola. Il mezzo aereo - giunto dalla base di Fontanarossa - ha recuperato i turisti per mezzo del verricello, calando gli elisoccorritori che hanno imbracato le due persone, poi portate a bordo dell'aeromobile e affidate alle cure dei sanitari del 118.
di Redazione
"Non c'è nessuna volontà di replicare a Di Matteo". E' quanto filtra dal Csm, a proposito della critica rivolta ieri dal pm del processo sulla trattativa Stato-mafia all'organo di autogoverno dei giudici. Non si capisce qual è la critica che muove Di Matteo e a quale tutela mancata si riferisca, spiegano da Palazzo dei Marescialli, dove viene giudicato improprio l'accostamento fatto dal pm tra Csm e Anm. Il Csm, si specifica, non interviene per sostenere una parte del processo.
Cassazione accoglie ricorso su stato detentivo di Dell'Utri$
Web
di Redazione
La corte di Cassazione ha oggi annullato l'ordinanza del Tribunale di Sorveglianza di Roma che il 5 dicembre 2017 aveva giudicato compatibili con il carcere le condizioni di salute di Marcello Dell'Utri. Lo rendono noto i legali dell'ex parlamentare Simona Filippi e Alessandro De Federicis. ''Ora la Cassazione - spiegano - invierà per un nuovo esame gli atti al Tribunale di Sorveglianza che dovrà rivalutare la compatibilità delle condizioni di Dell'Utri con il regime carcerario
Advertisement
Advertisement