Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Bruno Contrada non doveva essere condannato per concorso esterno in associazione mafiosa perché, all'epoca dei fatti (1979-1988), il reato non "era sufficientemente chiaro". Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti umani. Lo Stato italiano deve versare all'ex numero due del Sisde 10 mila euro per danni morali. ''Ventitre anni di vita devastati non potrà restituirmeli nessuno. Così come i 10 anni trascorsi in carcere''. E' il primo commento di Bruno Contrada.
Starge del rapido 904, assolto Riina$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Toto Riina è stato assolto dall’accusa di essere il mandante della strage del Rapido 904 del 23 marzo 1984 che causò 16 morti. La sentenza è stata letta dal presidente della corte d’assise di Firenze Ettore Nicotra. Riina, che ha seguito il processo il collegamento video, aveva deciso di non assistere alla lettura della sentenza. Non è stata dunque accolta la richiesta avanzata dal pm Angela Pietroiusti che concludendo la sua requisitoria al processo davanti alla Corte d’Assise di Firenze aveva chiesto l’ergastolo per il boss.
A19: le possibili soluzioni per raggiungere Catania e Palermo$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Tutte le soluzioni per raggiungere Catania e Palermo dopo il cedimento del pilone sulla A19.
Crollo pilone A19, Bianco:
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
«Domani stesso chiederò ai vertici di Ryanair di istituire, per il periodo in cui la nostra Isola continuerà a rimanere spezzata in due, un collegamento aereo tra le due maggiori città siciliane». Parola di Enzo Bianco, sindaco di Catania. «Dobbiamo far subito qualcosa per ricucire quest'isola spezzata in due creando tra Catania e Palermo collegamenti in treno e in aereo».
Palermo, bruciano cumulo di rifiuti e danno fuoco a clochard$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Hanno bruciato un cumulo di rifiuti ma senza saperlo hanno dato fuoco anche ad un clochard che dormiva proprio lì vicino. L’uomo è rimasto gravemente ustionato dal rogo scatenato in via Trieste a Palermo da un gruppo di persone. Il clochard, 62 anni, è stato soccorso dal 118 e ricoverato al Centro grandi ustioni dell’Ospedale Civico in gravi condizioni.
Tragedia del mare al largo della Libia; nove i cadaveri recuperati$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Ancora un dramma dell'immigrazione. Sono nove i cadaveri recuperati dalla Guardia costiera italiana a circa 80 miglia dalle coste della Libia, nell'area dove si è capovolto un barcone carico di migranti diretto verso il nostro Paese. Sono state salvate 144 persone. Alle ricerche di eventuali dispersi ha partecipato anche un aereo Atr 42 della Guardia costiera.
La Catania-Ragusa esclusa dal Piano delle Infrastrutture Strategiche$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Il raddoppio della Statale Ragusa-Catania si allontana. Nonostante le decine di annunci il progetto di finanza per realizzare l’opera sembra una chimera. La doccia fredda è arrivata ieri mattina con una nota diffusa dall’onorevole Vincenzo Vinciullo, vice presidente vicario della Commissione Bilancio e Programmazione all’Ars. «Nei primi 7 giorni da ministro delle Infrastrutture - tuona il parlamentare siracusano -, l’unica cosa che è stata fatta dal ministro Graziano Delrio è quella di escludere la Catania-Lentini-Ragusa dal Piano delle Infrastrutture Strategiche.
L'allarme dei sindacati:
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
"La crisi nel settore delle costruzioni ha già causato a Catania la perdita di oltre 30 mila posti di lavoro tra lavoratori diretti e indotto". I sindacati Fillea, Filca e Feneal sollecitano insieme con Cgil, Cisl e Uil l'avvio di nuovi progetti e hanno indetto per domani una giornata di mobilitazione del settore con sit-in dalle 9 alle 12 davanti gli uffici del provveditorato agli studi in via Coviello.
Incidente sulla ss115: muore giovane agrigentino$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Un ventiquattrenne di Siculiana, Antonio Bertolino, è morto in un incidente stradale avvenuto la notte scorsa sulla statale 115 fra Realmonte e Siculiana (Ag). Il giovane era alla guida di una Mercedes Slk, sulla quale si trovava anche la fidanzata ventenne, che, per cause ancora in fase accertamentoi, si è ribaltata più volte. Bertolino è morto durante il trasferimento verso l'ospedale di Agrigento. La fidanzata, da Agrigento è stata trasferita, in elisoccorso, a Palermo dove è ricoverata con la prognosi riservata. Sull'accaduto indaga la polizia stradale.
Tragedia a Monreale, 15enne scivola da dirupo e muore$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Un ragazzino di 15 anni è morto nel Palermitano dopo essere precipitato dal parapetto davanti alla sua abitazione, finendo in un dirupo, profondo circa venti metri. A trovare il cadavere sono stati i genitori mentre stavano facendo rientro a casa, in via Regione Siciliana, sulla strada per San Martino delle Scale.
Advertisement
Advertisement