Barrafranca, allevatore trovato ucciso tra le campagne$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
È giallo a Barrafranca, in provincia di Enna. Il cadavere di un uomo, Giuseppe Zagarella, allevatore di 68 anni, è stato trovato ieri in contrada Meli, nei pressi del cimitero. I familiari lo cercavano da ore e, una volta trovato, hanno pensato a un malore.
Solo quando il corpo è stato composto nell'obitorio del cimitero hanno scoperto che era stato ucciso con colpi d'arma da fuoco.
I carabinieri, avvisati dai parenti dell'uomo dopo la macabra scoperta, stanno indagando per ricostruire la dinamica dell'omicidio e trovare gli autori del delitto.
Acireale, auto sindaco data alle fiamme$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Un incendio ha distrutto la notte scorsa l'auto privata, una Smart, del sindaco di Acireale, Roberto Barbagallo, che era posteggiata davanti l'abitazione del primo cittadino. Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale compagnia per avviare le indagini. Il sindaco avrebbe detto agli investigatori di non avere ricevuto minacce. Al momento militari dell'Arma non escludono alcuna pista, a partire da quella dolosa.
Truffa all'UE, 9 arresti e 57 indagati a Caltagirone$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Una truffa all’Unione Europea sui fondi dell’agricoltura, che ha portato a percepire indebitamente oltre 2.700.000 euro di contributi. Su richiesta del Procuratore della Repubblica, dott. Giuseppe Verzera e dal Sostituto Procuratore, dott.ssa Ilaria Corda, sono state poste agli arresti domiciliari 9 persone e denunciate, complessivamente, altre 57, tra cui interi nuclei familiari in alcuni casi collegati con esponenti di spicco della criminalità organizzata.
Trapani, muore mentre attendeva al pronto soccorso$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Un esposto è stato presentato dai familiari di Pietro Colletta, 75 anni, morto ieri mentre, con codice giallo per un'ipertensione arteriosa, attendeva di essere visitato dai medici del pronto soccorso dell'ospedale «Sant' Antonio Abate» di Trapani. Nella denuncia ai carabinieri i familiari ipotizzano che il paziente non abbia ricevuto una tempestiva assistenza sanitaria.
Auto investe due ciclisti: un morto$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Un morto e un ferito, trasferito in eliambulanza in ospedale, per un incidente provocato da un auto che ha investito due ciclisti lungo la statale 192 "della Valle del Dittaino", nei pressi di Libertinia, in provincia di Catania. L'Anas ha provvisoriamente istituito il senso unico alternato della circolazione.
Grande folla al funerale di Nicole$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
"Non sentitevi soli, Dio non è indifferente a ciò che accade. Lasciatevi avvolgere dall'amore di Dio, l'amore senza riserve che Dio ha per tutti, soprattutto per i figli che sono nel dolore". Lo ha detto, con voce commossa, l'arcivescovo di Catania, Salvatore Gristina, durante l'omelia per i funerali della piccola Nicole nella chiesa di San Vito, a Mascalucia, nel catanese, rivolgendosi ai familiari della neonata morta in ambulanza.
Mafia, colpito il clan Pipitone: cinque arresti $
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Pesante colpo alla mafia e al boss Pipitone. Dalle prime luci dell’alba i carabinieri della compagnia di Carini , in provincia di Palermo, hanno dato esecuzione all’ordinanza emessa dal G.I.P. del Tribunale di Palermo, Dott. Lorenzo Jannelli, a conclusione di una prolungata attività investigativa condotta dai magistrati della D.D.A. di Palermo. In manette sono finite complessivamente 5 persone.
Catania, rapinano supermercato: arrestati$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Fanno una rapina ad un supermercato cittadino ma fuori, ad attenderli, c’erano i poliziotti che, dopo una colluttazione, li hanno bloccati e arrestati. In manette sono finiti Jonathan Salvatore Mammino, 21 anni pregiudicato e il suo complice, un minorenne. I due sono accusati di rapina aggravata, in concorso tra loro, nonché per resistenza a pubblico ufficiale.
Nicole, domani i funerali della piccola. Lorenzin,
Web
di Carlo Galati (Twitter: @carlogalati)
"I funerali di Nicole saranno celebrati domani pomeriggio". Lo dice il nonno paterno della piccola, Mario Di Pietro, auspicando "una partecipazione numerosa di istituzioni e chi vorrà stare vicino alla famiglia in chiesa". Intanto la mamma della bambina, Tania Laura Egitto, è stata dimessa dall'ospedale Cannizzaro dove ieri era stata ricoverata. ''Se non interverrà la Regione lo farà il ministero''. Lo ha affermato il ministro della Salute Beatrice Lorenzin rispondendo a una domanda sul caso della neonata morta a Catania durante il question time alla Camera.
Messina, nessun taglio ai treni sullo Stretto$
Web
di Gaetano Russo
Dopo la presentazione ai sindacati del piano di tagli previsto sui treni da e per la Sicilia a partire dal mese di giugno, è arrivata la retromarcia di Ferrovie dello Stato. Con una nota il Gruppo comunica che non è prevista “nessuna riduzione nell’offerta di trasporto ferroviario da e per la Sicilia: è quanto convenuto dall’amministratore delegato del Gruppo Fs Italiane, Michele Mario Elia, e dall’assessore ai Trasporti della Regione Siciliana, Giovanni Pizzo, durante l’incontro avvenuto oggi a Roma.
Advertisement
Advertisement