Palermo, bimba di sette anni cade dal quinto piano e muore$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Una bambina di 7 anni è morta in serata dopo essere caduta dalla sua abitazione al quinto piano, a Palermo. Gli investigatori stanno valutando se si sia trattato di un incidente o se la piccola, in castigo per aver rubato una gomma da masticare, abbia volontariamente compiuto il gesto. La piccola, portata all'Ospedale dei bambini di Palermo, è morta poco dopo il ricovero.
Vendicari, operario appicca fuoco: colto in flagranza$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un operaio stagionale della squadra antincendi boschivi è stato arrestato mentre appiccava le fiamme nella riserva di Vendicari. Giovanni Conforto, 47 anni di Noto, è stato arrestato in flagranza con l'accusa di incendio boschivo con l'aggravante di essere in zona di riserva. Crocetta: "Va licenziato subito".
Riscossione Sicilia, sequestrati beni per oltre 500mila euro$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Debiti superiori a 500mila euro nei confronti della Regione Sicilia, eppure proprietari di Ferrari, Porsche, fuoriserie e altre auto di lusso. In un caso persino un aereo da turismo. Alla fine di due mesi di controlli, Riscossione Sicilia, la società partecipata dalla Regione, ha effettuato 1.186 fermi amministrativi. Sono finiti sotto sequestro 1.104 auto di lusso, 81 imbarcazioni da diporto, tutti riconducibili a siciliani debitori del fisco. I
Nuova tragedia in mare al largo della Libia: allarme arrivato a Catania$
Web
di Carlo Galati: (Twitter: @carlogalati)
L'ennesima strage di migranti avviene ad un passo dalla Libia, con il mare calmo e la visibilità perfetta: il barcone con cui stavano tentando di raggiungere l'Italia si è rovesciato quando le centinaia di disperati che vi erano ammassati hanno visto le imbarcazioni di soccorso. Il bilancio ufficiale al momento parla di 400 persone salvate e 25 cadaveri recuperati, ma è molto probabile che in fondo al mare vi siano almeno altre centinaia di corpi. L'allarme è scattato nella tarda mattina, quando la Guardia Costiera di Catania ha ricevuto una chiamata da un telefono satellitare.
Sicilia, approvato il progetto per alta velocità Catania-Messina-Palermo$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Nuova accelerazione nei progetti per la realizzazione delle linea Alta Velocità/Alta Capacità Palermo-Catania-Messina. Sono state infatti approvate, nell’ambito delle disposizioni del Commissario per la realizzazione delle opere (l’amministratore delegato di FS Italiane Michele Mario Elia) ulteriori progettazioni dei lavori propedeutici alla realizzazione dell’asse ferroviario.
Sequestrati beni per un milione a Brusca$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
I carabinieri hanno sequestrato immobili, per un valore di un milione di euro, intestati o riconducibili al collaboratore di giustizia Giovanni Brusca, già capo del mandamento mafioso di San Giuseppe Jato, catturato il 20 maggio 1996 e condannato per la strage di Capaci. Il provvedimento scaturisce da un'indagine della procura di Palermo iniziata nel 2009 e conclusa nel 2011, che ha bloccato un piano attuato da Brusca per recuperare alcuni immobili e denaro sequestrati e poi restituiti.
Veronica Panarello in visita alla tomba del piccolo Loris$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Oggi per la prima volta dal giorno della sua morte, Veronica Panarello, la mamma del piccolo Loris Stival, s i è recata in visita sulla tomba del figlio, che è accusata di aver ucciso. Il furgone della polizia penitenziaria con a bordo la donna è arrivato alle 17.25 circa, con un corteo di sei mezzi di scorta. Impossibile avvicinarsi. La visita si è conclusa dopo un’ora. Ha deposto un mazzo di fiori, girasoli gialli e rose rosse, che le aveva portato il suo legale, l’avvocato Francesco Villardita. «Lo scoprirò chi è stato», ha detto sulla tomba, ribadendo la sua innocenza.
Cefalù, coppia aggredita dai cinghiali: un morto e un ferito$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Un uomo e una donna in vacanza a Cefalù (in provincia di Palermo) sono stati aggrediti dai cinghiali. L’uomo, di cui non si conoscono le generalità, è morto. La donna è ferita ed è stata condotta al pronto soccorso della cittadina siciliana. I due, marito e moglie, si trovavano in una casa in campagna in contrada Ferla sulle colline, a qualche chilometro dal centro abitato. Sui loro corpi i medici hanno constatato segni evidenti di morsi degli animali.
Messina, cadavere di una ragazza in spiaggia$
Una panoramica del lungomare Ringo a Messina
di Redazione
Il cadavere di una ragazza di circa 25 anni è stato ritrovato sulla spiaggia del lungomare Ringo a Messina. La giovane non aveva nessun documento con sé
Messina, identificato il cadavere della ragazza trovata in spiaggia $
di Redazione
Si tratta della diciassettenne Ilaria Boemi il cadavere ritrovato questa mattina sulla spiaggia del lungomare Ringo a Messina

 |  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395

Advertisement
Advertisement