Adescava minorenni su Facebook, arrestato 51enne$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Un insegnante di 51 anni di Enna è stato denunciato dalla polizia postale alla Procura. L’uomo adescava minorenni promettendo l’inserimento nel mondo della moda in cambio delle loro attenzioni. Secondo l’accusa, l’uomo sarebbe entrato in contatto, con un falso profilo di Facebook, con una tredicenne millantando conoscenze nel mondo della fotografia e della moda con le quali poteva rendere ricca e famosa l’adolescente in cambio delle sue attenzioni.
Pozzallo, sbarcati 435 migranti$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Ci sono 264 bambini e 56 donne tra i 435 immigrati soccorsi dal pattugliatore 'Foscari' della Marina militare che oggi approda a Pozzallo. Si tratta in prevalenza di siriani ed egiziani tratti in salvo nell'ambito dell'operazione 'Mare nostrum'. Erano stipati su un barcone in legno, affiancato ieri dal pattugliatore dove sono stati trasbordati. Ultimati i soccorsi dopo alcune ore, il natante della Marina ha fatto rotta verso la Sicilia.
Falcone, il giorno del ricordo$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Il Paese commemora la memoria di Giovanni Falcone. Era infatti il 23 maggio di 22 anni fa quando il magistrato, la moglie Francesca Morvillo e tre agenti di scorta (Vito Schifani, Antonio Montinaro e Rocco Dicillo), morirono nella strage di capaci. Hashtag di Renzi: #ionondimentico. Napolitano: fermare influenza mafia su affari.
Tavola rotonda sull'importanza dell'informazione religiosa$
di Daniele Giustolisi
Domani incontro all'Istituto Teologico S.Paolo aperto al pubblico
Catania, 91enne ucciso con coltellata: indaga la Polizia$
Web
di Gaetano Russo
Aveva ancora un coltello conficcato nel collo Giuseppe D’Arrigo, un uomo di 91 anni, ucciso a coltellate nella sua abitazione, una casa al civico 150 in via Principe Nicola a Catania. Accanto al corpo c’era un cuscino. La polizia sospetta sia stato ucciso al termine di una rapina.
Ergastolo al carceriere del figlio di Di Matteo$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
La Corte d'assise d'appello di Palermo ha condannato all'ergastolo Angelo Longo, ritenuto capo della famiglia mafiosa di Cammarata (Agrigento), accusato di essere stato uno dei carcerieri di Giuseppe Di Matteo, figlio del collaboratore di giustizia Santino, rapito, strozzato e sciolto nell'acido dopo oltre 300 giorni di prigionia.
Catania, falsi permessi di soggiorno: quattro arresti a Catania$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
La Procura della Repubblica di Catania ha coordinato una complessa attività investigativa condotta nei confronti di un sodalizio criminale radicato nel capoluogo etneo e finalizzato al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Le indagini, hanno portato agli arresti domiciliari nei confronti di 4 soggetti, indagati per un articolato meccanismo di frode che ha consentito a centinaia di extracomunitari di beneficiare indebitamente del rilascio o del rinnovo del permesso di soggiorno.
Fotovoltaico e tangenti, chiesti otto anni per Vitrano$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
E' di otto anni di reclusione la pena proposta dalla Procura di Palermo per l'ex deputato regionale del Pd Gaspare Vitrano, imputato di concussione in un processo che riguarda tangenti sul fotovoltaico. La richiesta è stata formulata dal Pm Maurizio Agnello stamattina al termine della requisitoria davanti alla terza sezione penale del Tribunale, presieduta da Fabrizio La Cascia.
Catania, maxi sequestro di marijuana $
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Tre persone sono state arrestate da agenti della Squadra Mobile di Catania perché ritenute responsabili, in concorso tra loro, di traffico di ingenti quantitativi di sostanza stupefacente. Durante l'operazione è stato effettuato il sequestro di oltre 1,5 tonnellate di marijuana trasportata su un natante.
Mare nostrum, Alfano avverte UE$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Prosegue il braccio di ferro tra Italia e Unione europea sulla piaga dell'immigrazione. Angelino Alfano lancia un nuovo appello a Bruxelles e minaccia conseguenze se verrà inascoltato: "Se non riceveremo aiuto su Mare Nostrum, proporrò di fare il conto di quanto ci costa l'operazione. E questa somma sarà sottratta ai contributi che, ogni anno, l'Italia versa all'Europa".
Advertisement
Advertisement