Crocetta,
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
"Nessuno pensi che io tema le elezioni, non mi sono candidato per avere poltrone o vantaggi". Il presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta è sotto attacco ma non molla. Mercoledì prossimo formalizzerà in Parlamento l'appello per un patto sulle riforme, aprendo alle opposizioni.
Catania, sequestrate armi da guerra a Librino$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
I carabinieri del Comando Provinciale hanno effettuato nella notte un blitz nel quartiere “Librino” eseguendo numerosi controlli nei confronti di pregiudicati ed ispezionando numerosi stabili. Nel corso delle attività, che hanno visto l’impiego di un cospicuo numero di militari, con il supporto del servizio aereo e delle unità cinofile, è stato rinvenuto all’interno di un’intercapedine di un palazzo, ben occultato in borsoni, un vero e proprio arsenale composto da più di 50 armi da fuoco, tra cui pistole, fucili mitragliatori da guerra ed il relativo munizionamento.
Catania, operaio edile disoccupato si dà fuoco $
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
S.L.F., edile disoccupato di Catania, si è dato fuoco stamattina nei pressi di piazza Risorgimento a Catania. E' stato ricoverato in gravi condizioni all'ospedale "Cannizzaro" ma per mancanza di posto in terapia intensiva è stato poi trasferito all'ospedale di Acireale. "L'uomo ha ceduto alla disperazione a seguito di un sequestro di merce abusiva alimentare". E' quanto si apprende da una nota, diffusa dalla Fillea Cgil.
Catania, precari sul tetto del Bellini$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Una quindicina di lavoratori del Teatro Massimo Bellini di Catania sono saliti stamane sul tetto del teatro per protestare contro il mancato rinnovo del contratto lavorativo. Hanno esposto uno striscione con la scritta «Un popolo senza teatro è un popolo morto». Lo rende noto il Sindacato nazionale autonomo lavoratori e vertenze. «Siamo stanchi - afferma il segretario regionale Snalv ConfSal Antonio Santonocito - di aspettare e ancora aspettare una soluzione che non arriva».
Caltanissetta; 42 alunni in classe, è record$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
A Caltanissetta ci sarebbe la classe più affollata della scuola italiana: 42 alunni, tra cui 4 disabili, al liceo 'Manzoni'. Gli standard indicano 25/30 studenti per locale. Il sovrannumero è dovuto alla formazione di una terza, attraverso la fusione di due seconde, perché non ci sarebbero state alternative a questa soluzione. "E' gravissimo che si sia arrivati a questa situazione" Lo dice Giuseppina Mannino, dirigente scolastica del liceo delle scienze sociali "Manzoni" di Caltanissetta.
Catania, vandalizzata la sede di Confcommercio$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Ignoti si sono introdotti nella sede dell'associazione degli agenti di commercio (Fnaarc), nel cortile interno che ospita il plesso della Confcommercio, in via Mandrà, dove hanno messo tutto a soqquadro senza prendere nulla. Dopo hanno tentato, senza riuscirci, di entrare attraverso un balcone nei saloni della Confcommercio. "Davanti all'ennesimo tentativo - afferma il presidente Galimberti - possiamo affermare che si tratti di episodi di intimidazione rivolti alla nostra associazione".
Polemica Crocetta-Rai:
Web
di Carlo Galati (Twitter: @carlogalati)
Montalbano potrebbe restare in Sicilia. Il produttore Palomar Carlo Degli Esposti dice all'ANSA di essere ''possibilista'', dopo aver sentito al telefono il presidente della Regione Sicilia Rosario Crocetta. ''Mi ha assicurato di voler essere al fianco della Palomar per i prossimi Montalbano. Oggi si apre una fase nuova''.
Catania, sparatoria a Librino: morto 39enne$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Agguato a Catania nel quartiere Librino. Un 39enne, Daniele Massimiliano Di Pietro, è stato ferito mortalmente con numerosi colpi di arma da fuoco. La sparatoria è avvenuta, intorno alle 15.30, davanti al palazzo del popoloso rione dove abitava la vittima. Soccorso e trasportato in ospedale, l’uomo è morto subito dopo l’arrivo al Vittorio Emanuele. Sul posto per le indagini sono presenti carabinieri del comando provinciale di Catania.
Gela, durante lavori di posa scoperta necropoli$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Durante dei normali lavori di posa a Gela, attuati per la costruzione di una nuova condotta idrica e fognaria in Via Crispi, Gela, è stata rinvenuta a sorpresa una vera e propria necropoli, con ogni probabilità risalente al VII-VI secolo avanti Cristo. Su luogo, dato che sono stati interrotti i lavori, sono giunti la soprintendenza ai Beni Culturali di Caltanissetta, con l’avvio di una campagna di scavi che proseguirà ancora nei prossimi giorni, prima di permettere la conclusione della posa di questa nuova condotta idrica.
Boldrini riceve cittadinanza onoraria di Sambuca$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Sambuca di Sicilia ha conferito la cittadinanza onoraria al presidente della Camera Laura Boldrini. La cerimonia si è tenuta stamattina nel Comune agrigentino, alla presenza del sindaco Leo Ciaccio. “Questa città – ha detto il presidente della Camera – mi riconosce oggi un ruolo di dialogo e di inclusione, rivolto specialmente ai giovani”. Ciaccio si è detto “onorato di conferire questa cittadinanza alla presidente Boldrini, una donna da sempre impegnata nella risoluzione dei problemi degli immigrati e dei rifugiati”.
Advertisement
Advertisement