Padre Orco arrestato ad Acireale$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
“Io sono il tuo fidanzato e tu sei la mia fidanzata”. Sono queste alcune delle parole utilizzate dal 34enne arrestato nelle ultime ore ad Acireale, nel Catanese, dagli uomini del locale commissariato di polizia con l’accusa di aver reiterato abusi sessuali sulla figlia di 8 anni. Stando agli investigatori, l’uomo, che è stato associato al penitenziario di Piazza Lanza, era riuscito a convincere la figlia di essere realmente “il suo fidanzato”, assicurandosi il silenzio della bambina con la promessa di ricevere numerosi regali.
Si arena peschereccio, tratti in salvo 55 migranti$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
La Guardia costiera ha soccorso la scorsa notte, con una zattera di salvataggio, cinque bambini e due donne che erano approdati, insieme ad altri migranti a Marettimo, una delle isole dell'arcipelago delle Egadi. Secondo quanto si é appreso i migranti, 55, erano a bordo di un peschereccio, che si é arenato sulla costa di Marettimo.
Catania,
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
La Terza sezione penale del Tribunale di Catania ha assolto, perché il fatto non sussiste, gli otto imputati nel processo su presunti casi di inquinamento ambientale nella facoltà di Farmacia. Secondo l'accusa, erano stati provocati da versamenti nei lavandini dei laboratori di composti chimici utilizzati per sperimentazione. Il tribunale ha disposto anche il dissequestro delle aree interessate nella cosiddetta inchiesta sui 'veleni' della facoltà di Farmacia di Catania.
Piano Giovani, in arrivo 3 milioni di euro per tirocini$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
"Abbiamo avuto il via libera per destinare altri 3 mln di euro ai tirocini del Piano Giovani, per la prossima selezione ci saranno 1000 posti. Contiamo la prossima settimana di avere il bando". Lo ha detto l'assessore regionale alla Formazione, Nelli Scilabra, in conferenza stampa a Palermo parlando della nuova finestra per i tirocini del Piano Giovani. L'assessorato nei giorni scorsi ha avviato un'interlocuzione con il ministero del Lavoro per chiedere una rimodulazione del Piano.
Palermo, falso allarme Ebola: è malaria$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
"Non ci risulta alcun caso di Ebola, è stato accertato che si tratta di malaria". Lo ha detto l'assessore regionale alla Salute Lucia Borsellino riferendosi al paziente di nazionalità svizzera ricoverato ieri in isolamento all'Ospedale Buccheri La Ferla a Palermo. "La direzione sanitaria dell'ospedale ieri non ha autorizzato alcuna diffusione di notizie, perché si aspettava l'esito degli esami'' ha aggiunto.
La mafia progettava di uccidere Napolitano$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
La Procura di Palermo ha depositato la nota con cui gli 007 comunicarono l’allarme al processo sulla trattativa Stato-mafia. A comunicare al Sismi il pericolo fu una fonte confidenziale: il 29 luglio del 1993 in una nota interna riservata, il Servizio militare mette per iscritto il rischio attentato a Spadolini e Napolitano indicando anche il periodo in cui si sarebbe dovuto compiere e cioè tra il 15 e il 20 agosto di quell’anno.
Alfano:
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
«Mare Nostrum non convivrà con Triton, ma sarà chiusa. D’accordo con il premier, ad un prossimo Consiglio dei ministri sarà deliberata la conclusione dell’operazione». Lo ha annunciato il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, in un’informativa alla Camera. L’1 novembre partirà l’operazione Triton, targata Frontex e 18 Stati hanno dato disponibilità a partecipare.
Strage di Capaci, pm chiede 3 ergastoli$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
La condanna all’ergastolo per i boss Cosimo D’Amato, Cristoforo Cannella e Giuseppe Barranca è stata chiesta oggi dalla Procura di Caltanissetta al gup Davide Salvucci nello stralcio del processo per la strage di Capaci che si celebra a Caltanissetta con il rito abbreviato. Il pm Lia Sava ha chiesto 12 anni per il collaboratore di giustizia Gaspare Spatuzza, è stato proprio grazie alle sue dichiarazioni che l’inchiesta è stata riaperta a più di vent’anni dalla strage costata la vita al giudice Giovanni Falcone, alla moglie Francesca Morvillo e a tre uomini della scorta.
Maxi sequestro di armi e droga a Librino$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
In un ascensore in disuso i militari dell'Arma del nucleo investigativo del Comando Provinciale hanno trovato sette fucili e sei pistole, oltre alla droga. Un arsenale e cinque chilogrammi di eroina sono stati sequestrati dai Carabinieri durante un'operazione di controllo del territorio nel popoloso rione Librino di Catania. In un ascensore in disuso i militari dell'Arma del nucleo investigativo del Comando Provinciale hanno trovato sette fucili e sei pistole, oltre alla droga.
Confcommercio Vs Enzo Bianco:
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
La Confcommercio interviene con una pesantissima nota ufficiale sui fatti che negli ultimi giorni hanno messo in ginocchio la città, creando un clima di totale incertezza e insicurezza. Il comunicato è firmato dal direttore generale Antonino Strano. Ecco perchè le parole dei commercianti di Catania racconti nella sigla di Confcommercio suonano come un ultimatum all'aministrazione comunale.
Advertisement
Advertisement