Corte dei Conti conferma dissesto per il Comune di Catania$
Web
di Redazione
Le sezioni riunite della Corte dei Conti hanno rigettato il ricorso del Comune di Catania contro la delibera n.153 del 4 maggio 2018 con cui la sezione controllo della Corte dei conti della Sicilia ha decretato il dissesto economico-finanziario dell'Ente. Secondo i giudici contabili il 'buco' sarebbe di circa 1,6 miliardi di euro e non ci sarebbe la sostenibilità finanziaria per gestirlo.
Messina, atti per inchiesta su ex pm di Caltanissetta $
Web
di Redazione
La procura di Caltanissetta, che ha istruito il processo per il depistaggio delle indagini sull'attentato al giudice Paolo Borsellino e agli agenti della scorta, ha trasmesso una tranche dell'inchiesta ai colleghi messinesi perché accertino, se nella vicenda, ci siano responsabilità di magistrati. Attualmente sotto accusa, imputati di calunnia aggravata, ci sono tre poliziotti che facevano parte del pool investigativo che indagò sulle stragi del '92.
Casteldaccia, proprietari villetta condannati nel 2010$
Web
di Redazione
Antonino Pace e Concetta Scurria, i proprietari della villetta abusiva in cui sono morte 9 persone travolte dalla piena del fiume Milicia, sono stati processati e condannati a 3 mesi di arresto, pena sospesa, e a 23 mila 500 euro di ammenda, per abusivismo edilizio nel 2010. La sentenza, che è diventata definitiva l'11 febbraio del 2012, ordinava anche la demolizione del manufatto irregolare che non è stato mai abbattuto.
Mons. Oliveri:
Web
di Redazione
"E' lecito e forse anche doveroso, che ci si interroghi a tutti i livelli per cercare di dare una spiegazione a quello che appare inspiegabile e, comunque, inaccettabile. Ma speriamo vivamente che lo si faccia non per alimentare inutili polemiche o favorire il ben noto e insopportabile rimpallo di responsabilità, quanto per rendere giustizia, nella verità, a chi non c'è più e porre i necessari provvedimenti affinché si eviti il ripetersi di tali eventi". E' un passaggio dell'omelia del vicario generale mons. Giuseppe Oliveri che ha celebrato le esequie, nella Cattedrale di Palermo, delle nove vittime uccise dall'acqua e dal fango nella villetta, a Casteldaccia.
Inseguimento a Belpasso, scoperti 142 kg di droga$
Web
di Redazione
I finanzieri di Catania hanno arrestato due uomini che all’interno di una casa e di un camion nascondevano un carico di oltre 140 kg di marijuana. Le fiamme gialle hanno individuato un sito di stoccaggio di sostanze stupefacenti a Belpasso, in contrada Segreta. Hanno visto uscire dal casolare un autocarro il cui conducente, poi identificato nel 31enne albanese T. P., vedendo i militari che gli hanno intimato l’alt è scappato a gran velocità.
Esonda il fiume, strage a Casteldaccia. Dodici morti in tutta la Sicilia$
Web
di Redazione
Sono salite a 12 le vittime per il maltempo in Sicilia, dove si è recato il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, mentre da Trieste è arrivata la solidarietà del Presidente della Repubblica. "In queste ore tanti nostri militari, che ringrazio particolarmente, - ha detto Mattarella - sono impegnati con tanti volontari nel soccorso ai territori che sono stati investiti da un'ondata di maltempo con drammatiche conseguenze di lutti e devastazioni. Ai familiari delle vittime va tutte la vicinanza dell'Italia e alle zone colpite la solidarietà piena e concreta".
Strage Casteldaccia, il Sindaco:
Web
di Redazione
"La casa travolta dal fiume era abusiva e pendeva dal 2018 un ordine di demolizione del Comune che è stato impugnato dai proprietari dell'immobile davanti al Tar. Da quanto ci risulta ancora il tribunale amministrativo non ha provveduto, per cui la demolizione non è stata possibile". Lo dice il sindaco di Castedaccia Giovanni Di Giacinto in merito all'immobile travolto dalla piena del fiume Milicia in cui sono morte 9 persone.
Maltempo in Sicilia, cane salvato dalla Guardia Costiera$
Web
di Redazione
Una cucciola di Pastore tedesco è stata salvata dalla Guardia costiera di Porticello (Palermo) che l'ha soccorsa, dopo una segnalazione arrivata al 1530, a circa un miglio dal porto della località marinara. Il cane, forse spinto in mare dalla furia dell'acqua caduta stanotte nella zona, con difficoltà si manteneva a galla, ormai stremato, cercando di aggrapparsi a pezzi di legno.
Faceva pagare il pizzo ai propri consociati: arrestato presidente associazione antiestorsione$
Web
di Redazione
Il presidente dell'Associazione siciliana antiestorsione (Asia), Salvatore Campo,75 anni, è stato arrestato e posto ai domiciliari dalla guardia di finanza di Catania per falso ideologico e peculato. E' indagato anche per estorsione continuata nei confronti di alcune vittime del racket che avevano richiesto accesso allo specifico fondo di solidarietà statale. Campo è stato posto ai domiciliari da militari delle Fiamme gialle in esecuzione di un provvedimento emesso dal Gip su richiesta della Procura distrettuale di Catania. Il Giudice delle indagini preliminari ha anche disposto il sequestro preventivo di circa 37 mila euro, pari a fondi pubblici erogati dalla Regione Siciliana a favore dell'associazione antiracket Asia di cui, secondo l'accusa, Campo si sarebbe "illecitamente appropriato, utilizzandoli per fini esclusivamente personali".
Terremoto di magnitudo 3.1 nel trapanese$
Web
di Redazione
Una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 è stata registrata alle 2:11 nell'ovest della Sicilia, in provincia di Trapani. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 13 km di profondità ed epicentro 5 km a est di Santa Ninfa. Non si segnalano danni a persone o cose.
Advertisement
Advertisement