Catania, uccidono una donna al cimitero: per la polizia è omicidio$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Il corpo di una 59enne con la testa fracassata è stato trovato nel cimitero di Catania. A dare l'allarme al custode è stato il figlio della vittima. Dai rilievi eseguiti dal medico legale e dalla polizia è emerso che si tratterebbe di un omicidio. La donna, Maria Concetta Velardi, era vedova ed era andata a visitare le tombe del marito e di un figlio deceduto.
Palermo ricorda Mattarella$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Palermo ricorda l'ex presidente della Regione Piersanti Mattarella, assassinato nel capoluogo siciliano il 6 gennaio del 1980.
Dopo una cerimonia nel luogo dell'agguato, in via Libertà, in programma una iniziativa al Giardino della Memoria di Ciaculli, dove il Gruppo siciliano dell'Unci-Unione nazionale cronisti italiani e la sezione distrettuale di Palermo dell'Associazione nazionale magistrati, pianteranno un albero.
Pippo Fava 30 anni dopo: Raitre lo ricorda con uno speciale$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Cinque proiettili che il 5 gennaio 1984 davanti al Teatro Stabile di Catania interruppero una storia di coraggio e di impegno civile. Rai3 decide di onorare, nel trentennale della scomparsa per mano della Mafia, il giornalista e drammaturgo Giuseppe Fava trasmettendo domenica 5 gennaio alle 23.40 il docufilm I ragazzi di Pippo Fava.
Tornano i Forconi: "O il Governo ci ascolta o siamo pronti ad occupare le Prefetture"$
Ansa
di Gaetano Russo
Il Coordinamento 9 Dicembre, noto come movimento dei 'Forconi', prova a rilanciarsi dopo la spaccatura delle scorse settimane. L'ala moderata, capeggiata dal siciliano Mariano Ferro e dal veneto Lucio Chiavegato lanciano un ultimatum al Governo: "se non ci ascoltate, italiani legittimati a prendere qualsiasi iniziativa".
Arrestato latitante del clan Laudani$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
I carabinieri di Catania hanno arrestato Santo Orazio Laudani, di 23 anni, ritenuto elemento di spicco dell'omonimo clan, sfuggito il 22 novembre scorso durante un'operazione nei confronti di altri 10 presunti affiliati. L'indagine, coordinata dalla Dda etnea, era stata avviata dopo denunce presentate da alcune vittime di estorsione che, stanche delle continue violenze e vessazioni, si erano rivolte alle istituzioni.
Orlando su rifiuti: "Pronto a denunciare i responsabili"$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
“Sono pronto a denunciare in procura i responsabili dell’emergenza rifiuti che sta creando tantissimi disagi ai palermitani”: il sindaco di Palermo Leoluca Orlando alza la voce sull’emergenza rifiuti che sta soffocando la città. Intanto anche la scorsa notte i vigili del fuoco sono stati in azione per spegnere diversi roghi dei cassonetti.
"Mare Nostrum": in salvo 823 migranti$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Sono più di mille i migranti soccorsi nelle ultime 24 ore dalla Marina militare nel canale di Sicilia. Le operazioni di salvataggio da parte dei mezzi aero-navali interforze del dispositivo Mare Nostrum, a sud di Lampedusa, si sono concluse durante la notte. Complessivamente sono 823 le persone salvate.
Lampedusa, inviata al Cie busta insanguinata$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Una busta anonima, con della carta assorbente imbevuta di una sostanza marrone - forse sangue - è stata recapitata questa mattina al centro d'accoglienza di contrada Imbriacola a Lampedusa. La missiva era indirizzata al direttore Federico Miragliotta della «Lampedusa accoglienza» da alcuni giorni esautorato dall'incarico.
Delitto Falcidia, assolto definitivamente Vincenzo Morici$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
È diventata definitiva l'assoluzione di Vincenzo Morici, dall'accusa di avere ucciso per gelosia, la sera del 4 dicembre 1993, la moglie, la professoressa Antonella Falcidia, nella loro abitazione in via Rosso di San Secondo, a Catania; il processo contro di lui non arriverà, dunque, in Cassazione.
Lampedusa, soccorso barcone con 233 migranti$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Mezzi impegnati nell'operazione "Mare Nostrum" hanno tratto in salvo 233 migranti che vengono ora trasferiti nel porto siciliano di Augusta, come si legge in una nota della Marina militare. I migranti, che si trovavano su un'imbarcazione di 10 metri senza salvagenti, sono stati soccorsi ieri sera a circa 80 miglia a sud di Lampedusa da unità della Marina e da elicotteri.
Advertisement
Advertisement