Catania, donna incinta si suicida lanciandosi dal balcone$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Una donna di 38 anni al sesto mese di gravidanza si è suicidata lanciandosi dal quarto piano di uno stabile di via Etena, nel centro di Catania. Il fatto è avvenuto intorno alle 8 di stamattina. La donna, secondo si apprende, era caduta in uno stato depressivo da quando era iniziata la gravidanza.
Palermo, crolla una palazzina: un morto$
Flickr
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Una palazzina è crollata a Piana degli Albanesi, nel Palermitano. Nell'incidente sono rimasti coinvolti due operai che lavoravano alla ristrutturazione dell'immobile: Salvatore Parisi, 37 anni, è deceduto, mentre il fratello Rosario, 28 anni, è rimasto gravemente ferito ed è stato trasportato con l'elisoccorso all'ospedale Civico del capoluogo siciliano. Sul posto sono accorse le squadre del 118 e dei vigili del fuoco.
Sicilia e Casinò: l'Ars ci riprova$
Flickr
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Via libera in prima commissione dell'Assemblea regionale siciliana al disegno di legge voto per l'istituzione di un casinò a Taormina. La norma, primo firmatario Lino Leanza di Articolo 4, è stata emendata in inserendo la possibilità dell'apertura di un secondo casinò nell'area di Palermo.
Etna, nuova eruzione lampo$
Flickr
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
E' iniziata ed è subito finita una nuova eruzione sull'Etna: una serie di esplosioni dal cratere centrale e da quello di sudest si è verificata dalle 12.37 fino alle 15.30, accompagnata da una debole emissione di cenere dalle bocche. Il livello del tremore si è mantenuto su livelli normali.
Caso Humanitas, continua la polemica: &quotquali interessi dietro?"$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Il deputato dell'Ars, Dino Fiorenza, deputato regionale del Pds-Mpa e membro della commissione sanità, ha rilasciato oggi alcune dichiarazioni riguardanti il caso Humanitas, la clinica privata che vorrebbe aprire a Misterbianco un nuovo centro oncologico con una riserva di posti convenzionati con la Regione Sicilia.
Tragedia a Fiumefreddo, uccide la madre e si toglie la vita$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
La donna, 59 anni, svolgeva in casa l'attività di veggente: il figlio 31enne era infastidito dal via vai di estranei che la consultavano. Dopo averla uccisa si è accoltellato. E' morto qualche ora dopo il ricovero in ospedale.
Bianco scrive a Crocetta:
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Il sindaco di Catania Enzo Bianco ha inviato una lettera aperta al Presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta, chiedendogli di "fare in modo che i centri di formazione utili ai nostri ragazzi, a cominciare da quelli dei Salesiani, possano continuare a operare". "Ho apprezzato molto - scrive Bianco rivolgendosi al Governatore - azione di moralizzazione che hai intrapreso anche nel campo della Formazione regionale, nella quale le irregolarità e i vizi sono stati negli anni troppi e inaccettabili".
Trovato cadavere in auto nel palermitano$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Il cadavere di un operaio di 64 anni, Baldassarre Licari, è stato trovato in un'auto nelle campagne tra Borgetto e Montelepre, nel Palermitano, vicino a un agriturismo. Secondo una prima ricostruzione, sarebbero stati sparati dei colpi di pistola. Licari, originario di Palermo, era residente a Montelepre. Indaga la Polizia.
Etna, turista tedesco perde orientamento e chiama i Vdf…di Bolzano$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Un turista tedesco di 40 anni impegnato in un giro della Sicilia da solo, ha perso l’orientamento di ritorno a piedi da una escursione nelle zone sommitali del vulcano, dove si era recato con la funivia, nei pressi della Valle del Bove. A dare l’allarme é stato lo stesso turista, facendo con il suo cellulare una telefonata ai vigili del fuoco di Bolzano. Questi ultimi hanno contattato i loro colleghi di Catania.
Lampedusa un mese dopo la strage di migranti$
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Si accendono lumini sulla costa della porta d'Europa, si piantano arbusti lungo cala Galera, si ricordano i 366 morti del naufragio a Lampedusa del 3 ottobre scorso mentre sull'isola giungono ancora disperati su gommoni e barconi e 110 superstiti della più grave strage del mar Mediterraneo da un mese continuano a vivere nel centro di accoglienza dell'isola.
Advertisement
Advertisement