Bufera sulla Riccobono: "A Palermo solita mentalità mafiosa"$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Tutti contro Eva Riccobono, modella e attrice palermitana. Intervistata da Vanity Fair, ha criticato "la mentalità mafiosa dei palermitani, piena di soprusi ed orientata alla ricerca di raccomandazioni". Puntuale la risposta del sottosegretario Vicari: "non so che gente frequenti".
Sbarco a Catania del 31 Agosto, fermati i 4 scafisti$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
La polizia di Catania ha fermato quattro presunti scafisti, tutti egiziani e riconosciuti dai migranti, per lo sbarco di sabato scorso, 31 agosto, a Catania. Si tratta di due minorenni di 17 anni e due maggiorenni, rispettivamente di 18 e 36 anni. I due maggiorenni sono stati rinchiusi nel carcere Piazza Lanza, i due minori al Centro di Prima Accoglienza di Catania.

Palermo, bimbo ricoverato con fratture alla testa: indagati i genitori$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Un neonato di tre mesi è ricoverato in gravissime condizioni nel reparto di Rianimazione dell'ospedale pediatrico "Di Cristina" di Palermo, con fratture alle gambe e alle braccia, ma anche sulla testa. Per i medici il bimbo sarebbe stato picchiato dai genitori. La Procura ha iscritto nel registro degli indagati sia la madre che il padre.
Barcone alla deriva, a bordo il corpo senza vita di una donna$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Una donna ha perso la vita nel corso di una traversata in mare nel canale di Sicilia, a bordo di un barcone di immigrati. Il natante è stato soccorso a 27 miglia a sud-est di Siracusa dalla Guardia costiera. In salvo sono stati portati 48 uomini, 22 donne e 34 minori. La procura di Catania ha aperto un fascicolo d'inchiesta.
Galleria Tremonzelli: altro bus si ferma $
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un altro pullman si è fermato nella galleria Tremonzelli sull'autostrada A19 Palermo-Catania. Il mezzo che trasportava la squadra femminile di calcio Ludos Palermo si è bloccato nella ''galleria dei misteri'', in direzione Catania. Il mezzo della ditta Spatola - che ha inviato un altro bus sostitutivo - ha avuto problemi alla centralina elettrica, nonostante sia nuovo. La galleria, dopo una serie di roghi e guasti all'impianto elettrico delle auto, è sotto controllo da parte dell'Arpa.
Gela, sgozza il fratello al culmine di una lite$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un 28enne, Alessandro Valenti, è stato ucciso dal fratello Vincenzo, 40 anni, con colpi di coltello durante una lite. I due avrebbero litigato nell'abitazione e poi il diverbio sarebbe continuato per strada dov'è avvenuto il delitto. L'omicida è stato arrestato. È stato lui stesso a consegnarsi a polizia e carabinieri.
Kyenge a Erice:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"La responsabilità nel fronteggiare l'ondata di sbarchi di immigrati dovrebbe ricadere da un lato sull'Italia e dall'altro sulle comunità europea e internazionale". Così il ministro per l'Integrazione Cecile Kyenge, a margine di una manifestazione della Cgil a Erice sul tema immigrazione e diritti. Per il ministro, accolta da una piazza gremita e da un lungo applauso, il problema dell'emergenza sbarchi può essere affrontato "conoscendo le realtà di origine dei migranti e le cause che muovono le persone".
Marsala, cadavere di un uomo trovato in macchina$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Omicidio a Marsala, in provincia di Trapani. Un uomo, Baldassarre Marino, 67 anni, è stato trovato senza vita in un'auto alla periferia della città, ucciso a colpi di fucile. L'uomo aveva precedenti per mafia. Particolare macabro degno di nota: accanto all'auto in cui è stata ritrovata la vittima in contrada Samperi, una corona di fiori a forma di croce.
Immigrati, in 100 sbarcano a Capo Mulini$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Continuano gli sbarchi di migranti in Sicilia. Un natante con a bordo un centinaio di extracomunitari è stato intercettato dalla Guardia di Finanza a largo di Capo Mulini, frazione marinara di Acireale. I militari delle Fiamme Gialle sono saliti a bordo dell'imbarcazione che adesso sta per essere trainata verso il porto di Catania.
Catania, tre gli incidenti mortali nelle ultime ore$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Sono tre gli incidenti mortali registrati nelle ultime ore nella sola provincia di Catania: un operaio dell'Anas di 44 anni, in servizio sulla A19 Catania-Palermo, un uomo di mezz'età travolto sull'asse dei servizi della città etnea e ad Adrano, un 41enne in sella al suo scooter.
Advertisement
Advertisement