Palma di Montechiaro, s'infittisce il mistero su omicidio 17enne$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Perde consistenza col passare delle ore nelle indagini sull'omicidio del diciassettenne Antonio Morgana ieri sera a Palma di Montechiaro l'ipotesi degli schiamazzi che avrebbero scatenato l'ira di un anziano. Gli inquirenti stanno invece vagliando la pista di uno sfondo criminale dell'agguato, forse collegabile a un'attività di estorsioni.

Ars seduta sospesa dopo 30 minuti. M5S:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
L'assemblea regionale torna a riunirsi, ma dura appena trenta minuti causa mancanza di argomenti da discutere. La seduta è stata sciolta dopo l'approvazione di una mozione, votata col parere negativo del governo. Nel frattempo è ancora polemica per il caso Savona, il deputato cacciato dal governatore Rosario Crocetta dalla sala del convegno organizzato dai democratici riformisti.

Mineo, rivolta degli immigrati al Cara: sassiola contro la polizia$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Scene di guerriglia al Cara di Mineo, dove la protesta dei richiedenti asilo esasperati da mesi di attesa ha assunto in mattinata contorni sempre più violenti. Un furgone e un'auto della polizia sono stati assaliti da diverse decine di migranti con una fitta sassaiola in una strada provinciale. Il sindaco di Mineo: "Ripristinare ordine pubblico".
Strage di Ustica, 33 anni dopo si accerta depistaggio$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il "depistaggio" delle indagini sul disastro aereo di Ustica deve considerarsi "definitivamente accertato" e per questo serve il nuovo processo civile per valutare la responsabilità dei ministeri della Difesa e dei Trasporti nel fallimento della compagnia aerea Itavia. Lo ha deciso la Cassazione dando ragione al ricorso degli eredi della proprietà dell'Itavia.
Immigrazione, nella notte due sbarchi nel siracusano$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Due sbarchi di migranti da questa notte nel siracusano. Uno questa mattina a Siracusa di 250 stranieri, tra loro anche un neonato di appena un giorno, arrivato in buone condizioni di salute; l'altra è arrivata a Portopalo con a bordo 59 uomini, 13 donne e 21 minori.
Mare Nostrum, decesso per il medico di bordo della nave Vega$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un ufficiale, Sebastiano Laudani, è stato trovato morto questa mattina sul pattugliatore "Vega" della Marina militare, impegnato nel Canale di Sicilia nell'operazione "Mare nostrum". Sono in corso accertamenti per determinare le cause del decesso, dovuto probabilmente a un malore.
Migranti, Alfano contestato durante cerimonia funebre$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Si è svolta ad Agrigento, al molo turistico di San Leone Agrigento, la cerimonia di commemorazione delle vittime del naufragio di Lampedusa del 3 e dell'11 ottobre. Presenti i ministri dell'Interno, Agelino Alfano, della Difesa, Mario Mauro, e dell'Integrazione, Cecile Kyenge. Il vice premier Alfano ha dovuto interrompere le interviste per la contestazione di alcuni eritrei e attivisti: "Assassini... assassini, basta con la Bossi-Fini". La sicurezza ha fatto un cordone attorno al ministro portandolo via.
Oasi del Simeto, abbattute case abusive $
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Hanno preso il via nella zona dell’Oasi del Simeto le operazioni di demolizione da parte del Comune, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, di edifici totalmente o parzialmente abusivi e non sanabili. “Il Comune – ha spiegato il sindaco Bianco – sta intervenendo su provvedimenti dell’Autorità giudiziaria. L’Amministrazione comunale ha dato il supporto tecnico perché si possa velocemente procedere agli abbattimenti".
Sicilia, è record di falsi invalidi$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
La Sicilia è la seconda regione italiana che truffa lo Stato, preceduta solo dalla Campania. Le stime parlano di oltre 20 mila falsi su un totale di 292 mila invalidi veri: queste pensioni hanno un importo medio mensile superiore a 400 euro.
Boldrini: "Fermare rouletta russa nel Mediterraneo"$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
La terza carica dello Stato si è recata nel Nisseno, nel cimitero dove sono state tumulate le salme di 10 bambini morti nel naufragio del 3 ottobre scorso a Lampedusa, per deporre una corona di fiori e partecipare a una funzione religiosa mista.Boldrini ha deposto dei fiori anche in altre cappelle, in cui si trovano 7 adulti e un bambino, anche loro vittime del tragico naufragio.
Advertisement
Advertisement