Pullman scolaresca in fiamme sulla A19: tutti salvi$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un pullman sul quale viaggiavano, in gita scolastica, 15 bambini, ha preso fuoco nella galleria Tremonzelli, sull'autostrada Palermo-Catania, in direzione della città etnea. Poco dopo l'evacuazione, il pullman è esploso. L'autostrada è chiusa. Secondo quanto riferisce la Polstrada, alcuni automobilisti che si trovavano in galleria sarebbero rimasti intossicati.
Messina, arrestati nonni pedofili$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Due bimbi, di sette anni e una bimba di otto, sono stati violentati e sfruttati dai loro nonni. La polizia ha posto fine alle sevizie e ha arrestato a Messina i due coniugi, lui di 65 anni e lei di 50, insieme a un loro complice di 30. Le accuse sono di violenza sessuale, pedopornografia e riduzione in schiavitù.
Trattativa Stato-Mafia, Mancino: "Non posso stare con i boss"$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Al via il processo nell'aula bunker del carcere palermitano Pagliarelli. L'ex presidente del Senato: "Chiederemo lo stralcio". Tra gli imputati presenti in aula Nicola Mancino, Massimo Ciancimino, Antonio Subranni. Assenti Mario Mori e Giuseppe De Donno, Marcello Dell'Utri.

di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Ha preso il via questa mattina nell'aula bunker del carcere Pagliarelli di Palermo, con la costituzione delle parti, il processo sulla cosiddetta trattativa Stato-mafia.
Dato l'ingente numero delle parti, e la relativa corposa documentazione da valutare, il presidente della Corte d'assise, Alfredo Montalto, ha deciso di rinviare l'udienza a venerdì 31 maggio.
Afghanistan, feriti due militari italiani$
Flickr
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Due militari siciliani sono rimasti feriti oggi in modo non grave nell'Afghanistan occidentale a causa dell'esplosione di un'autobomba al passaggio del mezzo blindato su cui viaggiavano. Si tratta di due bersaglieri del 6/o reggimento di Trapani.
I tassi di separazione e di divorzio totale, in Italia, sono in continua crescita. Lo certifica l'Istat secondo cui nel 1995 per ogni 1.000 matrimoni si contavano 158 separazioni e 80 divorzi, nel 2011 si arriva a 311 separazioni e 182 divorzi. Nel solo 2011 le separazioni sono state 88.797 e i divorzi 53.806, sostanzialmente stabili rispetto all’anno precedente (+0,7% per le separazioni e -0,7% per i divorzi).
Stato-Mafia, a Palermo al via il processo$
Flickr
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Al via domani presso l'aula bunker di Palermo presso ill carcere palermitano Pagliarelli, davanti ai giudici della corte d’assise, il processo sulla trattativa tra lo Stato e la mafia. Dieci gli imputati: i capimafia Totò Riina, Leoluca Bagarella, Antonino Cinà, ex politici come Marcello Dell’Utri e Nicola Mancino, gli ex ufficiali del Ros Antonio Subranni, Mario Mori e Giuseppe De Donno, il pentito Giovanni Brusca e Massimo Ciancimino.
Catania, Bianco in visita alla Pescheria$
Flickr
di Redazione (Twitter: @carlogalati)
Visita a sorpresa, protrattasi per oltre due ore e mezzo, del candidato sindaco per il centro sinistra al mercato di piazza Carlo Alberto, Enzo Bianco. “È stata – ha detto Bianco – un’esperienza esaltante".
Papa Francesco: "Mafiosi, convertitevi!"$
Flickr
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Le parole che papa Francesco aggiunge a braccio al ricordo di don Pino Puglisi che aveva preparato per l'Angelus, sono una implorazione per gli uomini e donne delle reti mafiose: ”Preghiamo il Signore perché converta il cuore di queste persone".
Don Puglisi: beato il parroco ucciso dalla mafia$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Don Pino Puglisi, parroco della chiesa di San Gaetano e Brancaccio morto vent’anni fa, è diventato oggi il primo martire antimafia della Chiesa cattolica. Il processo di beatificazione, iniziato nel 1999 per opera del vescovo di Mazara del Vallo Domenico Mogavero, è arrivato all’epilogo stamattina davanti ad una folla di centomila persone che ha riempito il Foro italico di Palermo.
Advertisement
Advertisement