Brusca:
Flickr
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il pentito Giovanni Brusca accusa l'ex presidente del Senato Nicola Mancino di essere il destinatario del famigerato papello, la richiesta da parte dei boss di Cosa Nostra da dirigere allo Stato per mettere fine alla "guerra". Lo ha detto nel corso dell'interrogatorio avvenuto nell'udienza preliminare dell'inchiesta per la trattativa Stato-mafia davanti al Gup di Palermo Piergiorgio Morosini.
Aeroporto di Catania, continuano polemiche su declassamento$
Flickr
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Non si placano le polemiche riguardo il declassamento a non strategico per l'Europa dello scalo etneo: "Un'ingiustizia che combatteremo e bloccheremo", queste le parole del sindaco di Catania Stancanelli. Sull'argomento dura presa di posizione anche di Confindustria Catania.
I prodotti, destinati ad essere distribuiti al di fuori dei canali ufficiali (probabilmente a bancarelle abusive della provincia di Palermo, dedite alla vendita delle interiora arrostite sulla brace, le c.d. “stigghiole”) erano stati sottoposti a congelamento all’interno dello stesso furgone, apparecchiatura non idonea a tale scopo, tanto che le carni si presentavano disidratate e con evidenti bruciature da freddo.
La spending review non risparmia la festa di Sant'Agata$
Flickr
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Una festa più sobria che costerà circa la metà rispetto agli scorsi anni: escluse sia le luminarie in via Etnea che i fuochi del Borgo. Il tutto perchè il decreto Monti impedisce ai comuni di finanziare le feste dei Santi Patroni. Costo totale della Festa circa 300 mila euro.
Mafia, sequestrato lussuoso agriturismo a Polizzi Generosa$
Flickr.com
Interessati dal provvedimento di sequestro cinque imprenditori della Provincia di Palermo, tratti in arresto nell’aprile 2009 perché ritenuti responsabili – a diverso titolo – dei reati di associazione mafiosa e truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche aggravata dal metodo mafioso. Tra i beni sequestrati ville, appartamenti, autorimesse e fabbricati rurali nelle provincie di Palermo, Agrigento, Prato e Siena, terreni agricoli nella Provincia di Palermo e consistenti disponibilità bancarie, per un valore complessivo di oltre 15 milioni di euro
Ustica, Stato condannato a risarcire le vittime. La Cassazione:
Flickr.com
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
La strage di Ustica avvenne a causa di un missile e non di una esplosione interna al Dc9 Itavia con 81 persone a bordo, e lo Stato deve risarcire i familiari dellevittime per non aver garantito, con sufficienti controlli dei radar civili e militari, la sicurezza dei cieli. Lo sottolinea la Cassazione in sede civile nella prima sentenza definitiva di condanna al risarcimento. È la prima verità su Ustica dopo il niente di fatto dei processi penali.
Expo 2015: ditta siciliana esclusa per infiltrazioni mafiose$
Flickr
di Carlo Galati (Twitter: @carlogalati)
Una ditta siciliana che stava lavorando per Expo di Milano è stata messa sotto accusa per aver avuto, in passato, rapporti con la mafia. Si tratta della ditta Ventura Spa che, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe stata in contatto con una potente cosca del messinese. Per questo motivo l’azienda è stata sollevata dal suo incarico e già a partire da oggi dovrà lasciare i lavori di Expo.
Omicidio tra pastori a Calatabiano,ucciso con colpo di fucile$
Flickr.com
Un pastore di 47 anni, Salvatore Buda, e' stato ucciso nelle campagna di Calatabiano da un allevatore, Salvatore Musumeci. E' stato quest'ultimo a denunciare il delitto costituendosi ai carabinieri.
Trattativa Stato - mafia: slitta decisione, il GUP ammette il rito abbreviato per Mannino$
Flickr.com
Il Gup di Palermo Piergiorgio Morosini ha accolto la richiesta di essere giudicato col rito abbreviato presentata dall'ex ministro democristiano Calogero Mannino nel processo per la trattativa Stato-mafia che vede imputati, tra gli altri, il generale Mario Mori, l'ex ministro Nicola Mancino, Marcello Dell'Utri. La posizione di Mannino e' stata dunque stralciata da quella degli altri imputati.
Modica: padre s'impicca, figli passano la notte in auto$
Flickr
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Ha preso i bambini a scuola, poi è sceso dall’auto dicendogli che doveva fare pipì e si è impiccato ad un albero. Succede a Modica in provincia di Ragusa e la vittima è un uomo di 36 anni. Li ha trovati mercoledì mattina un passante.
Advertisement
Advertisement