Calatabiano, sequestrata casa di riposo diventata lager$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
I Carabinieri della Stazione di Calatabiano hanno dato esecuzione ad un provvedimento di sequestro preventivo, emesso dal Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Catania, dott.ssa Daniela Monaco Crea, della casa alloggio per anziani “Nostra Signora di Lourdes” sita in Calatabiano, via Piazza Mercato, su richiesta del Procuratore Aggiunto, dott.ssa Marisa Scavo e del Sostituto Procuratore Dott. Francesco Cristoforo Camerano, che hanno diretto le indagini.
Il procuratore di Gela non ha dubbi:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
l duplice delitto di Gaia e Maria Sofia sarebbe avvenuto, secondo il medico legale, tra le 9 e le 12,30 di martedì, per «asfissia meccanica violenta». Viene escluso, al momento, il ricorso alla candeggina come arma di morte. Secondo gli inquirenti, Giuseppa Savatta ha strangolato le figlie e poi ha tentato di suicidarsi.
Gela, interrogata la madre omicida:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
I carabinieri del reparto territoriale di Gela hanno notificato l'ordine di arresto per duplice omicidio volontario, aggravato dalla discendenza, emesso dal procuratore capo, Fernando Asaro, nei confronti di Giuseppa Savatta, la madre 41enne che ha ucciso ieri le sue due bambine, di 9 e 7 anni, avvelenandole con la candeggina e soffocandole con le mani. "L'ho fatto per il loro bene", avrebbe dichiarato la donna.
Catania, ordinanza contro i botti$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Anche quest'anno multe da cento a cinquecento euro per chi - dalle 12 del 30 dicembre 2015 alla stessa ora del 7 gennaio 2016 - utilizzerà botti, petardi, razzi, fuochi d'artificio e pirotecnici di genere non consentito nel territorio di Catania senza licenza o autorizzazione. Lo ha disposto il sindaco Enzo Bianco con un'ordinanza firmata ieri.
Palermo, picchiato e rapinato sacerdote nipote di Pertini$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Picchiato e rapinato in casa da quattro banditi con il volto coperto, stamane intorno alle 5, il parroco del quartiere palermitano Zen, Miguel Pertini, nipote dell’ex presidente della Repubblica Sandro Pertini. Il sacerdote è stato colpito alla testa e ha riportato un ematoma. Condotto al pronto soccorso, è stato dimesso dopo la medicazione. Il religioso avrebbe raccontato alla Polizia che uno dei quattro aggressori lo ha colpito con un oggetto per farsi consegnare il denaro.
Gela, 40enne uccide le due figlie e tanta il suicidio$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Una 41enne di Gela, Giuseppa Savatta, ha ucciso le sue due figlie di 9 e 7 anni, Maria Sofia e Gaia, avvelenandole con della candeggina, poi ha tentato di suicidarsi. Quando ha visto il marito che rientrava a casa dal lavoro, la donna ha minacciato di gettarsi dal balcone di casa. Un vicino è però riuscito a intervenire, salvandola. A scoprire il duplice omicidio è stato il padre delle due piccole.
AciTrezza: da cinque giorni nessuna notizia di due pescatori $
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Sono scomparsi oramai da 5 giorni i due pescatori dispersi in mare dopo esser partiti per una battuta di pesca. Enzo Cardì, 38 anni, (Enzo U’ Biondo – a sinistra) residente ad Acitrezza e di Fabio Giuffrida (a destra), catenoto, residente a Cannizzaro, sono i nomi dei due pescatori che si sono imbarcati a bordo di un motoscafo open bianco di 7 metri, con motore di 40 cavalli.
Catania, incendio in palazzo in centro: evacuate nove famiglie$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Poco prima delle 7 di ieri mattina, in via Santa Maddalena 41, a Catania, si è sviluppato un incendio in un edificio ottocentesco di 4 piani, che ha devastato l'ultimo piano a mansarda, per una superficie di quasi 400 mq. Sono intervenute tre squadre dei vigili del fuoco e diversi mezzi di rincalzo. L'incendio è stato domato poco dopo le 13. L'intero fabbricato, dichiarato inagibile, è stato sgomberato.
Fermati due scafisti a Pozzallo$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Dopo lo sbarco di 111 migranti, arrivati ieri a Pozzallo (Ragusa) su due motovedette della Guardia costiera, la polizia ha fermato due presunti scafisti: Amadou Jallow, diciannovenne del Gambia, e un suo connazionale diciassettenne, N.C. Secondo i testimoni sono loro che hanno condotto il gommone partito dalle coste libiche e soccorso nel Canale di Sicilia dalla nave Aquarius; successivamente i migranti sono stati trasbordati su due mezzi della Capitaneria di porto.
Lipu, blitz al mercato di Ballarò$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
I volontari della Lipu, la Lega italiana protezione uccelli, segnalano che nel mercato palermitano di Ballarò, anche stamane, si assiste «alla consueta vendita illegale di uccellini. Oggi i venditori abusivi hanno festeggiato facendo affari in occasione del Natale ai danni della fauna selvatica, quella costituita da cardellini, verzellini, verdoni, catturati illegalmente e venduti liberamente in piazza».
Advertisement
Advertisement