Gela, ucciso 38enne: arrestati i colpevoli$
Flickr
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
La Polizia ha arrestato a Gela Angelo Meroni, 46 anni, e un 16enne, rei confessi dell'omicidio di Francesco Martines, 38 anni, titolare di un autolavaggio, freddato stamani al culmine di una lite in una sparatoria in via dell'Acropoli. Il corpo senza vita dell'uomo è stato trovato dagli investigatori in aperta campagna, dove i suoi aguzzini lo hanno abbandonato. Motivi economici alla base dell'omicidio.
Fontanarossa, sgomberato campo Rom$
Flickr
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Chiuso il campo Rom in prossimità dello scalo aereo etneo di Fontanarossa. In azione gli operari della Direzione Manutenzioni e dell’Ecologia del Comune di Catania, assistiti dagli agenti della Polizia Municipale, hanno dato il via allo sgombero per la rimozione delle roulotte.
Mazzarrone, giovane contadino muore travolto da trattore$
Flickr
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un diciassettenne, Gaetano Di Stefano, è morto travolto dal trattore sul quale stava lavorando nelle campagne di Mazzarrone a 50 chilometri da Catania. L'incidente si è verificato a mezzogiorno. Indagnao i carabinieri della compagnia di Caltagirone.
Catania: suicida bancaria, operaio perde il lavoro e salvato in extremis$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Giornata drammatica a Catania dove un’impiegata di banca si è suicidata e un operaio da poco licenziato ha tentato di impiccarsi ed è stato salvato.
Barcellona Pozzo di Gotto, 22enne freddato in strada$
Flickr
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Proseguono le indagini sull’omicidio avvenuto ieri sera a Barcellona Pozzo di Gotto, in provincia di Messina. Giovanni Isgrò, 22 anni, è stato raggiunto da colpi di pistola e di fucile. Il ragazzo, dopo essere stato ferito, si era rifugiato nel salone da barba ”Hair fashion”. Il giovane è morto poco dopo, all’ospedale. Dalle prime indagini emerge che Isgrò non ha precedenti penali.
Palermo, anziano accoltella 17enne su autobus$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Accoltellamento a bordo di un autobus a Palermo. Secondo una prima ricostruzione dei fatti fornita dalla polizia, che indaga sulla vicenda, un pensionato avrebbe colpito con un coltello al polpaccio un 17enne. Futili motivi alla base del litigio.
Sicilia, a rischio fondi per 53 mln di euro$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Troppe anomalie nelle valutazioni dei progetti hanno provocato ricorsi davanti al Tar e perdita di tempo. Col rischio concreto per la Regione di incorrere nel disimpegno automatico e di dover restituire 53 milioni di euro a Bruxelles. I fondi sono quelli destinati al cosiddetto turismo verde.
Catania, ritrovato corpo carbonizzato. Possibile pista mafiosa$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
I carabinieri indagano sul ritrovamento, a Mascalucia, in provincia di Catania, del cadavere carbonizzato di Mario Spina 40 anni, ritenuto vicino al potente clan mafioso Cappello, in passato denunciato per falsificazione di documenti.
Strage al depuratore di Mineo, cinque le condanne$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Diciassette anni e 6 mesi di carcere e due assoluzioni: è la sentenza del tribunale di Caltagirone per l'incidente sul lavoro che l'11 giugno 2008, nel depuratore comunale di Mineo, provocò la morte di sei persone. La ditta Carfì è stata condannata come società al versamento in solido di 100 quote, per un valore di 100 euro ciascuna e all'incompatibilità a contrarre rapporti con altri enti pubblici per un anno.
Colpo di fucile accidentale: padre uccide figlio di 5 anni$
Web
di Redazione
Un bambino di 5 anni è morto a Pantelleria (Trapani), ucciso da un colpo partito dal fucile del padre, un cacciatore. Il fatto è accaduto intorno alle 12, quando l'uomo è rientrato a casa dopo una battuta di caccia. Si tratterebbe di un tragico errore.
Advertisement
Advertisement