Scillichenti, nel far ripartire la moto uccide il padre$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
A Scillichenti, nel catanese, un uomo di 42 anni ha travolto ed ucciso suo padre di 78 anni, investendolo con una automobile mentre entrambi tentavano di far partire una motocicletta collegando con i cavi le batterie dei due mezzi.
Sicilia, persi 38mila posti di lavoro: disoccupazione al 20%$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
L'economia siciliana peggiora rispetto al 2011 in tutti i suoi settori dall'industria al commercio, passando per il mercato del lavoro e del credito. Almeno 38 mila le persone che hanno perso il lavoro, al 20% il tasso di disoccupazione.
Allerta maltempo in Sicilia$
Flickr
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Da stanotte e fino a venerdì, piogge intense al Sud e in Sicilia. I venti di scirocco soffieranno forti sulle coste ioniche, dove si attendono quasi 48 ore di pioggia. "Venti di scirocco soffieranno forti sulle coste ioniche, dove attendiamo quasi 48 ore di pioggia e in particolare - aggiunge - lanciamo un'allerta per le province di Catania e Siracusa".


Cassazione, condanna confermata per Speziale$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
La Cassazione ha confermato la condanna a otto anni di reclusione per Antonino Speziale, accusato dell'omicidio preterintenzionale dell'ispettore di polizia Filippo Raciti. La sentenza è ora definitiva. La Cassazione ha confermato la condanna anche nei confronti dell'altro ultrà etneo che era assieme a Raciti la sera dei disordini per la partita Catania-Palermo, Daniele Micale, che in appello aveva ricevuto una condanna a 10 anni per omicidio preterintenzionale, più un anno per resistenza a pubblico ufficiale.
Aligrup evita il fallimento: tribunale autorizza concordato$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il tribunale di Catania ha confermato di avere acquisito gli atti relativi alla vertenza Aligrup, che gestisce i supermercati Despar e interessa 1.600 lavoratori. Dunque l'azienda è stata autorizzata a procedere al concordato preventivo cosiddetto in bianco, ovvero senza preventiva definizione di un piano, per la salvaguardia delle attività commerciali. La soddisfazione dei sindacati.
Vertenza Aligrup: nuovi scioperi$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
In vista della udienza della sezione Fallimentare del Tribunale di Catania, i dipendenti di Aligrup scenderanno di nuovo in piazza per chiedere al prefetto di conoscere lo stato della trattativa per l'affitto del ramo d'azienda che ad oggi rischia di portare alla chiusura 52 punti vendita in tutta la Sicilia. I sindacati: "Crisi paragonabile a quella vissuta a Termini Imerese".
Metropolitana Catania, quindici nuovi indagati$
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Quindici persone sono indagate dalla Procura della Repubblica di Catania nell'ambito di un'inchiesta sui lavori dei tratti Borgo-Nesima e Giovanni XXIII-Stesicoro della metropolitana. I reati ipotizzati, a vario titolo, sono truffa aggravata e frode nelle pubbliche forniture e due casi di corruzione.
Aeroporto Catania, primi disagi per la chiusura della pista$
Flickr.com
L’aereo Roma Fiumicino-Catania Sigonella dell’Alitalia AZ1735 il cui atterraggio era previsto ieri alle 22.44 ha in realtà riportato gli oltre 200 passeggeri nella città di destinazione solo dopo le 3 del mattino. Il volo, infatti, è stato improvvisamente dirottato su Palermo, dopo 40 minuti in cui si è sorvolato il capoluogo etneo, perché “il parcheggio degli aerei di Sigonella era pieno e altri 4 apparecchi avevano la priorità d’atterraggio”.
Blocco dei Tir, Aias annuncia nuovo sciopero dal 24 al 28 Novembre$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
L'Aias, l'Associazione imprese autotrasportatori siciliani, ha indetto un blocco del traffico merci dal 24 al 28 novembre prossimi. L'astensione dal lavoro è annunciata dal presidente Giuseppe Richichi, che ha dichiarato di avere "proclamato il fermo dei servizi di autotrasporti merci in quanto sulle questioni sollevate dai 'padroncini' non sono stati trovati spiragli di dialogo con alcun organo istituzionale".
Fiamme gialle nella sede WindJet$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Perquisizioni sono state eseguite dalla Guardia di finanza negli uffici di Alitalia e Windjet. I controlli dei finanzieri chiudono la prima fase delle indagini preliminari avviate la scorsa estate e relative alla denuncia di Windjet nei confronti di Alitalia e alla verifica della sussistenza di reati nella gestione di Windjet e in particolare nella tenuta redazione della documentazione contabile.
Advertisement
Advertisement