Agguato in bar a Catania, titolare in gravissime condizioni$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Agguato la notte scorsa in un bar della zona alta di viale Mario Rapisardi a Catania dove almeno due uomini hanno fatto irruzione sparando diversi colpi di pistola contro il titolare. Angelo Torrisi, di 47 anni, proprietario dell'omonimo esercizio, che era seduto, è rimasto ferito in più parti del corpo. Soccorso è stato trasportato nell'ospedale Garibaldi dove è ricoverato con la prognosi riservata. Per i medici le sue condizioni sono molto gravi.
Eseguito trapianto multiplo sull'asse Catania-Palermo$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
È stato eseguito la notte scorsa un nuovo prelievo multiplo di organi, il settimo nel 2017, all'ospedale Cannizzaro di Catania. La donatrice è una donna di 61 anni di Adrano, che era stata condotta con un'eliambulanza nel pronto soccorso del nosocomio etneo dopo aver accusato un malore mentre era a casa sua. Con quella di oggi salgono a dieci in un anno, a partire da ottobre 2016, le donazioni di organi all'ospedale Cannizzaro di Catania.
Giornalista francese testa auto in Sicilia con finto cadavere nel bagagliaio$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"Offese vergognose contro la Sicilia e i siciliani". È bufera su un video pubblicato dalla rivista 'Auto Moto Magazine' su Youtube in cui si vede un uomo incaprettato, di spalle, nel bagagliaio del B-suv. La scena è stata ripresa durante la prova stampa internazionale della nuova Skoda Karoq, che si è tenuta le scorse settimane proprio nella regione sicula, lungo il percorso che va da Palermo a Sciacca.
Riciclavano gasolio rubato in Libia, sei gli arresti$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
La guardia di finanza ha sgominato un'associazione a delinquere internazionale che riciclava gasolio libico rubato dalla raffineria libica di Zawyia, a 40 km ovest di Tripoli, trasportato via mare in Sicilia e successivamente immesso nel mercato italiano ed europeo. Militari del comando provinciale di Catania, con la collaborazione del Scico, a conclusione di un'indagine coordinata dalla Procura Distrettuale etnea, hanno eseguito un'ordinanza del Gip effettuando sei arresti: due sono maltesi, due libici e quattro italiani.
Ragusa, operazione antidroga: 13 arresti$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Nuova operazione della Polizia di Ragusa che ha arrestato 13 persone accusate di traffico di droga già finite in manette una prima volta nell'aprile 2014. L'operazione denominata 'Agnellino bis' si è chiusa nelle ultime ore e ha riguardato l'emissione di un'ordinanza cautelare per gli indagati, già arrestate nella precedente operazione denominata 'Agnellino' che era stata coordinata dalla procura Distrettuale di Catania.
Lampedusa:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Cinque magrebini, quasi certamente tunisini ospiti dell'Hot spot di Lampedusa, avrebbero tentato stamane di violentare nella sua abitazione una donna di Lampedusa. I cinque avrebbero desistito di fronte alla reazione della vittima, che oltre ad affrontarli con un bastone, ha cominciato a gridare e a chiedere aiuto facendo credere loro che ci fossero alcuni familiari in casa. La donna, che ha 50 anni, ha presentato denuncia ai carabinieri che hanno avviato le indagini per identificare gli aggressori.
Cancelleri:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"Gli 'impresentabili' nelle liste di Musumeci mi preoccupano tantissimo, sono proprio quelli che mirano al voto di scambio". Lo ha detto il candidato del M5s alla presidenza della Regione siciliana, Giancarlo Cancelleri, durante la visita con Luigi Di Maio nel mercato storico di Ballarò.
Utilizzarono server dell'Università per campagna elettorale, pm chiede condanna Rettore$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Sei anni di reclusione per l'ex rettore di Catania, Antonino Recca, tre anni per l'allora responsabile della struttura informatica, Enrico Commise, e due anni per un dipendente dell'ateneo, Nino Di Maria. Sono le richieste dalla Pm Raffaella Vinciguerra al Tribunale etneo al processo per violazione del segreto d'ufficio e trattamento abusivo di dati personale per l'invio di una mail elettorale a sostegno di una candidata nel 2012 dell'Udc all'Ars.
Traffico di droga sulla tratta Sicilia-Albania; 11 arresti$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un'organizzazione criminale composta da italiani ed albanesi dedita al traffico internazionale di sostanze stupefacenti e di armi è stata sgominata a Catania dal Gico della Guardia di Finanza che, su delega della Procura, ha eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 11 persone. Quattro italiani e tre albanesi sono stati arrestati, per altri quattro indagati è stato emesso un mandato di cattura europeo.
Capo della Polizia revoca la destituzione di Contrada$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il capo della Polizia Gabrielli ha revocato il provvedimento di destituzione di Bruno Contrada, ex dirigente della Mobile di Palermo e numero due del Sisde. La decisione, resa nota dal legale di Contrada, l'avvocato Stefano Giordano, segue la sentenza con cui la Cassazione, nei mesi scorsi, aveva revocato la condanna di Contrada a 10 anni per concorso esterno in associazione mafiosa. La revoca della destituzione è retroattiva e decorre dal gennaio del 1993, quando l'ex dirigente della Mobile venne arrestato.
Advertisement
Advertisement