Palermo, psicologa suicida in pieno centro$
Flickr
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
La piscologa Elda Tamburello, 63 anni, molto nota a Palermo, ieri poco prima della mezzanotte si è suicidata gettandosi dal 15simo piano del palazzo che si trova nei pressi di piazza Unità d’Italia, conosciuto come Torre Sperlinga. Sono intervenuti polizia e vigili del fuoco che hanno recuperato il cadavere finito sulla terrazza del Cafè Nobel. La donna era stata la compagna dell’ex sindaco di Palermo Giuseppe Insalaco, ucciso dalla mafia il 12 gennaio di 25 anni fa.
Etna, conclusa la decima eruzione dell'anno$
Flickr
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Si è conclusa la decima eruzione dell'anno dell'Etna. Era cominciata ieri, caratterizzata da violenti boati e dall'emissione un'altissima nube di cenere nera, accompagnata da spettacolari fontane di lava. Al momento resta operativo l'aeroporto di Fontanarossa.
Palermo, città invasa dalla spazzatura: la protesta dei residenti$
Flickr
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Esplode la rabbia e l'esasperazione dei cittadini palermitani a causa della spazzatura presente in città. A procedere a rilento è la raccolta dei rifiuti e i cassonetti sono colmi per lo stato di agitazione dei 2400 operai di Amia società che gestisce la raccolta dei rifiuti in città.
Cenere, proclamato lo stato di calamità naturale dall'Ars$
Flickr
di Carlo Galati (Twitter: @carlogalati)
Approvata ieri sera dalla Giunta Regionale, la delibera con cui viene proclamato lo stato di calamità naturale per i comuni etnei colpiti dalla ripetute piogge di cenere cadute nelle scorse settimane dall'Etna. Soddisfazione tra i sindaci della costiera jonica.
Palermo, ritrovati i corpi dei due diportisti scomparsi$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Ripescati al largo del Golfo di Palermo i corpi dei due diportisti dispersi dallo scorso 24 marzo, Salvatore Zarcone e Massimiliano Perricone, quando erano usciti a pesca con un amico, Davide Arena, il cui corpo era stato subito recuperato.

Ingroia, no del Csm all'incarico in Sicilia$
Web
di Carlo Galati (Twitter: @carlogalati)
La terza Commissione del Csm ha negato all'unanimità ad Antonio Ingroia l'autorizzazione a ricoprire l'incarico di presidente Riscossione Sicilia Spa, che gli era stato assegnato dal governatore siciliano, Rosario Crocetta. Ingroia aveva chiesto alla Commissione l'aspettativa e il collocamento fuori ruolo.

Niscemi, riesplode la protesta: blocchi ad oltranza$
Flickr
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
È riesplosa a Niscemi la protesta degli attivisti appartenenti al comitato "No Muos", in risposta alla ripresa dei lavori di costruzione della base militare Usa. Questa mattina le "Mamme No Muos" hanno bloccato, con le proprie automobili, la strada che conduce al presidio statunitense, impedendo di fatto il transito agli operai e ai soldati americani. Domenica striscione durante l'Angelus del Papa.
Trapani, maxi sequestro nel porto dell'America's Cup$
Flickr
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Le mani di Cosa nostra nel porto di Trapani. E' quanto emerge dall'operazione che ha messo i sigilli a beni per oltre 30 milioni di euro riconducibili, Francesco e Vincenzo Morici, padre e figlio, vicini al latitante Matteo Messina Denaro. Sotto sequestro una società che gestisce un maxiappalto aggiudicato nel 2004 nell'ambito della Louis Vuitton cup, evento riconducibile all'America's Cup.

Codacons al CSM: "No al nulla osta per Ingroia"$
Web
di Carlo Galati (Twitter: @carlogalati)
Non sono passate nemmeno 24 ore dall'ufficializzazione della nomina di Antonio Ingroia a presidente della società Riscossione Sicilia Spa, che già nascono i primi problemi di incompatibilità, per aver esercitato il ruolo di magistrato proprio in Sicilia. «Non è possibile che ad un magistrato venga offerto il posto di presidente di un così importante ente».
Muos, operai al lavoro: attivisti pronti a barricate$
Flickr
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Rischia di saltare la tregua degli attivisti "No Muos" a Niscemi; alla base di questo cambiamento la presenza sul suolo, indicato come luogo di costruzione del Muos, di alcuni operari. Gli attivisti annunciano che torneranno alle barricate, per impedire il passaggio di uomini e mezzi diretti alla base Usa di contrada Ulmo.

 |  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395

Advertisement
Advertisement