Scontro mortale sulla Palermo-Agrigento tra moto e tir$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un motociclista palermitano di 47 anni è morto in un incidente stradale sulla statale Palermo-Agrigento nei pressi dello svincolo di Misilmeri. La vittima è Paolo Greco, palermitano di 47 anni. Con lui sulla sella di una Kawasaki Ninja viaggiava il figlio di 10 anni. Il piccolo è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale dei Bambini di Palermo dai sanitari del 118. Le sue condizioni sono gravi. Lo scontro è avvenuto con un autocarro. I rilievi sono eseguiti dalla polizia stradale.
Di Matteo rifiuta il trasferimento:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il pm Antonino Di Matteo resterà a lavorare a Palermo. Il magistrato, che rappresenta l'accusa nel processo sulla trattativa tra Stato e mafia, ha rifiutato la proposta del Csm di lasciare la Sicilia per motivi di sicurezza, dopo le ultime minacce di morte. Ad annunciarlo, alla terza Commissione del Csm, è stato lo stesso pm Di Matteo che ha parlato ai magistrati di una "decisione molto meditata e sofferta".
Catania, arrestato il fratello di uno dei boss del clan Santapaola$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un uomo di spessore del clan Santapaola-Ercolano che dopo l'arresto del reggente di Cosa nostra a Catania, Francesco Santapaola, nell'aprile scorso nell'ambito dell'operazione Kronos, avrebbe accresciuto ulteriormente la sua posizione di 'prestigio' ai vertici della mafia etnea. È la valutazione della Direzione distrettuale antimafia della Procura di Catania che ha portato al fermo, per associazione mafiosa, di Angelo Marcello Magrì, di 46 anni, fratello di Orazio, quest'ultimo indicato come «esponente di spicco dell'ala militare della cosca Santapaola-Ercolano».
Istruttore di arti marziali picchia vigile
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un istruttore di arti marziali di 25 anni aveva saltato la coda con la sua auto, sorpassando irregolarmente; quando ha visto l’agente della polizia municipale che prendeva il numero della targa è tornato indietro a piedi e l’ha schiaffeggiato.
Ammanettato, in auto ha preso a testate un altro agente, che ha dovuto sottoporsi a una Tac. Guarirà in dieci giorni. Il giovane, S. A., è stato denunciato. E’ accaduto due giorni fa a Catania, in via Citelli, ma la notizia è stata resa nota oggi.
Catania, in tre rapinano supermercato: un arresto e due protetti dal quartiere$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
E' stato arrestato dopo un lungo inseguimento. Luca Aurora,24 anni, insieme a due complici, aveva effettuato due rapine a mano armata, una nel supermercato Crai di San Giovanni Galermo e l'altra in una farmacia dello stesso quartiere. Le volanti dell'ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della polizia di Catania, dopo aver ricevuto una segnalazione, li hanno intercettati in via Ustica che i tre stavano percorrendo a bordo di uno scooter. Raggiunti dalla Polizia, hanno abbandonato il mezzo e hanno cercato di fuggire a piedi favoriti anche dalla complicità di alcuni abitanti del quartiere.
In arrivo maltempo su tutta la Sicilia$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Si sposta verso il Sud la perturbazione che sta portando maltempo sull'Italia. Dal pomeriggio di domani previsti temporali sulla Sicilia, in rapida estensione a Basilicata, Puglia e Calabria. Lo indica un avviso meteo della Protezione civile, che prevede rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.
Palermo, sedicenne travolto da un treno$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Tragedia sulla linea ferroviaria Termini Imerese-Palermo, dove un ragazzo di 16 anni è morto investito da un treno mentre si trovava sui binari. Per motivi ancora da accertare, il giovane camminava sui binari, quando a circa 2 km da Bagheria, è stato travolto dal treno proveniente da Termini Imerese e diretto alla stazione centrale di Palermo. Indaga la Polfer di Palermo.
Estorcevano denaro a Roma, arrestati sei appartenenti al clan Mazzeo$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
I carabinieri del nucleo investigativo di Roma hanno eseguito nella capitale, a Catania e a Palagonia sei ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal gip del tribunale di Roma nei confronti di altrettante persone ritenute responsabili a vario titolo di tentata estorsione ed estorsione aggravate dal metodo mafioso, procurata inosservanza di pena e possesso di documenti di identificazione falsi. L'indagine è partita dopo la denuncia presentata lo scorso luglio da un imprenditore romano del settore noleggio auto a carico di un pregiudicato di origine catanese.
Arrestato esattore dei Santapaola$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un esattore arrestato e tre suoi presunti complici fermati. E’ il bilancio di un’operazione antiestorsione dei carabinieri di Gravina di Catania che hanno bloccato in flagranza di reato Giuseppe Faro, di 43 anni, subito dopo che aveva incassato 1.200 euro di 'pizzò dal titolare di una società di trasporti che pagava dal 2012 una tangente di 1.000 euro ogni quattro mesi. In casa dell’uomo militari dell’Arma hanno sequestrato 5 proiettili calibro 38 special che gli investigatori ritengono possano essere stati utilizzati per missive minatorie.
Un ferito grave e code: il bilancio di due incidenti sulla Catania-Siracusa$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Due incidenti stradali stamane sull'autostrada Siracusa-Catania, ultimamente al centro di grandi polemiche per la mancanza di illuminazione nelle gallerie, e code chilometriche per ore. Il primo incidente intorno alle 8 all'interno della prima galleria in direzione nord, subito dopo lo svincolo per Augusta. Due i mezzi coinvolti, una Fiat Panda e un motociclo Honda. Intorno alle 10, a ridosso dell'ultima galleria verso Catania, San Demetrio, si è verificato il secondo incidente stradale, a quanto sembra autonomo.
Advertisement
Advertisement