Assenteismo al comune di Acireale, due condanne $
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Due condanne col rito abbreviato e il rinvio a giudizio per truffa e falso per altri sedici dipendenti del Comune di Acireale. E' la decisione del Gup di Catania, Flavia Panzano, sull'inchiesta della Procura per presunti casi di assenteismo nell'Ente. Il giudice, accogliendo le richieste del Pm Pasquale Pacifico, ha condannato a due anni di reclusione e a mille euro di multa Mario Primavera e a un anno due mesi e a 600 euro di multa Teresa Messina.
Gup rigetta richiesta di domiciliari per Veronica Panarella$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Il gup del Tribunale di Ragusa Andrea Reale ha rigettato la richiesta dell'applicazione degli arresti domiciliari per Veronica Panarella, la mamma di Loris Stival strangolato con delle fascette il 29 novembre 2014, condannata a 30 anni di reclusione per l'uccisione del figlioletto e per averne occultato il suo corpo. La richiesta, presentata dal legale di fiducia della donna, Francesco Villardita è stata dichiarata inammissibile per mancata notifica agli avvocati delle parti offese.
Gup rifetta richiesta di domiciliari per Veronica Panarella$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Il gup del Tribunale di Ragusa Andrea Reale ha rigettato la richiesta dell'applicazione degli arresti domiciliari per Veronica Panarella, la mamma di Loris Stival strangolato con delle fascette il 29 novembre 2014, condannata a 30 anni di reclusione per l'uccisione del figlioletto e per averne occultato il suo corpo. La richiesta, presentata dal legale di fiducia della donna, Francesco Villardita è stata dichiarata inammissibile per mancata notifica agli avvocati delle parti offese.
Annullato il sequestro di 19 milioni ad Aligrup $
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il Tribunale del Riesame di Catania ha annullato quasi integralmente i sequestri di oltre 19 milioni di euro su rapporti bancari nella disponibilità di 9 amministratori - sia giudiziari che gestori di fatto e di diritto - di società che, secondo l'accusa, erano coinvolte "nella distrazione, dissipazione e occultamento delle risorse finanziarie dell'Aligrup, società operante nel settore della grande distribuzione alimentare".
Cara Mineo: pm chiede giudizio per 17, tra loro Castiglione$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
La Procura distrettuale di Catania ha chiesto il rinvio a giudizio di 17 persone per turbativa d'asta nell'ambito dell'inchiesta sulla concessione dell'appalto dei servizi, dal 2011 al 2014, al Cara di Mineo, e per reati amministrativi del Sol.Calatino, tra loro il sottosegretario all'Agricoltura, Giuseppe Castiglione, in qualità di soggetto attuatore del Cara, insieme con il suo grande accusatore Luca Odevaine, il sindaco di Mineo ed altri. All'interno i nomi di tutti gli indagati.
Trapani, bimba di cinque anni affetta da meningite$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Una bambina di 5 anni di Trapani è affetta da meningite (ceppo B). La piccola, che frequenta la scuola dell'infanzia Umberto I, dopo le prime cure nell'ospedale Sant'Antonio Abate di Trapani, è stata trasferita nell'Ospedale del Bambini, a Palermo. Non sarebbe in pericolo di vita. L'Asp di Trapani rende noto che è stata avviata la profilassi a carico delle persone che sono venute a contatto con la bambina. Tra i genitori dei compagni di scuola c'è molta preoccupazione. In questi giorni all'Umberto I, che ospita anche il plesso delle elementari, si è tenuto l'Open Day.
Mafia, confiscati 13 mln di beni a Messina Denaro$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un nuovo colpo al patrimonio riconducibile al boss latitante Matteo Messina Denaro ed alla famiglia mafiosa di Campobello di Mazara e' stato inferto dai carabinieri del Ros e del comando provinciale di Trapani, che hanno proceduto alla confisca dei beni per un valore complessivo di circa 13 milioni di euro a carico degli imprenditori Filippo Greco, Antonino Moceri e Antonino Francesco Tancredi, nonostante fossero stati assolti lo scorso anno dalla corte di appello di Palermo.
Frodavano UE, cinque arresti nel messinese$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
La Guardia di Finanza nell'ambito di un'operazione denominata "Agrumi d'oro" ha scoperto a Capo d'Orlando (Messina) una frode di diversi milioni di euro ai danni dell'Unione Europea messa in atto tramite il consorzio 'Agridea', che opera nel settore della lavorazione della frutta. I militari hanno denunciato cinque persone in concorso per truffa ai danni dello Stato ed eseguito un decreto di sequestro preventivo per equivalente dei beni mobili e immobili del consorzio Agridea e del suo rappresentante legale fino al controvalore dei contributi illegalmente percepiti, pari a circa un milione e novecentomila euro.
Assenteismo all'Asp di Catania, indagato anche il fratello di Lombardo$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Diciannove dipendenti dell'Azienda sanitaria provinciale di Catania sono indagati per truffa dalla Procura per casi di assenteismo nelle sedi di Gravina, Tremestieri Etneo e Sant'Agata li Battiati. Tra loro anche Angelo Lombardo, fratello dell'ex governatore della Regione Sicilia e ex leader del Mpa Raffaele, a processo per concorso esterno all'associazione mafiosa.
Catania, importavano piastrelle tossiche dalla Cina$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Piastrelle per pavimenti nere lucide che all'improvviso cambiano colore e si degradano, rivelandosi altamente tossiche e nocive alla salute. E' il centro di un' inchiesta dalla Procura di Enna che, dopo "analisi preoccupanti", ha disposto, tramite la guardia di finanza, il sequestro di migliaia di piastrelle. Le Fiamme gialle hanno anche rintracciato due lotti venduti in Europa.
Advertisement
Advertisement