Catania, rubano una moto e ricattano i proprietari: arrestati$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Rubano una moto e poi chiedono il riscatto al proprietario. Ma stavolta a due malviventi il cavallo di ritorno è costato l’arresto. La Polizia ha infatto messo le manette a Calogero Cristian Spadicchia e a un diciassette accusati in concorso tra loro, del reato di estorsione.
Palagonia, bimbo di 18 mesi muore dopo vaccino: aperta inchiesta$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un bimbo di appena 18 mesi è morto la scorsa notte nella sua culletta. Tre giorni fa era stato sottoposto al vaccino antimeningococco del tipo C. Il fatto è avvenuto la scorsa notte a Palagonia, nel catanese. Sul fatto sta indagando la magistratura di Caltagirone che chiarirà le cause della morte del bimbo.
Catania, cade ramo di un albero: sfiorata la tragedia$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Poteva essere una strage, poteva esserci una seconda piazza Cutelli (dove morì una donna, schiacciata da una palma) di proporzioni molto più grandi e con molte più vittime. Nel primo pomeriggio di oggi, intorno alle 14, un enorme ramo si è staccato dall’albero di via Sebastiano Catania collassando a ridosso di un’abitazione e colpendo una macchina parcheggiata.
Gucciardi:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"Nessun ospedale di questa regione verrà chiuso finché avrò la responsabilità della Sanità in Sicilia". Lo ha detto l'assessore regionale alla Salute Baldo Gucciardi a margine della presentazione di un progetto pilota sulle maxiemergenze nella sede dell'Ordine dei medici di Palermo, parlando delle polemiche sulla bozza di piano di rimodulazione della rete ospedaliera in Sicilia. "I posti letto in Sicilia ad oggi sono 18.051; erano circa 16.600 quelli attivi all'1 gennaio 2015".
Droga e armi a Librino, un arresto$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un pregiudicato catanese 40enne, Lorenzo Giustino, è stato arrestato dalla Polizia a Catania per detenzione illegale di armi da guerra clandestine, munizionamento e ricettazione delle medesime nonché detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina e marijuana.
Catania e la settimana di mobilità sostenibile$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Promuovere la mobilità sostenibile favorendo gli spostamenti a piedi, in bici o con i mezzi elettrici, l'utilizzo del car sharing. E' l'obiettivo della Settimana europea della mobilità sostenibile per il 2016, cui il Comune di Catania aderisce con una serie di iniziative in programma dal 18 al 21 settembre nella zona centro storico e del lungomare.
Palermo, sequestrati 75mila cosmetici$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Sono stati sequestrati oltre 75.000 prodotti tra profumi e cosmetici contraffatti e pericolosi per la salute in un negozio nel capoluogo siciliano. I prodotti erano esposti in vetrina in un attività commerciale di Palermo il cui titolare è cinese. I militari sono entrati e hanno controllato i prodotti esposti in e hanno scoperto che c’erano profumi con marchi contraffatti e cosmetici privi delle normali indicazioni di sicurezza.
Sicilia, i Vescovi lanciano l'allarme$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"C'è preoccupazione per la grave situazione occupazionale che riguarda una molteplicità di settori: dall'agricoltura alla pesca, all'edilizia, al settore del pubblico impiego". I vescovi siciliani lanciano l'allerme nel comunicato conclusivo della conferenza episcopale regionale.
Arrestati rapinatori catanesi
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Seduti alla posta aspettavano le loro vittime. Preferibilmente anziani che andavano a riscuotere la loro pensione. Agenti della Squadra Mobile di Siracusa, con l'aiuto dei colleghi di Catania, hanno eseguito cinque ordinanze di custodia cautelare in carcere, con l'accusa di associazione a delinquere finalizzata alle rapine ed ai furti. Il provvedimento, emesso dal Gip del Tribunale di Siracusa, riguarda una serie di "colpi" messi a segno, tra il giugno 2015 e l'aprile di quest'anno, nelle province di Siracusa e Catania e a Taormina.
Ucciso a Vittoria ricambista d'auto$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un negoziante di ricambi per automobili, Salvatore Nicosia, 39 anni, è stato ucciso a colpi d'arma da fuoco nel suo negozio a Vittoria, nel Ragusano. La polizia del commissariato di Vittoria conduce le indagini.L'uomo sarebbe stato prima colpito con un oggetto contundente al capo e poi al torace e alla spalla con due colpi di arma da fuoco, probabile un fucile da caccia a pallini. Il negozio, dove è avvenuto l'omicidio, di sulla strada provinciale Vittoria-Santa Croce Camerina.
Advertisement
Advertisement