Ragusa, vasta operazione antidroga: 11 arresti$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
I carabinieri di Ragusa hanno smantellato una rete di 11 spacciatori ramificata in tutta la provincia di Ragusa. Dalle prime ore di questa mattina, circa 60 militari hanno dato esecuzione a undici provvedimenti di custodia cautelare emessi dal Gip del Tribunale di Ragusa su richiesta della Procura della Repubblica. Tra gli arrestati ci sono persone di nazionalità tunisina, marocchina ed algerina, che avrebbero spacciato sostanze stupefacenti su tutto il territorio della provincia iblea.
Teatro Stabile di Catania, crisi senza fine$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un bilancio non ancora approvato, un Consiglio di amministrazione formalmente in seduta aperta da un mese e paradossalmente riconvocato per giorno 21 da un presidente dimissionario, stipendi arretrati da un semestre. Stamattina, intanto, s’è appreso che le buste paga per il mese di maggio sono state compilate a zero euro, segno che l'ente Teatro Stabile non ha tenuto neppure in considerazione l'idea di pagare almeno una parte degli arretrati o i versamenti pensionistici ai suoi lavoratori.
Catania, incidente mortale a San Nullo$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
E’ pesante il bilancio di un tragico incidente stradale avvenuto oggi pomeriggio attorno alle 15 nel rione catanese di San Nullo, lungo la via Santa Rosa da Lima. Qui una Opel, per cause da accertare, ha improvvisamente perso il controllo ribaltandosi. I due occupanti del veicolo, una coppia di anziani coniugi sono morti per le gravi ferite riportare in seguito al violento impatto. Sul luogo dell’incidente sono impegnate diverse pattugli della Polizia Locale di Catania; i vigili del fuoco del locale Comando hanno estratto i due passeggeri dalle lamiere con il supporto dei sanitari del 118.
Ragusa, nigeriane minorenni costrette a prostituirsi $
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Era tutto organizzato sin dalla partenza dalla Nigeria, ma il finale non era quello che le ragazze, anche minorenni, si aspettavano: ad attenderle in Italia - soprattutto a Torino e Brescia, dopo essere sbarcate in Sicilia - non c'era il lavoro promesso, quello di badanti o baby sitter, ma la strada. Sottoposte a rito voodoo e reclutate per fare le prostitute, fino a quando non avrebbero estinto il finto debito di 25mila euro per liberarsi dalla maledizione. Sotto minaccia di ripercussioni per le famiglie rimaste in Africa.
Crack WindJet, revocati i domiciliari a Pulvirenti $
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Torna libero Nino Pulvirenti indagato per bancarotta fraudolenta per il crac di Wind Jet, il buco di bilancio della compagnia aerea della quale era presidente. Il Tribunale del Riesame di Catania ha revocato, per il venir meno delle esigenze di custodia cautelare, gli arresti domiciliari. I giudici hanno accolto le richieste dei difensori di Pulvirenti, Giovanni Grasso e Fabio Lattanzi. Pulvirenti era ai domiciliari dal 29 gennaio scorso.
Teatro Stabile, conti in rosso per 14 milioni: si dimette La Rosa$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Conti in rosso per 14 milioni di euro e anni di gestioni allegre. Salvo la Rosa, dallo scorso gennaio presidente del Teatro Stabile, alza bandiera bianca e passa il testimone a un commissario straordinario che auspica venga nominato al più presto. La situazione debitoria, con un disavanzo patrimoniale di 7 milioni e, relativamente al Bilancio 2015, una perdita in conto economico di 1,4 milioni di euro, non può essere affrontata e risolta con una normale gestione, ma solo con una gestione commissariale con poteri straordinari.
Incidente mortale sulla Vittoria-Gela$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Incidente mortale la notte scorsa sulla strada statale Vittoria-Gela. A perdere la vita è stato Eduardo Roman, 29enne originario della Romania ma residente ad Acate, in provincia di Ragusa. L'uomo, alla guida di una Bmw, per cause ancora poco chiare è andato a tamponare un'altra automobile, una Volkswagen guidata da un 41enne, rimasto ferito ma non in pericolo di vita. Il romeno è morto in seguito alla violenza dell'impatto, mentre il 41enne ha riportato una frattura e diverse contusioni. Per lui i medici hanno previsto una prognosi di 35 giorni.
Acireale, licenziato per assenteismo i 15 dipendenti indagati$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Sono stati firmati questa mattina i licenziamenti, disposti dalla commissione del Comune di Acireale, per 15 dei 19 dipendenti accusati di assenteismo, per i quali la Procura di Catania ha depositato l'avviso di conclusione indagine per truffa e falso. Lo ha reso noto il sindaco Roberto Barbagallo, sottolineando che il procedimento per gli altri 4 indagati è sospeso visto che la loro posizione, sotto il profilo penale e disciplinare, non è ancora perfettamente chiara.
Europei di calcio: a Catania maxischero in piazza$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un maxischermo in piazza Università a Catania per gli Europei di calcio che prenderanno il via domani sera in Francia. L’iniziativa è dell’Amministrazione comunale in collaborazione con Vision Sicily srl per permettere di seguire «open air» e in una cornice suggestiva, le imprese degli Azzurri, ma non solo.
Discariche chiuse, rischio disagio rifiuti$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Le proroghe o le autorizzazioni della Regione Siciliana non arrivano e le discariche chiudono, creando i presupposti per un'emergenza rifiuti in Sicilia. La discarica di Siculiana non ha aperto i cancelli e gli autocompattatori delle imprese di raccolta rifiuti di circa 50 Comuni dell'Agrigentino sono stati costretti a fare 'dietro front' e tornare, carichi di immondizia, in deposito. Chiusa anche la discarica Oikos di Motta S. Anastasia, nel Catanese, e per Messina c'è il rischio di un'emergenza.
Advertisement
Advertisement