Gela, dopo 30 anni arriva finalmente l'acqua in tutto il comune$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un brindisi con l’acqua potabile che dopo 30 anni di autobotti, sgorga 24 ore su 24 dai rubinetti di circa 400 abitazioni di Manfria.
A celebrare l’immissione delle risorse idriche per usi civili nella popolosa frazione balneare gelese il sindaco Domenico Messinese.
Presenti il presidente del Consorzio Piana Marina formato da residenti, Giuseppe Raniolo, e i tecnici della Divina Acquedotti. Manfria, quindi ha avuto l’acqua entro l’estate del 2016.
Migranti, ne sbarcano 237 a Catania$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
L'equipaggio dell'elicottero AW319 del nucleo aereo guardia costiera di Catania ha trasferito d'urgenza nell'ospedale Cannizzaro un giovane migrante che era sulla nave "Siem Pilot" in navigazione a circa 150 miglia nautiche di distanza dalle coste siciliane. L'egiziano di 19 anni aveva con forti dolori addominali e durante il trasferimento, a bordo dell'elicottero, è stato assistito da un medico del corpo italiano di soccorso dell'Ordine di Malta.
Bimbo sbranato dai dogo argentini: petizione per salvare i cani$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Una petizione on line su chance.org per fare vivere i due dogo argentini che hanno aggredito e ucciso il piccolo Giorgio di 18 mesi a Mascalucia. In 48 ore ha raggiunto 24.000 firme. "No all'abbattimento. Sì alla riabilitazione. - si legge nella petizione - Il Dogo Argentino è un nobile cane agile e giocoso, è un compagno fedele in grado di stabilire con l'uomo un rapporto di complicità e affetto profondo".
Catania, cocaina del valore di 100 mila euro sequestrata a San Cristoforo $
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Erano stati ben nascosti, e non si sa ancora da chi, nella tromba dell'ascensore di un palazzo nel quartiere catanese di San Cristoforo. Sono stati gli agenti della questura di Catania a scovare 850 grammi di cocaina, valore 100 mila euro, nel curioso nascondiglio. La sostanza stupefacente è stata sequestrata con una denuncia a carico di ignoti.
Torna il liberta l'indiano che aveva provato a rapire una bambina in spiaggia$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Era stato fermato dai carabinieri di Vittoria dopo aver tentato di rapire una bambina di cinque anni sul lungomare di Scoglitti (Ragusa), approfittando di un momento di disattenzione della mamma, ma dopo un solo giorno è tornato in libertà perché l’udienza di convalida è stata rinviata a data da destinare. Protagonista della vicenda è un cittadino indiano di 43 anni, Lubhaya Ram, con precedenti penali, che è stato rintracciato e bloccato dopo diverse ore sulla base dell’identikit fornito da alcuni testimoni che avevano assistito all’episodio.
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
«Avevo il bambino in mano quando uno dei cani, l’unico libero in giardino, all’improvviso, senza motivo apparente, ha aggredito il piccolo cercando di portarmelo via. L’ho difeso, ho combattuto, ma mi ha trascinata sul giardino. Poi sono riuscita a chiudere il cane e sono fuggita fuori casa urlando, chiedendo aiuto con mio figlio tra le braccia, ma è stato tutto inutile». Ricostruisce così a madre del piccolo Giorgio, il bambino di 18 mesi morto ieri dopo essere stato sbranato ieri da uno dei due dogo argentini che la famiglia teneva in casa da anni a Mascalucia.
Gela, poliziotto fuori servizio salva bimbo che stava annegando in piscina$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Poliziotto fuori servizio salva un bambino di tre anni che stava affogando in una piscina a Gela. Ivan Lerede, che presta servizio nel commissariato di Gela, si trovava con alcuni amici nello stabilimento balneare «Paradisea» di Macchitella quando ha notato che un bimbo, sfuggito al controllo dei genitori e sfilatisi i braccioli, si era buttato in acqua annaspando fino a perdere i sensi. Vestito e con telefonino in tasca, l'agente, come racconta il Sap, si è tuffato riportando in superficie il bambino al quale ha praticato la respirazione bocca a bocca e il massaggio cardiaco scongiurando ogni rischio.
Scoglitti, tenta di rapire bimbe e fugge in spiaggia: arrestato$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Momenti di panico ieri pomeriggio per una famiglia di turisti, mentre si trovava in spiaggia a Scoglitti. Un uomo ha cercato di rapire una bambina di 5 anni, riuscendo a prenderla in braccio e a fuggire. I genitori però lo hanno rincorso per una decina di metri, strappandogli, a fatica, la bimba dalle mani.
Incidente nella notte a Palermo, un morto$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Si trova in carcere al Pagliarelli di Palermo l'uomo coinvolto nell'incidente stradale in cui ha perso la vita Luis Jean Judex Lahache, 52 anni originario delle Mauritius, che viaggiava su uno scooter. Erano circa le 4 quando in via Ammiraglio Rizzo si è verificato un violento impatto tra una mercedes e una moto, uno scooter Piaggio Liberty 50.
Sindaco di Monterosso Almo:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il sindaco del comune di Monterosso Almo (Ragusa) Paolo Buscema per affrontare «il pericolo per la pubblica incolumità degli animali vaganti» ha emesso un’ordinanza che autorizza le forze dell’ordine a sparare anche a vista contro bovini ed ovini che vagano per le strade. Ordinanza contestata dalla LAV.
Advertisement
Advertisement