Catania, rapinatori arrestati da Condor in moto$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Ieri sera a Catania la segnalazione della rapina di un motociclo ai danni di un giovane in piazza Vicerè ha richiamato sul posto gli equipaggi delle Volanti e il personale dei “condor” appartenente della squadra mobile. Il giovane rapinato ha riferito di essere stato aggredito da un gruppo di ragazzi che erano poi scappati. Gli agenti hanno subito individuato un gruppo corrispondente alla descrizione e subito arrestato i malviventi.
Morta dopo uno scippo, arrestato rapinatore a Ragusa$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Ha aggredito una 79enne per rubarle la collana d’oro che portava al collo, per rivenderla e comprare della droga, e la donna, a causa delle ferite riportate è morta quattro giorni dopo in ospedale. È l’accusa contestata dalla Procura di Ragusa a Sergio Giuseppe Aiello, 25 anni, che è stato arrestato dalla polizia di Stato in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip.
Catania, pronta la task force per Ferragosto e Sant'Agata$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Si è riunito ieri mattina in prefettura il Comitato provinciale dell’ordine e della sicurezza pubblica, che ha condotto un esame aggiornato dei dispositivi di prevenzione generale e controllo del territorio, approntati in occasione della festività del Ferragosto e delle tradizionali celebrazioni religiose agatine, che avranno luogo il 16 e 17 agosto prossimi.
Omicidio Mazara del vallo, il suicida sarebbe l'omicida$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Sarebbe Ben Saada Ouajidi, 34 anni, tunisino, da 18 anni nel nostro paese e con padre italiano, trovato ieri suicida nella sua casa di contrada Ranna, a Marsala, l'omicida di Angelo Cannavò e Rita Decina, di 30 e 29 anni, uccisi venerdì scorso a Mazara del Vallo, nell'appartamento della coppia.
Scuola, continuano le proteste dei professori $
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Insegnanti siciliani nuovamente in piazza a Palermo, così come in altre citta’ del sud, per bloccare i numerosi trasferimenti al centro-nord Italia. Dopo il sit-in della scorsa settimana presso l’ambito territoriale di via San Lorenzo, una nuova manifestazione è stata organizzata oggi davanti la sede della Prefettura di via Cavour. Nel mirino i criteri dell’algoritmo che ha determinato i trasferimenti e che, secondo i sindacati, in parecchi casi, non avrebbe rispettato l’ordine di punteggio per assegnare ai docenti gli ambiti territoriali.
In Sicilia manifestazione contro
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Manifestazioni domani in diverse città da parte dei docenti neoassunti, chiamati a prendere servizio lontani da casa. Iniziative di protesta sono state annunciate dai sindacati e si terranno a Palermo, Catania, Bari e Potenza. "Ad un anno dall'approvazione della riforma, si scopre che il legislatore ha prima illuso, lasciandoli a svolgere l'anno di prova quasi sempre nella propria provincia, e poi costretto tanti insegnanti a spostarsi anche a mille e oltre chilometri da casa", sottolinea l'Anief, secondo la quale la procedura, che prevede l'allocazione degli insegnanti anche in sedi lontane, "è tutta da rivedere".
Scicli, prende a bastonate il suocero: arrestato$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Nella serata di ieri, i Carabinieri della Tenenza di Scicli sono intervenuti in un’abitazione dove era stata segnalata una violenta lite tra familiari e vi era una persona ferita. Sul posto i militari dell’Arma hanno incontrato un uomo di 58 anni con vistose ferite lacero-contuse che perdeva sangue dalla testa. Quest’ultimo riferiva ai carabinieri che, poco prima, presso la propria abitazione, si era presentato suo genero che, dopo averlo aggredito a seguito di una lite per futili motivi, lo aveva colpito ripetutamente alla testa con un grosso bastone di legno.
Vescovo di Noto contro Pokemon Go:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"I Pokemon Go creano dipendenza a un sistema totalitaristico che è pari a quello nazista. Ecco perché combatto quest'app che sta alienando migliaia e migliaia di giovani". Antonio Staglianò, vescovo di Noto (Siracusa) ha ingaggiato una battaglia contro il gioco virtuale del momento. Ad accrescere la rabbia del vescovo il fatto che l'app individua la cattedrale di Noto come uno dei tanti Pokestop disseminati in tutto il mondo.
Divampa incendio a Palermo, muore per salvare la moglie$
web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un uomo è morto a causa di un incendio divampato a Palermo. Il rogo è avvenuto intorno alle 8. Le fiamme si sarebbero sviluppate per motivi accidentali nell'esercizio commerciale dove in quel momento si trovava il titolare, Michelangelo Abbate, 77 anni. Quando è divampato il rogo nel negozio, l'uomo si trovava nell'esercizio commerciale insieme al figlio. L'uomo, insieme al congiunto, si è precipitato nell' appartamento di famiglia al primo piano per soccorrere la moglie; ma è rimasto intrappolato nelle fiamme alte.
Doppio omicidio a Mazara del Vallo: uccisi moglie e marito$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
I corpi senza vita di due conviventi sono stati trovati sulle scale di un condominio alla periferia di Mazara del Vallo, in provincia di Trapani. Si tratta di Angelo Cannavò, 28 anni, e di Rita Decina, 25 anni. Sul posto sta operando la polizia. La coppia presenterebbe segni di arma da taglio.
Advertisement
Advertisement