Procura di Palermo chiede rinvio a giudizio per 13 ex capogruppo$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
La Procura di Palermo ha chiesto il rinvio a giudizio per tredici ex capigruppo dell'Assemblea regionale siciliana indagati per peculato nell'ambito dell'inchiesta sulle cosiddette “Spese pazze”. «L’assenza di un obbligo di rendicontazione non esime dall'obbligo di giustificazione delle spese», hanno detto i pm riferendosi in particolare a Marianna Caronia e a Francesco Musotto, che hanno contestazioni legate alla mancata giustificazione delle spese. Per gli altri imputati, i pm sostengono che le spese non avrebbero natura «istituzionale ma privatistica» e quindi tutte le condotte integrano il peculato.
Mafia, blitz sui Nebrodi: 23 arresti$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Nell’ambito di un’indagine sulle cosche mafiose dei Nebrodi la Polizia di Statoha arrestato 23 persone, sette delle quali poste ai domiciliari.I provvedimenti – emessi dal Gip di Messina Salvatore Mastroeni,su richiesta dei sostituti procuratori della Dda di Messina,Vito Di Giorgio e Angelo Cavallo, e Fabrizio Monaco – sono scattati dopo l’attentato nei confronti del presidente del Parcodei Nebrodi Giuseppe Antoci, scampato a un agguato il 18 maggio scorso.
Migranti, sono 700 le vittime degli ultimi naufragi$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Secondo l'agenzia dei rifugiati dell'Onu, l'Unhcr, sarebbero almeno 700 le vittime di tre naufragi nel Mediterraneo in questi ultimi giorni. La stima, secondo quanto riferisce l'Unhcr, è data dalle testimonianze dei sopravvissuti. Mancherebbero all'appello, secondo l'Unhcr, un centinaio di persone dopo il naufragio di una prima barca, mercoledì. A questi si aggiungono circa 500 profughi dispersi dopo un secondo naufragio giovedì.
Scicli, pestato da un gruppo di coetanei: operato alla milza$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Pestaggio ieri mattina a Scicli, in provincia di Ragusa. Un sedicenne è stato aggredito, riportando numerose ferite. Trasportato in ospedale, i medici gli hanno diagnosticato numerose lesioni costali e facciali. Necessario, inoltre, un intervento alla milza. A indagare sull'episodio sono i carabinieri del comando locale. La vittima avrebbe incontrato il proprio aggressore al mattino. Tale ipotesi è suffragata dall'assenza del ragazzo a scuola. Nelle ultime ore è stato fermato un coetaneo, accusato di essere l'autore delle violenze.
Renzi annuncia:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
«Il prossimo G7 si terrà il 26-27 maggio 2017. La nostra proposta è Taormina, vediamo se ci saranno le condizioni logistiche». Lo ha detto Matteo Renzi al G7 in Giappone, aggiungendo che "non è una polemica con altri territori, ma un dovere morale farlo al sud e in Sicilia». «Sarà un appuntamento importante, il primo con nuovo presidente o una nuova presidente americana, dopo le elezioni francesi e prima di quelle tedesche. Dobbiamo fare le ultime verifiche tecniche ma la nostra proposta sarà Taormina» o altri luoghi ma sempre in Sicilia, ha concluso Renzi.
Canale di Sicilia, due naufragi in sole 24 ore$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
E' ancora emergenza nel Canale di Sicilia dove, dopo l'"ecatombe scampata", come l'ha definita il premier Matteo Renzi di mercoledì c'è stato un nuovo naufragio. Un barcone con un centinaio di migranti a bordo si è rovesciato e le vittime sono oltre venti. Ma i superstiti del naufragio di mercoledì, quello nel quale è stata salvata anche una bimba di nove mesi soccorsa dal 'medico di Fuocoammare' parlano di "un centinaio di dispersi".
Tutti vogliono adottare la bimba di 9 mesi sbaraccata da Lampedusa$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Da quando la sua foto in braccio a Pietro Bartolo, medico di Lampedusa, è andata su tutte le tv e sui siti, è scattata una vera e propria gara di solidarietà per adottare la piccola Favour, la bambina di appena nove mesi, arrivata ieri mattina da sola a Lampedusa, dopo avere perso la sua mamma nella traversata. Sono decine le chiamate "arrivate da tutta Italia e anche dall'estero", come spiega lo stesso Bartolo, per chiedere di potere avere in affidamento o addirittura di potere adottare la piccola.
Messina, schiaffi e calci agli alunni: sospese tre insegnanti$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Schiaffi, calci, soprusi e vessazioni nei confronti dei piccoli alunni di una scuola elementare di Sant'Agata di Militello, in provincia di Messina. Con queste accuse di maltrattamenti, la polizia ha eseguito 3 misure interdittive nei confronti di 3 insegnanti. La più anziana, di 57 anni, è stata sospesa dall'insegnamento per un anno, le altre due, di 47 e 40 anni, per sei mesi.
Mafia, a Catania sequestrati beni per 150 milioni$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Beni per oltre 15 milioni di euro sono stati sequestrati dalla polizia di Stato di Catania a Roberto Vacante, 53 anni, esponente di spicco di Cosa nostra catanese e nipote dello storico capomafia Benedetto Santapaola,ritenuto ‘mente imprenditoriale” e riciclatore del denaro del clan. Il provvedimento emesso dal Tribunale, su proposta del Questore di Catania, è stato eseguito da squadra mobile e divisione polizia anticrimine e riguarda beni immobili e mobili che secondo l’accusa sono riconducibili alla famiglia Santapaola-Ercolano, ma intestati a prestanome.
Raddoppio per la linea Messina-Catania: pronti 826 milioni$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Nell'aggiornamento del contratto di programma sono previsti robusti "investimenti in Sicilia". E' quanto ha indicato l'ad di Rfi, Maurizio Gentile, in commissione trasporti della Camera anticipando ad esempio che nell'aggioramento al contratto di programma per il 2016 che verrà presentato in autunno saranno previsti 826 milioni di euro per il raddoppio della linea Messina-Catania.
Advertisement
Advertisement