Allerta meteo a Catania, attivate le procedure da codice rosso$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il dipartimento regionale della protezione civile ha reso noto che dalla mezzanotte di oggi sul territorio del Comune di Catania scatterà l'allerta meteo di colore rosso. Si prevedono forti piogge e temporali, raffiche di vento, fulmini, grandinate e mare mosso.
Il pericolo sarà rappresentato, a Catania, anche dal riversarsi a valle dell'acqua piovana e da quella dello scioglimento della neve proveniente dall'Etna.
Palermo, arrestato il bosso Galatolo$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
La polizia di Stato ha arrestato Angelo Galatolo, 28 anni, figlio del boss mafioso del quartiere Acquasanta Raffaele, per tentativo di estorsione. Angelo è stato arrestato insieme a Giuseppe Barone, 30 anni. I due sono accusati di avere vessato un negoziante nella zona. Galatolo e Barone si sono presentati più volte al commerciante chiedendo il pizzo. I due avevano garantito protezione e rassicurato l'immigrato che non avrebbe subito più danni e furti al negozio.
Catania, sigilli all'Etna Bar: titolari nell'orbita del clan Cappello$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Sono di due presunti esponenti di Cosa nostra, Luciano Salanitro, di 50 anni, ritenuto collegato alla cosca Santapaola-Ercolano, e Cosimo Tudisco, di 43 anni, presunto esponente del clan Cappello, i beni per un valore complessivo di cinque milioni di euro sequestrati e confiscati dalla divisione Anticrimine della Polizia di Stato di Catania. Tra i beni interessati uno storico ritrovo di Catania, l’"Etna bar". I provvedimenti sono stati emessi dalla sezione Misure di prevenzione del Tribunale su proposta del Questore del capoluogo etneo, Marcello Cardona.
Bassorilievo Sant'Agata sarà videosorvegliato$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Telecamere di videosorveglianza che funzionano anche a raggi infrarossi collegate con la centrale operativa della Polizia municipale terranno sotto controllo a Catania il bassorilievo di Sant'Agata di Via Dusmet che nei giorni scorsi è stato imbrattato da ignoti vandali. Lo ha reso noto il sindaco di Catania Enzo Bianco. «Eviteremo così - ha detto - altri atti vandalici inaccettabili anche dal punto di vista laico e civico, estranei a qualsiasi forma di convivenza civile e che urtano e offendono la città e la sensibilità di ogni catanese».
Sequestrate ambulanze
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Ambulanze fai da te, senza assicurazione, senza autorizzazioni e con personale di soccorso del tutto impreparato e dunque abusivo. E’ quanto appurato dai poliziotti del Commissariato Borgo-Ognina che hanno effettuato una serie di controlli nei pressi dei presidi ospedalieri “Vittorio Emanuele”, “Cannizzaro” e “Garibaldi”.
Da Palermo in trasferta a Bologna per rapinare banche$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Sei persone, originarie di Palermo, sono finite in carcere all'alba perché ritenute responsabili di numerose rapine ad istituti di credito. Lo annuncia una nota della Questura di Bologna al termine di un'attività investigativa, coordinata dalla Procura della Repubblica, della Squadra Mobile che ha dato esecuzione alle ordinanze di custodia cautelare in carcere.
Catania, arrestato dalla Dia boss Galletta$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Invalido con problemi di deambulazione e respiratorie, ma a casa saliva su ponteggi e puliva il cortile. Per questo Maurizio Galletta, 41 anni, esponente di spicco del clan Santapaola-Ercolano, sebbene condannato per un omicidio e un duplice omicidio, era dal luglio del 2008 agli arresti domiciliari a Catania dopo che il Tribunale di sorveglianza di Bologna ha ritenuto le sue "condizioni fisiche non conciliabili con il regime carcerario".
Peschereccio mazarese attaccato dai libici$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Pur senza commentare il caso specifico, il portavoce delle Forze navali libiche che rispondono al Consiglio presidenziale insediato a Tripoli ha sostenuto che pescherecci di diversi paesi come Italia, Egitto e Tunisia «approfittano della situazione caotica, del potere debole e della divisione in Libia per saccheggiare le ricchezze del popolo libico». «Questi battelli entrano nelle acque territoriali libiche» e «pescano in maniera illegale», ha detto il portavoce, generale Ayoub Omar Qassem, rispondendo alla domanda su chi siano le «milizie libiche» che hanno mitragliato il peschereccio siciliano.
Fontanarossa e il record di 8 milioni di passeggeri$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Con oltre 7,9 milioni di passeggeri (nel dettaglio 7.914.117), l'aeroporto internazionale di Catania ha chiuso il 2016 con un nuovo record di presenze e una crescita percentuale del +11,38% (nel 2015 i viaggiatori erano stati 7.105.487). La Sac, società di gestione dello scalo etneo, sottolinea come l'aeroporto si confermi la sesta aerostazione d'Italia per volumi di traffico. In termini di sistema aeroportuale integrato, Catania e Comiso con quasi 8,4 milioni di utenti nel 2016, si collocano al quarto posto.
Scossa di terremoto magnitudo 3,6 sui Nebrodi$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Una scossa di terremoto di moderata intensità si è verificata nella serata di oggi, Martedì 17 Gennaio, in Sicilia, esattamente alle ore 22.20. l sisma, secondo le rilevazioni dell’INGV, è stato di magnitudo 3.4, ed ha interessato l’area dei Nebrodi. L’epicentro della scossa è nel distretto sismico di Messina, precisamente nei pressi della località di Longi. Risulta essere stata avvertita distintamente nel raggio dei 20-30 km. Lievemente fino alle porte di Messina. Nessun danno a cose o persone.
Advertisement
Advertisement