Qualità della vità: le provincie siciliane in coda alla classifica$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
E' Aosta la provincia italiana con la migliore qualità della vita, Vibo Valentia la peggiore: è questo il quadro delineato dall'indagine annuale del Sole24Ore, che l'anno scorso vedeva al primo posto Bolzano e all'ultimo Reggio Calabria. In fondo alla classifica le provincie siciliane.
Gela, il sindaco Messinese fonda nuovo partito$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il sindaco di Gela, Domenico Messinese, espulso dal M5s per non essersi ridotto lo stipendio, ha dato vita a un movimento che ha chiamato "Sviluppo democratico-Progetto Comune". Vi aderiscono tutti gli assessori della sua giunta, tranne due, qualche simpatizzante e gli ex grillini, una ventina di persone, che lo avevano sostenuto, seguendone le sorti, dopo l'espulsione avvenuta ad appena sei mesi dalla sua elezione del giugno 2015.
Mediterraneo, recuperati i cadaveri di sei migranti$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
I cadaveri di sei migranti sono stati recuperati oggi durante diverse operazioni di soccorso nel Mediterraneo centrale: circa 1.150 le persone salvate. Le operazioni, sette in tutto, sono state coordinate dalla centrale operativa della Guardia costiera, a Roma, del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.
Si costituiscono due fratelli per l'omicidio di Priolo$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Si sono costituiti in questura gli altri due presunti componenti del commando che una settimana fa ha ucciso Alessio Boscarino, ventiquattrenne freddato a colpi di pistola in un agguato avvenuto la notte del 3 dicembre scorso all'interno di un piccolo parco a Priolo Gargallo (Sr).
Tragico incidente a Messina, muore bimba di nove anni$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Choc a Messina, dove una bambina di nove anni ha perso la vita cadendo dallo scooter guidato dalla madre. Per motivi da accertare, la donna ha perso il controllo del mezzo finendo contro un mezzo di Messambiente. La piccola è morta subito dopo il suo arrivo in ospedale, mentre la madre è rimasta ferita ma non è in pericolo di vita. Indaga la Polizia municipale.
Catania, giovane centauro muore schiantandosi contro un'auto in sosta$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Incidente mortale ieri sera intorno alle 20,00 a Catania in via Sabato Martelli Castaldi, nel quartiere di Cibali. Un 16enne, alla guida del suo scooter, un Liberty 125, ha perso il controllo del proprio mezzo e si è scontrato rovinosamente con un’auto parcheggiata. Secondo una prima ricostruzione pare che il giovane abbia perso il controllo del mezzo a causa di una manovra azzardata da parte di un automobilista che gli avrebbe tagliato la strada.
Pregiudicato ucciso nelle campagne di Riesi$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un pregiudicato di 57 anni, Francesco Tabbì, è stato ucciso stamani a colpi di pistola nelle campagne di Riesi (Caltanissetta), ai confini di un podere, in contrada Maggio. Una telefonata anonima ha informato i carabinieri della presenza di un cadavere crivellato di colpi, vicino a un trattore e a un vecchio casolare. Ancora oscuro il movente del delitto.
Lanciarono oggetti contro la Polizia, 14 denunciati$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Cinque aderenti al collettivo antagonista 'Aleph" sono stati denunciati dalla Digos della polizia di Stato di Catania per danneggiamento aggravato. Dalle indagini, coordinate dalla Procura distrettuale, è emerso che al termine della manifestazione studentesca dello scorso 7 ottobre, avrebbero "coordinato" e "diretto" le azioni di un gruppetto di ragazzi minorenni responsabili del lancio di diversi palloncini contenenti vernice indelebile nei confronti della Polizia.
Pozzallo, sbarcati 573 clandestini$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Uno sbarco in piena notte col mare forza 5 che ha reso difficili le operazioni di trasbordo: a bordo della nave Gregoretti sono arrivati 573 migranti e due cadaveri, una donna ed un uomo. Vi sono stati sette ricoveri in ospedale per gravi difficoltà respiratorie,per uno le condizioni sono disperate.
Catania, giornata da allerta meteo$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Allerta meteo con codice di rischio idrogeologico arancione domani a Catania. Lo prevede la Protezione civile regionale. Secondo il Centro funzionale multirischio regionale sono attesi fenomeni temporaleschi che potrebbero essere accompagnati da rovesci di forte intensità, fulmini, forte vento e mare localmente mosso. L'amministrazione comunale raccomanda alla popolazione la necessaria prudenza e, in particolare, di evitare l'uso di mezzi a due ruote come moto, motocicli e biciclette.
Advertisement
Advertisement