Bruxelles, identificato il corpo di Patricia Rizzo $
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
L'Ambasciata d'Italia a Bruxelles ha ricevuto conferma dalle autorità belghe dell'avvenuta identificazione della salma della connazionale Patricia Rizzo, deceduta a seguito dell'attentato alla stazione di Maelbeek del 22 marzo. Lo ha reso noto la Farnesina. "La nostra Ambasciata a Bruxelles continuerà ad assistere i familiari, residenti in Belgio.
Renzi in visita a Lampedusa:
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Di fronte alla questione migranti l'Europa non può far finta di niente. E' quanto dice Matteo Renzi, dopo una riunione operativa tenuta nel municipio di Lampedusa con il sindaco dell'isola, Giusi Nicolini. "Da Lampedusa arrivi un messaggio all'Europa: questa non è periferia, lontana dagli occhi dell'Europa ma un luogo di bellezza che ha permesso di salvare migliaia di vite. Guai a pensare che di fronte alle grandi emergenze del nostro tempo si possa far finta di niente o essere superficiali. I lampedusani ci hanno insegnato a restare umani. Compito dell'Europa è tenere insieme la nostra identità con i nostri valori".
Muos, tecnici certificano: non è nocivo alla salute$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Le rilevazioni condotte a Niscemi dal 9 all'11 marzo dai tecnici incaricati dal Consiglio di giustizia amministrativa (Cga) escludono che le antenne del Muos (l'impianto satellitare della Marina statunitense) siano nocive per la salute. "I campi elettromagnetici - dicono i tecnici - raggiungono le decine di millivolt/metro solo in un'area limitata a circa 200-300 metri verso sud dalla piattaforma dell'impianto, altrove sono inferiori al centesimo di volt per metro".
Catania, Fontanarossa zona off limits$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Porte chiuse all’aeroporto Fontanarossa di Catania e accesso allo scalo consentito solo ai passeggeri. Dopo gli attentati terrorististici di ieri a Bruxelles è stato innalzato il livello di allerta negli aeroporti italiani come previsto dal Viminale con misure straordinarie di sicurezza.
Bruxelles, ufficialmente dispersa la siciliana di cui non si hanno notizie$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Di Patricia Rizzo, funzionaria di un'agenzia della Commissione europea, non si hanno più notizie da martedì, dall'esplosione alla metropolitana di Maelbeek, dove almeno una ventina di persone hanno perso la vita. I familiari la cercano senza sosta. Il cugino, Massimo Leonora, conosciuto col suo alias da dj e producer di musica progressive Mass Leone, ha postato una foto della donna sul suo profilo Facebook, con una richiesta di aiuto a chiunque possa dare informazioni utili.
Imprenditore e vittima della mafia:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"Sono pronto a darmi fuoco. Ciò che voglio è serenità e giustizia per i miei figli che sono vittime due volte, della mafia e della burocrazia dello Stato". A dirlo è l'ex imprenditore e testimone di giustizia Ignazio Cutrò, presidente dell'Associazione nazionale testimoni di giustizia.
Strage di Bruxelles, il prefetto di Catania:
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Una riunione tecnica di coordinamento interforze che ha esaminato gli aspetti di sicurezza pubblica a Catania e provincia si è tenuta a Palazzo Minoriti, convocata dal prefetto Maria Guia Federico, in seguito agli attentati terroristi in Belgio. "Potenziate le le attività di prevenzione".
Scarcerati imprenditori Bosco e Costanzo$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Finiti gli arresti domiciliari per gli imprenditori Mimmo Costanzo e Concetto Bosco Lo Giudice. A deciderlo è stata Giulia Proto, giudice per le indagini preliminari del tribunale di Roma che ha disposto la revoca della misura cautelare. I due sono indagati dalla procura capitolina per corruzione e turbativa d'asta nell'ambito delle inchieste Dama nera e Dama nera due.
Catania, uomo minaccia di buttarsi dalla Prefettura$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un uomo ha minacciato di lanciarsi da un balcone di via Etnea. Si tratta di un imprenditore, Nunzio Piazza, calatino, che chiedeva l’inserimento della sua azienda nelle White List a causa di alcuni procedimenti penali pendenti a suo carico. Tutta via Etnea, ad altezza della Provincia, è stata bloccata dal mezzo dei vigili del fuoco, intervenuti per mettere in sicurezza l’area, per circa tre quarti d’ora. La situazione si è poi risolta grazie anche all’interlocuzione con la Procura stessa che cercherà di chiarire tutto il contesto.
Palermo, Almaviva annuncia quasi duemile esuberi$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Questa mattina è stata formalizzata la procedura di licenziamento collettivo 2.988 lavoratori dei call center Almaviva: 1.670 a Palermo, 918 a Roma e 400 a Napoli. L'azienda alla base della dichiarazione di esubero ha illustrato i numeri relativi al "margine diretto di produzione" (ricavi meno il costo del lavoro), rapporto che per Palermo certifica un dato del 9,6% a fronte di un obiettivo minimo utile a tenere in equilibrio costi e ricavi pari almeno al 21%.
Advertisement
Advertisement