Ragusa, Asp autorizza uso terapeutico di Cannabis$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
L'Asp di Ragusa userà farmaci a base di cannabinoidi per i pazienti che non rispondono alle cure con altri medicinali. L'azienda ha attivato l'iter per la cannabis per la terapia del dolore, seguendo le direttive dell'assessorato regionale alla Sanità. L'utilizzo della cannabis è indicato da medici specialisti presenti all'interno delle strutture sanitarie pubbliche e private, mentre il percorso terapeutico potrà essere seguito dal paziente anche a domicilio, come indicato nella nota diffusa dalla Regione Sicilia.
Palermo, lite condominiale con un morto e un ferito$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Una persona è stata uccisa a colpi di pistola, nel quartiere Borgo Nuovo a Palermo, durante una lite condominiale. Un'altra sarebbe rimasta ferita. Sul posto ci sono i carabinieri che hanno fermato il presunto aggressore. Il fatto è accaduto in Largo Pozzillo, in un quartiere popolare.
Paternò, agguato in pizzeria: 25enne resta illeso$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Agguato la notte scorsa a Paternò, nel Catanese, con probabile movente passionale. Due sicari hanno esploso diversi colpi di pistola calibro 9 contro un 25enne che stava mangiando una pizza con gli amici. La vittima ha avuto la prontezza di entrare di corsa nel locale e di nascondersi dietro il bancone del pizzaiolo. I due hanno fatto irruzione, ma non hanno trovato l'obiettivo e sono scappati su uno scooter. La loro fuga è durata poche ore: arrestati.
Messina, diagnosticavano falsi tumori per interventi estetici: arrestati tre medici$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Diagnosticavano tumori per 'giustificare' interventi di chirurgia estetica e ne intascavano i proventi. La polizia ha arrestato tre persone responsabili, in concorso tra loro, dei reati di falso materiale e falso ideologico, peculato e truffa aggravata, consumati nell'esercizio delle loro funzioni di dirigenti medici dell'Aou di Messina, tra il 2011 e il 2013.
Aci Bonaccorsi, anziana uccisa per rapina$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
I carabinieri hanno fermato un cittadino rumeno, di 26 anni, ritenuto responsabile dell'omicidio di un'anziana, Angelina Cantarella, 76 anni, avvenuto nelle campagne di Aci Bonaccorsi, nel Catanese. Il corpo della donna è stato trovato senza vita in un pollaio, lo scorso 20 giugno, ma la notizia è stata resa nota solo oggi.
Nuova ondata migratoria dalla Libia$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Si riapre - dopo alcuni giorni di pausa - la rotta migratoria dalle coste libiche verso l'Italia, complici le favorevoli condizioni del mare, sono riprese in massa le partenze ed oggi la Guardia costiera italiana ha coordinato una quarantina di operazioni di soccorso, salvando 4mila persone. A bordo di uno dei gommoni, è stato rinvenuto il cadavere di una donna.
Omicidio Mirarchi, arrestato presunto assassino$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Ventidue giorni dopo il delitto, gli inquirenti hanno dato un volto e un nome al presunto assassino del maresciallo dei carabinieri Silvio Mirarchi, ucciso mentre stava effettuando un sopralluogo, assieme a un collega in una piantagione di marijuana, il 31 maggio scorso. Il pool d'investigatori dopo avere messo sotto torchio il proprietario di un podere con sei mila piante di canapa, Francesco D'Arrigo di 54 anni, arrestato qualche giorno dopo l'omicidio, hanno ristretto il cerchio dei sospettati, arrivando al presunto omicida. Il provvedimento cautelare in carcere è stato emesso dal gip del Tribunale di Marsala.
Sindaco di Vittoria interrogato per voto di scambio$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"Subito dopo aver appreso dell' indagine in corso, ho chiesto di essere sentito dal procuratore per chiarire la mia posizione. Ero già sereno e dopo l'interrogatorio di oggi lo sono ancora di più". Lo afferma in un comunicato il sindaco di Vittoria Giovanni Moscato al termine di un interrogatorio negli uffici della Procura di Catania dal sostituto procuratore Valentina Sincero nell'ambito dell'inchiesta della Dda della Procura sulle elezioni comunali di Vittoria per il reato di voto di scambio nella quale è indagato insieme con altre otto persone.
Mascali, Guardia Costiera sequestra il depuratore $
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il depuratore consortile di Mascali, in provincia di Catania, è stato sequestrato dalla guardia costiera di Riposto nell’ambito di una indagine condotta dalla procura della repubblica di Catania su presunti reati ambientali. Nell’inchiesta che ha portato al sequestro del depuratore di Mascali vi sono sette indagati, tra cui tre funzionari della Regione. I reati contestati sono, a vario titolo, omissione in atti d’ufficio, danno ambientale, distruzione e deturpamento di bellezze naturali e inquinamento ambientale.
Catania, blitz dei Nas nelle macellerie del centro: abbondante l'uso di solfiti$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Blitz dei carabinieri del Nas e del comando provinciale di Catania nella centralissima piazza Carlo Alberto, sede del mercato denominato "Fera 'o luni", nel capoluogo etneo. Denunciati i titolari di sei macellerie su otto, di quelle controllate, che avrebbero fatto uso di solfiti e nitrati.
Advertisement
Advertisement